L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Comic-Con, nell’ottava stagione di Supernatural ci saranno molti flashback #ComicConSw

Di Marlen Vazzoler

supernatural jensen ackles jared padalecki

La settima stagione di Supernatural è stata molto altalenante, i Leviatani non sono stati un nemico particolarmente avvincente, e il finale non è stato molto soddisfacente, anche se ha aperto delle possibilità alquanto interessanti: Dean (Jensen Ackles) è finito al Purgatorio, Castiel (Misha Collins) è sparito, il fantasma di Bobby (Jim Beaver) è stato distrutto, Crowley (Mark Sheppard) è più potente che mai e Sam (Jared Padalecki) è rimasto da solo. Ma queste non sono state le uniche sparizioni dello show, dietro le quinte Sera Gamble, lo showrunner delle ultime due stagioni (nelle prime cinque quella carica era stata coperta da Eric Kripke ndr.), ha lasciato il suo posto a Jeremy Carver, da lungo tempo scrittore di Supernatural, assente nelle due ultime stagioni per aver fatto da showrunner alla versione americana di Being Human.
La speranza dei fans è che lo show torni ai vecchi splendori e secondo quanto dichiarato al Comic-Con da Ben Edlund e Carver, sembra che sia stata creata una storyline che potrebbe concludersi con la decima stagione.

“Sono davvero entusiasta, penso che racconteremo una storia un po’ diversa, quest’anno, in cui incorporeremo un sacco di flashback che serviranno a unire i frammenti di quello che è accaduto quando [Sam e Dean] erano lontani l’uno dall’altro. Anche se questi due sono molto uniti, per quanto riguarda i loro obiettivi in questa stagione, dovranno venire a patti con il fatto che entrambi sono maturati e che sono diventati delle persone un po’ diverse da quelle che erano prima di separarsi, nella scorsa stagione. Sono eccitato per i fan che vedranno i ragazzi maturare, anche se solo un po’ di più”.

supernatural ben edlund

La trama dell’ottava stagione sembra proporre una situazione inversa a quella della sesta, se lì Dean si era fatto una vita mentre Sam era all’inferno, questa volta Sam si farà una vita mentre Dean è in purgatorio. Padalecki spiega come verrà strutturata il suo rapporto con Ackles in questa stagione:

“Dato che lo show è imperniato così pesantemente sul rapporto tra Sam e Dean, è stato difficile raccontare di Sam [da solo], e di Dean [da solo], e poi farli tornare insieme. Vedremo molte più cose su Dean nel Purgatorio di quelle che abbiamo visto di quando era Dean all’inferno. E dato che avremo una storyline su Dean, per tutto il tempo che era lì [in Purgatorio], penso che sia un anno o qualcosa del genere, vedremo molte cose su quello che è successo a Dean e su quello che è successo a Sam. Per la prima volta nella vita, Sam è riuscito, senza sentirsi in colpa, a lasciare quella vita (ovvero quella del cacciatore, ndr.). È stato lasciato dietro da Castiel, da Bobby, da Dean, non sapeva di Kevin, ed ha pensato, ‘Okay, non è un mio problema, io sono fuori per davvero’. Ed è stato in grado di farlo, per un lungo tempo. Ma ora è stato trascinato di nuovo dentro”.

supernatural cast

Sin da quando era piccolo Sam ha agognato una vita normale e questa volta c’è riuscito, dando una separazione netta con il suo passato. Padalecki ha aggiunto:

“Secondo me è riuscito a dare una separazione netta e a pensare ‘Lo sapete? Ho dato tutto quello che ho, sono morto’. E così usa finalmente l’opportunità di portare a compimento l’obiettivo che aveva molti anni fa, di vivere una vita normale. Sam è riuscito a lasciare la vita [del cacciatore] e ad essere abbastanza felice. Penso che la felicità abbia un asterisco, nel caso dei fratelli Winchester”.

carver sheppard supernatural

La separazione tra i due fratelli ha segnato un profondo cambiamento in ognuno di loro, spiega Carver:

“Quando sono stati separati alla fine della scorsa stagione, [la separazione] ha avuto un profondo effetto su ognuno di loro. Le relazioni che hanno creato nel periodo in cui non erano insieme, verranno portate avanti e saranno molto, molto importanti per ognuna delle loro vite. Dovranno venire a patti… con delle nuove relazioni”,

che includeranno la nuova fiamma di Sam, la veterinaria Amelia (Liane Balaban), che incontra Sam quando lui per errore investe il suo cane. Padalechki spiega che i due sono degli spiriti affini, entrambi hanno vissuto una perdita.

“So che vedremo molte cose sul loro rapporto… Quando la stagione inizia, stanno prendendo una pausa, ma penso che lei ritornerà”.

