L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Madagascar 3: Ricercati in Europa – La recensione [2]

Di laura.c

La cosa bella di una serie come quella di Madagascar, è che alla fine ogni film lascia sempre la voglia di lasciarsi andare al ritmo e alla simpatia dei personaggi. Non fa eccezione l’ultimo capitolo del franchise, Madagascar 3: Ricercati in Europa, dove ritroviamo Alex il Leone, Marty la Zebra, Gloria l’Ippopotamo e Melman la Giraffa, ancora una volta impegnati a cercare un modo per tornare a casa nella loro amata New York, accompagnati come sempre dai lemuri Re Julien, da Maurice e Mortino, dagli ingegnosi Pinguini e dalle operose Scimmie. Se ne avevate abbastanza di scenari esotici, questo è proprio il film adatto: nell’ansia di rinnovarsi, il terzo capitolo della serie si sbarazza subito e senza troppi preamboli dell’ambientazione africana, con un salto narrativo forse un po’ azzardato, ma funzionale rispetto all’idea di trasferire il quartetto in uno scenario più nordico, ma non per questo meno folkloristico.

 

Il percorso seguito dal pazzo gruppo di animali per tornare nella Grande Mela, è più tortuoso che mai: comincia a Monte Carlo, dove i protagonisti incontrano la perfida e letale agente “acchiappa-animali” Chantel DuBois, decisa a prendersi la testa di Alex come trofeo. Per sfuggirle, il gruppo è costretto a unirsi a un circo itinerante, diretto prima a Roma e poi a Londra, e con il sogno di essere ingaggiato per esibirsi negli Stati Uniti. Certo, la vita circense non è facile ma sarà la buona occasione per mettere alla prova quella voglia di avventura e quell’audacia acquisita dai protagonisti in tanto tempo passato in giro per il mondo. Madagascar si trasferisce dunque nel Vecchi o Continente, ma grazie all’idea del circo, con la sua abbondanza di animali, musiche e colori, la location non risulta affatto noiosa. Sembra infatti che per questo terzo capitolo della trilogia, i realizzatori abbiano voluto esagerare, riempiendo ogni singola sequenza con un sovraccarico di gag, personaggi, battute e dettagli. Il risultato è un Madagascar 3 dal ritmo molto serrato, che non molla mai la presa, anche con il rischio di strafare con lo humour e lasciare un po’ in secondo piano l’aspetto psicologico dei personaggi, che negli altri film appariva forse più curato.

Quando si spinge sull’acceleratore dell’esagerazione e dell’iperbole sin dalle scene iniziali, mantenere il passo non è facile, ma per sua fortuna anche Madagascar 3 può contare su una forza di propulsione che ha caratterizzato tutta la serie e che sono i suoi protagonisti, da cui continua a sprizzare una comicità apparentemente inesauribile. I Pinguini, con i loro piani machiavellici e i loro errori grossolani, continuano a essere i migliori personaggi secondari immaginabili in una serie di animazione. Gloria e Melman, per quanto un po’ in secondo piano in questo film, rimangono teneri e simpatici come sempre, Marty trova nel numero del “Circo Afro” la sua perfetta coronazione, mentre il leone con le fisime da cittadino newyorkese risulta efficace trapiantato in qualsiasi contesto. E poi c’è lui, Re Julien, una forza della natura, che stavolta ci delizia perfino con una love story. La costruzione narrativa non sarà perciò perfetta, le gag spesso demenziali e soprattutto imbottite di stereotipi americani sugli europei, ma pur nella sua eccessività, incontrare la serie di Madagascar garantisce sempre un po’ di sana allegria.

Madagascar 3: Ricercati in Europaarriverà nelle nostre sale il 22 agosto 2012. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook italiana del film, qui il nostro reportage dal Festival di Cannes, dove il film è stato presentato in anteprima, e qui quello dal festival di Giffoni, dove sono intervenuti i doppiatori italiani di Alex e Marty, cioè Ale & Franz.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Severance: John Turturro nel cast della serie Apple TV+ di Ben Stiller 31 Ottobre 2020 - 9:00

John Turturro si unisce al cast di Severance, la serie Apple TV+ che sarà diretta da Ben Stiller.

Si vive una volta sola: il film di Carlo Verdone al cinema il 20 gennaio 2021 30 Ottobre 2020 - 23:56

Il film di Carlo Verdone, Si vive una volta sola, arriverà nelle sale italiane il 20 gennaio 2021. Lo ha rivelato l'attore/regista a Tale e Quale Show

Odette Annable da Supergirl al reboot di Walker Texas Ranger 30 Ottobre 2020 - 21:30

L'attrice sarà Geri, barista e vecchia amica di Walker e della sua defunta moglie, nel reboot targato The CW

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).