Condividi su

20 luglio 2012 • 11:28 • Scritto da Filippo Magnifico

Dark Knight Rises – Strage all’anteprima di Denver, 12 morti

Strage in America! Durante l’anteprima di mezzanotte de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno un uomo armato e con il volto coperto da una maschera antigas ha fatto fuoco sul pubblico, uccidendo 10 persone e ferendone molte altre…
Post Image
11

Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno Tom Hardy foto dal film 2

La notizia sta rimbalzando nel web da qualche minuto ormai e si attendono ulteriori aggiornamenti su quanto accaduto. Stando alle informazioni finora trapelate, durante l’anteprima di mezzanotte de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, che si è tenuta al 16th Century Movie Theater, cinema ad Aurora, un sobborgo della periferia di Denver, due uomini armati e con il volto coperto da una maschera antigas hanno un uomo armato e con il volto coperto da una maschera antigas ha fatto fuoco sul pubblico, uccidendo 10 persone e ferendone molte altre.

Il killer, a quanto pare un emulo di Bane (bisogna però sottolineare che anche altre persone del pubblico si erano presentate in sala vestite come i personaggi del film), il villain del film interpretato da Tom Hardy, avrebbero cominciato a sparare dopo circa 30 minuti dall’inizio della proiezione. C’è voluto un po’ di tempo prima che le persone cominciassero a rendersi conto che si trattava in realtà di colpi di pistola veri e non provenienti dal film.

Ovviamente vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

UPDATE: A QUANTO PARE IL BILANCIO DELLE VITTIME È SALITO A 12 MORTI E 20 FERITI.

UPDATE: SEMBRA CHE LE FORZE DELL’ORDINE ABBIANO CATTURATO UNO DEI DUE KILLER.

UPDATE: SMENTITE LE VOCI RIGUARDANTI DUE KILLER. SOLO UN UOMO AVREBBE COMPIUTO LA STRAGE. IL CAPO DELLA POLIZIA DI AURORA HA DETTO CHE IL SOSPETTO, ARMATO DI FUCILE, PISTOLA E COPERTO DA UN GIUBBOTTO ANTIPROIETTILE, È STATO FERMATO NEL PARCHEGGIO DEL CINEMA. ANCORA SCONOSCIUTO IL MOVENTE.

UPDATE: IL KILLER È UN RAGAZZO DI 24 ANNI. UNA VOLTA ARRESTATO HA CONFESSATO ALLE FORZE DELL’ORDINE DI AVERE MOLTE ALTRE ARMI, COMPRESO DELL’ESPLOSIVO, NELLA SUA ABITAZIONE. TRA LE VITTIME CI SONO ANCHE BAMBINI.

UPDATE: IL NUMERO DEI FERITI SAREBBE ARRIVATO A 50, DI CUI ALCUNI MOLTO GRAVI.

Qui sotto trovate il live coverage della CBS:

Fonte: independent

Condividi su

11 commenti a “Dark Knight Rises – Strage all’anteprima di Denver, 12 morti

  1. Mamma mia che gente malata che c’è nel mondo.
    Spero che a questo ASSASSINO, li capitino le cose peggiori finchè campa.

  2. Quello che mi dispiace è che adesso i giornalisti italiani e forse anche quelli mondiali. Daranno la colpa al film e ai fumetti, ai videogiochi.

    Certo quei bambini saranno tramautizzati per colpa di sti 2.

  3. Terribile notizia. Questa mattina mi ero collegato pensando di leggere gli incassi delle anteprime de Il Cavaliere Oscuro o comunque la reazione del pubblico, invece 14 morti come se il film si fosse trasformato in realtà… Purtroppo quando c’è di mezzo un pazzo esaltato c’è poco da fare.
    Tanto per rispondere a Spider-Man spero proprio che non se la prendano con il film, fumetti o videogiochi qui la colpa è una sola: la vendita allegra delle armi da fuoco, che date in mano ad un pazzo emulo di Bane diventano un mix di morte e terrore. Io onestamente non sono mai stato contro la vendita delle armi da fuoco in Usa ma in effetti così è troppo, un folle può fare fuori decine e decine di persone prima di essere fermato…

  4. x la cronaca, in quel cinema in molti erano con la maschera uguale a quella indossata dal killer,

    batman è stata solo l’occasione ghiotta, e semplice x mischiarsi nel gruppo vestito così

  5. @ Giovi 88

    Lo so, però ricordati che per la strage della Columbia, hanno dato la colpa a Doom solo perché hanno visto i due assassini in una sala giochi. Quando qui c’erano quei psicopatici che buttavano dei sassi dal cavalcavia hanno dato la colpa a Kenshiro.
    Non è che hanno dato la colpa ai loro problemi mentali. E di sicuro non si faranno un’esame di coscenza dicendo che forse prima di dare le armi alle persone serivirebbe un’esame psicologico.

  6. complimenti a questo psicopatico ! da domani metal detector in ogni cinema d’america e controlli a manetta ogni volta che esce un film di super eroi.

    spero gli diano l’ergastolo ! ha ucciso pure dei bambini ! ma cosa aveva in testa?

    poi cavoli se era vestito davvero come Bane, in quel cappotto gigante è facilissimo nasconderci un fucile…

    non ha solo messo in pericolo questo capitolo finale di Batman ma anche l’intero mondo dei super eroi (e sappiamo quanti cinecomic dovranno uscire)… uno va al cinema a vedere un supereroe salvare il mondo e poi rimane ucciso,la gente si potrebbe chiedere perchè continuare a crederci se succedono queste cose…

    la parte più scioccante è il fatto che nessuno se ne sia accorto perchè pensavano tutti fosse parte del film…questo qui quindi è pure stronzo perchè ha aspettato la scena di una sparatoria!

    ergastolo a vita !

  7. Prima di tutto la colpa é della libera circolazione di armi negli USA, poi visto che ho saputo ci sono bambini fra i morti mi chiedo, perchè i genitori portano i loro figli al cinema a mezzanotte? Non potevano aspettare il giorno dopo, non do la colpa ai genitori, ma se si portassero i figli al cinema di giorno e non li si tiene alzati fino alle 4 (film inizia a mezzanotte, dura tre ore, e poi ritorno a casa) fra i morti non ci sarebbero i bambini

    PS: Apro una parentesi sul box office anche se in mezzo a questa strage è l’ultima cosa a cui si dovrebbe pensare: prima ero convinto che batman avrebbe battuto il record del week end d’incasso, ora non penso più, penso che la gente sia spaventata, andrà comunque a vedere il film, ma molti non subito, aspetterano prima qualche giornO

  8. orribile! quando succedono queste cose c’é da non crederci.

    certo che i 2 ultimi BATMAN sembrano maledetti quanto IL CORVO di Alex Proyas.

  9. @andrea
    Verissimo, prima la morte di H.Ledger (assieme ad un cameraman e un addetto al suono) durante le riprese de Il Cavaliere Oscuro, morte terribile e prematura che però fece notevolmente aumentare gli incassi (comunque meritati) del film, adesso questa strage folle e insensata, che invece rischia di penalizzare questo terzo capitolo.
    Piccola rettifica: i morti sarebbero 12, non 14. Ci sono 50 feriti e speriamo che ciascuno di loro riesca a sopravvivere.

  10. è veramente straziante ritrovarsi qui non per parlare di prime impressioni sul film di nolan e di incassi, ma per parlare della follia di questo James, posso solo dire di unirmi al cordoglio delle vittime.
    Spero che comunque la stampa non dia colpa di tutto questo a dei film o ai fumetti che sono solo di puro intrattenimento e sono una forma d’arte, la colpa va al folle assasino e al diritto di armarsi scritto nella costituzione americana

  11. Beh e’ anche colpa delle armi che in america posso essere acquistate con tanta facilita’, persino su Internet!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *