L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Japan Expo 2012 – La nuova serie animata delle Tartarughe Ninja sarà un re-imagining

Di Marlen Vazzoler

Parigi – Japan Expo 2012

Questa mattina Kevin Eastman, il co-creatore delle Tartarughe Ninja, e Rich Magallanes, il vice-presidente dell’animazione alla Nickelodeon, hanno presentato ad un pubblico di appassionati la nuova serie animata, realizzata in computer grafica, delle Tartarughe Ninja, Teenage Mutant Ninja Turtles.

La serie non solo ha subito un restyling molto marcato, dando ai personaggi un look giovanile e al tempo spesso più moderno e dalle forme più quadrate, ma ha portato diversi cambiamenti a due dei personaggi principali della serie: Splinter April O’Neil e Splinter. La prima non è più una giornalista trentenne, amica delle tartarughe, ma è diventata una sedicenne dal look semplice, ma identificabile. Indossa una maglietta gialla, con su scritto il numero cinque. Il numero serve per identificarla come quinto membro della squadra. Avete capito bene, questa nuova versione di April, sarà una combattente, e lotterà al fianco dei quattro protagonisti, inoltre sarà gli occhi e le orecchie delle tartarughe.

Splinter invece sarà più vecchio, più alto e più imponente. Scordatevi la vecchia versione della serie animata degli anni ottanta, Splinter non assomiglierà più a Yoda, come carattere, ma sarà un personaggio più attivo che parteciperà sia agli allenamenti che ai combattimenti. Tanto da essere un avversario all’altezza di Shredder. Un update è stato fatto anche agli esoscheletri che usano la specie dei Kraang, gli alieni a forma di cervello, che hanno bisogno di un contenitore per muoversi sulla Terra. Anche in questa versione l’esoscheletro assumerà un aspetto umano, quando i Kraang dovranno girare tra gli esseri umani. La razza ha intenzione di colonizzare la terra, e progetta di utilizzare una versione perfezionata del mutageno, ma non hanno la minima idea di come sfruttarlo.

Nelle sneak peak mostrate durante la conferenza, sono state mostrate alcune scene d’azione, e un’introduzione ai nuovi Leonardo (Sean Biggs), Raffaello (Sean Astin), Michelangelo (Greg Cipse) e Donatello (Rob Paulson, l’originale Raffaello).

Anche la theme song subirà un reset, e sarà un elemento importante della serie, così come l’ambientazione, New York, di cui hanno voluto mantenere l’atmosfera reale della città. Nonostante la serie abbia un pubblico di riferimento più giovane, non è stata banalizzata, lo scopo sarà quello di mostrare il mondo attraverso gli occhi delle tartarughe, che dopo aver vissuto per 15 anni nelle fogne, nel primo episodio escono per la prima volta in superficie. Magallanes definisce lo show, un re-imagining, che combinerà elementi del fumetto originale in bianco e nero ed elementi della vecchia serie animata.

A fine conferenza Eastman ha rivelato i motivi che hanno spinto a rimandare l’uscita del live action delle tartarughe Ninja al 2014, il primo riguarda la necessità di più tempo per la lavorazione del film, e il secondo, all’anno, il 2014, che segnerà il trentennale della nascita delle Tartarughe Ninja.

Ecco il trailer della nuova serie:

Continuate a seguirci per tutte le novità dal Japan Expo 2012 di Parigi.

Fonte: ScreenWeek

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La sceneggiatura di Guardiani della Galassia 3 ha ridotto in lacrime Karen Gillan e Pom Klementieff 20 Settembre 2021 - 10:49

Con Guardiani della Galassia Vol. 3 James Gunn potrebbe dare il suo addio alla Marvel e il suo commiato si preannuncia particolarmente commovente...

Box Office Italia: Dune supera i 2 milioni, è il migliore esordio del 2021! 20 Settembre 2021 - 9:54

Dune, il kolossal fantascientifico diretto da Denis Villeneuve, si aggiudica il weekend e raggiunge quota 2.136.048 euro.

Michaela Coel accetta l’Emmy per I May Destroy You con un discorso memorabile 20 Settembre 2021 - 9:49

Michaela Coel ha vinto l'Emmy Award per la scrittura di I May Destroy You, e ha accettato il premio con un discorso memorabile.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".