L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Verranno abbassati i toni del cartone Beware the Batman dopo la strage di Aurora

Di Marlen Vazzoler

È stato deciso che verranno alterate le raffigurazioni delle armi da fuoco, definite troppo realistiche, nella prossima serie animata di Batman, Beware The Batman che andrà in onda su Cartoon Network a partire dal prossimo anno, dopo gli eventi della strage di Aurora.
Variety riporta che secondo molteplici fonti, il VP esecutive Sam Register della Warner Bros Animation ha ordinato all’inizio di questa settimana, ai produttori della serie animata, di scrutinare la raffigurazione delle armi presenti nello show. Tutto ciò ha comportato ad un non specificato numero di alterazioni che sono state apportate ad alcuni design e ad alcune situazioni, per minimizzare il numero delle armi, la cui raffigurazione è stata definita troppo realistica. Tra le modifiche, considerate per niente economiche, c’è il cambiamento della forma della canna delle pistole, da rotonda a quadrata. In questo modo le armi avranno un look più stilizzato che ricorderà il modo della fantascienza.
Secondo le fonti, Register ha deciso pro-attivamente di fare questi cambiamenti, non richiesti dalle alte sfere degli esecutive dello studio. Potremmo definire questa scelta del produttore come una forma di auto censura. Il target di Cartoon Network è molto giovane, e spesso in passato sono state apportate delle censure alle serie animate trasmesse dal canale, come nel caso di One Piece dove sono stati aggiunti dei tappi di sughero, sulle canne delle armi da fuoco, tanto per citare la più famosa. Anche se si possono comprendere le motivazioni di Register, la sua scelta rimane davvero infelice. Se gli esecutive corrono all’auto censura in un cartone animato, quali modifiche potremmo attendere nei prossimi mesi, nei film al cinema?

La serie di Beware The Batman, realizzata in CGI, aveva l’obiettivo di proporre una storia più seria, sul tono del Cavaliere oscuro, avente come nemici dei personaggi meno noti come Anarky, il professore Pig, e Mister Toad, al posto del Joker, dell’Enigmista e di Pinguino. Dovremmo aspettare la messa in onda del primo episodio per capire quanto queste decisioni influenzeranno la serie.
In autunno uscirà invece, sempre per la Warner Bros, il film animato The Dark Knight Returns, basato sull’omonima graphic novel di Frank Miller, dai toni invece molto maturi.

Fonte Variety

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

EXCL – Paul Rudd commenta le recenti dichiarazioni di Martin Scorsese 19 Ottobre 2019 - 19:00

Cosa pensa Ant-Man delle recenti dichiarazioni di Martin Scorsese sul mondo dei cinecomic? Abbiamo intervistato Paul Rudd, ecco le sue dichiarazioni...

Zombieland: Doppio colpo – Gli errori sul set nel nuovo video 19 Ottobre 2019 - 18:00

I protagonisti di Zombieland: Doppio colpo si divertono tra scherzi ed errori nel nuovo video ufficiale. L'uscita del film è attesa per il 14 novembre.

The Boys – Patton Oswalt nel cast della stagione 2 19 Ottobre 2019 - 17:00

Eric Kripke ha rivelato su Twitter che Patton Oswalt avrà un ruolo nella seconda stagione di The Boys, ma non sappiamo quale personaggio interpreterà.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.