Ma quanto dovremmo attendere per l’uscita di Dean dal Purgatorio? Edlund rivela che l’attesa sarà molto breve:

“Il suo ritorno dal Purgatorio avverrà molto velocemente. E poi la storia del Purgatorio e quello che è accaduto in Purgatorio sarà qualcosa che vedremo per un bel po’ di tempo”.

padalecki ackles supernatural

Carver aggiunge che vedremo un Dean cambiato, mentre Ackles spiega che il Purgatorio non sarà problematico come l’Inferno.

“Voglio dire, è come la versione dietetica dell’Inferno. Come nel caso dell’Inferno, ovviamente Dean non potrà rimanere lì per sempre. Esce fuori, come accade… Non ve lo posso dire”.

Ha aggiunto Ackles:

“I flashback [saranno] sempre più [importanti] con il proseguo della stagione. È un po’ come una cipolla, rimetti le bucce di raccontano quello che è accaduto nell’anno trascorso, mentre Dean era in Purgatorio, quello che stava succedendo a lui, e anche quello che stava accadendo a Sam, che verrà rivelato attraverso dei flashback come con l’avanzare della stagione. Cominciamo nel tempo presente, che spiega come Dean è uscito del Purgatorio, ma cosa gli è successo mentre lui era lì, verrà spiegato in seguito”.

Riflettendo sulla passata stagione, Edlund autore di alcuni dei migliori episodi della serie, spiega che nella settima stagione lo show aveva preso una direzione che sembrava la premessa per un film di serie B, con l’introduzione dei Leviatani.

“Direi che i mostri erano in realtà un incontro di lotta tra cose che hanno funzionato e cose che non hanno funzionato, ma mitologicamente parlando, sono state create delle basi per altre cose che mi fanno molto piacere. Il nostro arco per alcuni sensi è molto serio, ma penso che ci sia una grande dose di commedia, simile all’amministrazione repubblicana”, ride.

Ma i flashback non saranno il tema principale della stagione, in cui i due fratelli saranno alla ricerca di quello che Edlund definisce, un importante fonte di potere.

“Per la prima volta da molto tempo, cominciano la stagione in attacco. Vogliono qualcosa, legata molto profondamente alla mitologia. Si tratta di qualcosa che è molto vicino e caro al loro cuore”.

E Carver aggiunge:

“Quando diciamo che questa volta è personale, siamo sinceri”.

Questo obiettivo li porterà a scontrarsi con Crowley, diventato ormai un problema titanico per i fratelli.

“Penso che stiamo costruendo le fondamenta per una storyline che potrà andare avanti per almeno altri due anni. C’è una carta nel mio ufficio che dice fine della stagione dieci”.

supernatural cast

Cosa accadrà a Castiel e a Bobby? Il primo tornerà in un flashback nel secondo episodio, dove sarà assieme a Dean e a un terzo personaggio importante. Beaver è rimasto invece con la bocca chiusa, non ha rivelato il destino di Bobby nell’ottava stagione.

“Non so esattamente dove vanno i fantasmi, una volta che smettono di essere fantasmi. Se non l’hanno detto, penso sia un bene perché lascia delle porte aperte”.

Jensen dirigerà il terzo episodio che includerà degli importanti flashback che avranno una parte importante all’interno della storia. Gli amanti dei meta episodi, saranno contenti di sapere che Edlund sta cercando di ideare una nuova storia, dopo The French Mistake, che rappresenterà una nuova sfida recitativa per i ragazzi.
Il primo episodio della nuova stagione di Supernatural verrà trasmesso il 3 ottobre.

Vi ricordiamo inoltre che ScreenWEEK ha seguito il Comic-Con 2012, per aggiornarvi in diretta! Sintonizzatevi sui nostri canali ufficiali per rileggere tutti gli aggiornamenti riguardanti il Comic-Con 2012, come Facebook e Twitter.

Fonti Tv.com e Tv Guide, JJ

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Animali Fantastici 3: le riprese a febbraio 2020, lo conferma Dan Fogler 22 Ottobre 2019 - 16:15

Secondo quanto dichiarato da Dan Fogler, le riprese di Animali Fantastici 3 inizieranno a febbraio 2020.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

Festa del Cinema di Roma: le foto di lunedì, da Martin Scorsese a Mira Sorvino 22 Ottobre 2019 - 14:58

Prosegue l’edizione 2019 della Festa del Cinema di Roma. Ecco le foto di lunedì, da Martin Scorsese a Mira Sorvino.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.

StreamWeek: Paul Rudd vs Paul Rudd in Living with Yourself 21 Ottobre 2019 - 15:47

Modern Love, Living With Yourself, Panama Papers e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.