L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Frankenweenie: ecco i personaggi del film!

Di

Vi ricordate di Frankenweenie? È l’ultima meravigliosa creazione in stop motion del visionario regista Tim Burton, che in questo film riprende uno dei suoi primi corti per raccontare la storia di Victor, un ragazzino geniale e solitario che sfrutta le sue conoscenze scientifiche per riportare in vita il suo adorato cagnolino Sparky

Ovviamente i protagonisti sono Victor e il suo simpatico bull terrier “ricucito” ad arte dal suo padroncino, e non possono certo mancare i genitori del ragazzo, il Sig. e la Sig.ra Frankenstein (ovvio il perché del cognome, no?). Ma intorno a loro si muove una platea di altri personaggi piccoli e grandi che possiamo cominciare a conoscere già da ora.

Elsa Van Helsing è una compagna di classe di Victor un po’ cupa e di profondi sentimenti. Vive nella casa accanto a quella del ragazzo, con lo zio tiranno, il Maggiore Burgemeister, che la costringe a essere controvoglia la “Piccola Olandesina” dell’anno durante la festa cittadina. Elsa ha anche un cucciolo, la sua barboncina nera Persefone, per questo si sentirà molto vicina a Victor quando perderà il suo  Sparky. In quanto a Persefone, ha un’enorme massa di pelo, è curiosa ed estremamente fedele alla sua padroncina. Tra lei e Sparky è destinata a scattare la scintilla… in tutti i sensi! Il Sig. Burgemeister è il dispotico zio di Elsa, di cui abbiamo già detto. Oltre a questo, però, è anche il vicino di casa dei Frankenstein e il sindaco di New Holland. Irritabile e chiassoso, è fanatico del suo giardino e non sopporta né Sparky né qualunque altra cosa possa minacciare la perfezione dei suoi tulipani.

Toshiaki, invece, è un ragazzino che eccelle in tutto ed è ultracompetitivo. Gli piace battere Victor e, come uno scienziato pazzo affamato di potere, Toshiaki non si ferma davanti a niente per vincere il primo premio nella gara di scienze a scuola, anche se questo dovesse significare rubare le idee di Victor. Bobè un mammone ed è il “braccio” della mente di Toshiaki. Non sarebbe cattivo, ma il suo problema è che si fa influenzare facilmente, essendo un credulone. La mamma di Bobè la tipica casalinga un po’ formosa, facilmente soggetta ad attacchi di panico e isterismo ogni qual volta le cose vanno storte. Ha una visione molto semplice e stereotipata della vita, e la condivide senza problemi con tutti. Adora suo figlio Bob ed è convinta di fare sempre la cosa giusta per il suo bambino.

Edgar è un ragazzino disadattato che non ha amici ma desidera disperatamente fare coppia con Victor per la fiera delle scienze. Nei suoi tentativi di farsi accettare, Edgar ha la tendenza a combinare dei pasticci e spesso parla senza prima pensare. Sarà prudente per Victor raccontargli di Sparky? Nassor, al contrario, è estremamente intelligente, serio e profondo. Ha una visione della vita più cupa e catastrofica rispetto agli altri ragazzini di New Holland. Inizialmente si dimostra scettico rispetto alle voci che girano sugli esperimenti di Victor con l’elettricità, ma una volta convinto, diventerà un ben problema per il povero padroncino di Sparky! Come ci suggerisce già il suo nome, anche Stranella nonè proprio integrata con gli altri giovani abitanti della cittadina. Il motivo? Beh, forse perché dispensa a tutti inquietanti presagi con un tono di voce piatto e lo sguardo fisso. Per questo la sua unica compagnia è il suo soffice gatto bianco, Mr. Whiskers, con il suo stesso imperturbabile sguardo fisso. Gli altri ragazzini le stanno alla larga, soprattutto quando Stranella comincia a parlare dei sogni di Mr. Whiskers. E infine, c’è il Sig. Rzykruski, il nuovo insegnante di scienze nella scuola elementare di New Holland. Ha un leggero accento dell’Est Europa e un modo unico di spiegare le cose. Va molto d’accordo con i suoi studenti, meno con i loro genitori che non gradiscono il suo stile di insegnamento. Il Sig. Rzykruski è soprattutto una fonte di ispirazione per Victor, a cui insegna che la scienza può realizzare sia cose belle che cose brutte, e che se uno scienziato non mette il cuore nel proprio esperimento, le conseguenze potrebbero essere disastrose.

Vi hanno incuriosito i personaggi di Frankenweenie? Come avrete capito si tratta di un film girato completamente in bianco e nero (un omaggio al cinema di una volta che non ci deve stupire da un amante della settima arte come Burton!) e che per los tile vi potrebbe ricordare altri capolavori firmati o comunque ideati dal regista: La sposa cadavere e Nightmare before Christmas.

Qui vi ricordiamo che potete trovare il trailer del film, e per restare sempre aggiornati sul film, vi consigliamo di seguire la sua pagina Facebook ufficiale  Frankenweenie IT e consultare la scheda sottostante per i video, le foto e tutte le informazioni sul film.

 

//

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Witcher – Henry Cavill in una nuova foto della stagione 2 19 Settembre 2021 - 14:00

Henry Cavill parla del "lato paterno" di Geralt nella seconda stagione di The Witcher, in arrivo il prossimo 17 dicembre su Netflix.

The Eyes of Tammy Faye: pioggia di clip per il film con Jessica Chastain e Andrew Garfield 19 Settembre 2021 - 13:00

Ecco le prime clip di The Eyes of Tammy Faye, film di Michael Showalter ispirato alla vera storia dei telepredicatori Jim Bakker e Tammy Faye Bakker.

Cinema: ANICA sulla mancata decisione del ritorno alla massima capienza nelle sale 19 Settembre 2021 - 12:27

Il presidente Luigi Lonigro dell'Unione Editori e Distributori ANICA commenta sulla mancata decisione da parte del Consiglio dei Ministri in merito al ritorno alla massima capienza nelle sale

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".