Condividi su

23 luglio 2012 • 20:12 • Scritto da Marlen Vazzoler

La Warner Bros decide di tagliare la scena del cinema da Gangster Squad

La storia si ripete. La Warner ha deciso di tagliare la scena della sparatoria nel cinema dal film di in costume di Gangster Squad, interpretato da Sean Penn e Josh Brolin, come conseguenza della sparatoria avvenuta in un cinema di Aurora la scorsa settimana. Al suo posto verrà inserita una nuova scena che verrà girata prossimamente, in tempi brevissimi, per non...
Post Image
2

In queste ore in molti hanno temuto il fato del film di Ruben Fleischer, Gangster Squad, il film drammatico che racconta la lotta della polizia di Los Angeles contro il crimine organizzato guidato dal mafioso Mickey Cohen. La pellicola condivide una scena molto simile agli eventi accaduti venerdì scorso in un cinema di Aurora a Denver, dove un uomo ha sparato senza pietà sul pubblico che sta seguendo la proiezione di Il cavaliere oscuro – Il Ritorno.

Dopo la rimozione del secondo trailer, in cui si vede in parte la scena, dai cinema e dai siti online, lo studio stava valutando se rimandare l’uscita di Gangster Squad o intervenire direttamente sulla pellicola. Variety riporta che, secondo una fonte anonima, la Warner ha deciso di rimuovere la scena, considerata molto importante per il ritmo della storia, ed ha programmato un ritorno sul set per girare una scena sostitutiva. Inoltre non verrà posticipata l’uscita della pellicola, prevista per il 7 settembre nel mercato americano. Lo studio non ha rilasciato alcun commento ufficiale in merito a questa decisione.

In questo momento nessuno al di fuori della Warner ha visto il film di Fleischer, i test screening erano stati programmati per agosto, ma a questo punto non è chiaro se si svolgeranno o meno. Quindi non è possibile capire quanto la nuova scena, creata e girata in tempi brevissimi, sarà all’altezza della precedente e quanto influirà sul resto del film.

Ma Gangster Squad non è stata l’unica vittima. Diversi esecutive televisivi hanno dato l’ordine ai loro staff di controllare le line up delle programmazioni per i prossimi giorni, in cerca di telefilm e film con scene che possono ricordare troppo da vicino gli eventi di Aurora. Purtroppo si sta ripetendo quanto avvenuto dopo gli eventi dell’11 settembre.

Gangster Squad uscirà in Italia il 5 ottobre. Il film, scritto da Will Beall (un ex-poliziotto) si basa su una serie di articoli di Paul Lieberman sulla lotta alla criminalità nella città di Los Angeles verso la fine degli anni ’40. Nel cast ci sono anche Josh Brolin, Sean Penn, Emma Stone e Ryan Gosling. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonte Variety

Condividi su

2 commenti a “La Warner Bros decide di tagliare la scena del cinema da Gangster Squad

  1. Scandaloso, siamo alla psicosi collettiva. Io ero favorevole alla scelta della Warner di non proiettare il trailer con la scena incriminata in questo momento così doloroso, ma non mi aspettavo che si cedesse così facilmente ai moralisti e ai perbenisti di turno. Adesso prepariamoci ad un film mutilato, se fossi nello sceneggiatore a questo punto mi tirerei fuori e direi “fatela voi la sceneggiatura”.
    Non credo sia finita qui, aspettiamoci una valanga di polemiche all’arrivo in sala il 17 Agosto de I Mercenari 2… 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *