L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Warner Bros decide di tagliare la scena del cinema da Gangster Squad

Di Marlen Vazzoler

In queste ore in molti hanno temuto il fato del film di Ruben Fleischer, Gangster Squad, il film drammatico che racconta la lotta della polizia di Los Angeles contro il crimine organizzato guidato dal mafioso Mickey Cohen. La pellicola condivide una scena molto simile agli eventi accaduti venerdì scorso in un cinema di Aurora a Denver, dove un uomo ha sparato senza pietà sul pubblico che sta seguendo la proiezione di Il cavaliere oscuro – Il Ritorno.

Dopo la rimozione del secondo trailer, in cui si vede in parte la scena, dai cinema e dai siti online, lo studio stava valutando se rimandare l’uscita di Gangster Squad o intervenire direttamente sulla pellicola. Variety riporta che, secondo una fonte anonima, la Warner ha deciso di rimuovere la scena, considerata molto importante per il ritmo della storia, ed ha programmato un ritorno sul set per girare una scena sostitutiva. Inoltre non verrà posticipata l’uscita della pellicola, prevista per il 7 settembre nel mercato americano. Lo studio non ha rilasciato alcun commento ufficiale in merito a questa decisione.

In questo momento nessuno al di fuori della Warner ha visto il film di Fleischer, i test screening erano stati programmati per agosto, ma a questo punto non è chiaro se si svolgeranno o meno. Quindi non è possibile capire quanto la nuova scena, creata e girata in tempi brevissimi, sarà all’altezza della precedente e quanto influirà sul resto del film.

Ma Gangster Squad non è stata l’unica vittima. Diversi esecutive televisivi hanno dato l’ordine ai loro staff di controllare le line up delle programmazioni per i prossimi giorni, in cerca di telefilm e film con scene che possono ricordare troppo da vicino gli eventi di Aurora. Purtroppo si sta ripetendo quanto avvenuto dopo gli eventi dell’11 settembre.

Gangster Squad uscirà in Italia il 5 ottobre. Il film, scritto da Will Beall (un ex-poliziotto) si basa su una serie di articoli di Paul Lieberman sulla lotta alla criminalità nella città di Los Angeles verso la fine degli anni ’40. Nel cast ci sono anche Josh Brolin, Sean Penn, Emma Stone e Ryan Gosling. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonte Variety

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Vince Vaughn protagonista di una commedia action per Netflix 21 Ottobre 2019 - 20:30

L'attore farà parte di un cast corale di volti noti della commedia americana

The Shelley Society: una serie sulla giovane Mary Shelley dal creatore di Sabrina 21 Ottobre 2019 - 19:45

Sarà un X-Files vittoriano. Ma Roberto Aguirre-Sacasa sta anche sviluppando una serie sulle mogli di Dracula

Silicon Valley: il nuovo trailer della stagione finale 21 Ottobre 2019 - 19:00

La serie HBO giunge al termine quest'anno. Ecco il trailer che annuncia l'inizio della fine

StreamWeek: Paul Rudd vs Paul Rudd in Living with Yourself 21 Ottobre 2019 - 15:47

Modern Love, Living With Yourself, Panama Papers e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...