L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Warner Bros decide di tagliare la scena del cinema da Gangster Squad

Di Marlen Vazzoler

In queste ore in molti hanno temuto il fato del film di Ruben Fleischer, Gangster Squad, il film drammatico che racconta la lotta della polizia di Los Angeles contro il crimine organizzato guidato dal mafioso Mickey Cohen. La pellicola condivide una scena molto simile agli eventi accaduti venerdì scorso in un cinema di Aurora a Denver, dove un uomo ha sparato senza pietà sul pubblico che sta seguendo la proiezione di Il cavaliere oscuro – Il Ritorno.

Dopo la rimozione del secondo trailer, in cui si vede in parte la scena, dai cinema e dai siti online, lo studio stava valutando se rimandare l’uscita di Gangster Squad o intervenire direttamente sulla pellicola. Variety riporta che, secondo una fonte anonima, la Warner ha deciso di rimuovere la scena, considerata molto importante per il ritmo della storia, ed ha programmato un ritorno sul set per girare una scena sostitutiva. Inoltre non verrà posticipata l’uscita della pellicola, prevista per il 7 settembre nel mercato americano. Lo studio non ha rilasciato alcun commento ufficiale in merito a questa decisione.

In questo momento nessuno al di fuori della Warner ha visto il film di Fleischer, i test screening erano stati programmati per agosto, ma a questo punto non è chiaro se si svolgeranno o meno. Quindi non è possibile capire quanto la nuova scena, creata e girata in tempi brevissimi, sarà all’altezza della precedente e quanto influirà sul resto del film.

Ma Gangster Squad non è stata l’unica vittima. Diversi esecutive televisivi hanno dato l’ordine ai loro staff di controllare le line up delle programmazioni per i prossimi giorni, in cerca di telefilm e film con scene che possono ricordare troppo da vicino gli eventi di Aurora. Purtroppo si sta ripetendo quanto avvenuto dopo gli eventi dell’11 settembre.

Gangster Squad uscirà in Italia il 5 ottobre. Il film, scritto da Will Beall (un ex-poliziotto) si basa su una serie di articoli di Paul Lieberman sulla lotta alla criminalità nella città di Los Angeles verso la fine degli anni ’40. Nel cast ci sono anche Josh Brolin, Sean Penn, Emma Stone e Ryan Gosling. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonte Variety

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Amazon rinnova la serie animata Undone per una seconda stagione 22 Novembre 2019 - 2:07

Nel cast Rosa Salazar e Bob Odenkirk.

Harrison Ford sarà nella serie The Staircase 22 Novembre 2019 - 1:06

Lo show racconterà il processo per omicidio del romanziere Michael Peterson.

Danny Trejo tornerà al cinema con l’action The Protector 22 Novembre 2019 - 0:51

Accanto a lui ritroveremo anche Billy Zane.

Street Fighter – Sfida finale (FantaDoc) 21 Novembre 2019 - 18:14

L'allucinante storia vera del, beh, allucinante film di Street Fighter con Jean-Claude Van Damme.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Una mamma per amica 20 Novembre 2019 - 16:22

Serie TV nate praticamente per caso e diventate di grande successo: gioca con noi, Una mamma per amica!

7 cose che forse non sapevate su L’invincibile Shogun 19 Novembre 2019 - 14:00

Sette curiosità su uno storico (in più sensi) anime in cui lo Shogun se ne andava in giro in incognito e mostrava il simbolo della sua casata solo quando era tardi.