L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Comic-Con 2012 – Frankenweenie, il panel e la descrizione delle scene #ComicConSW

Di Filippo Magnifico

Si è da poco concluso il primo giorno del Comic-Con 2012 di San Diego, l’importante convention che si tiene dal 12 al 15 luglio dove verranno presentate alcune tra le pellicole più attese dei prossimi mesi.

La redazione di ScreenWEEK ha seguito in diretta l’evento, aggiornandovi con un live blogging che tornerà puntualissimo anche questa serata. Nell’attesa cerchiamo di capire meglio quello che si è detto e ovviamente visto durante il panel Disney, che ha visto la partecipazione di Tim Burton, regista del film in stop-motion Frankenweenie, che farà il suo ingresso nelle sale italiane il 18 gennaio 2013. Prima di parlare del panel però diamo un’occhiata a questo nuovo vintage poster, pubblicato da Yahoo! Movies.

Frankenweenie Poster Comic-Con

Durante l’incontro, moderato da Chris Hardwink di The Nerdist, sono state mostrate alcune scene in anteprima del film, qui sotto trovate la descrizione. È opportuno ricordarvi che siete a rischio SPOILER, valutate bene, quindi, se proseguire o meno con la lettura.

È stato proiettato un nuovo trailer (che trovate più sotto). Si tratta di un video che presenta scene già viste, ma montate in un modo diverso e, per certi versi, caratterizzate da un taglio più inquietante e in linea con le vecchie pellicole dell’orrore.

Una voce fuori campo parla della storia del giovane protagonista, che ha perso il suo cane, passato a miglior vita. Si vede mentre cerca di riportarlo in vita, ovviamente riuscendoci. Torna la voce fuori campo dice “Nulla di così scioccante poteva rimanere segreto per sempre!”. Subito dopo si vedono gli amici di Victor, il protagonista, che vengono a conoscenza dell’accaduto.

Un’altra scena sposta l’azione nella scuola di Victor, durante la lezione di scienze. Un professare dall’aspetto inquietante, doppiato dal premio Oscar Martin Landau, comincia a spiegare il modo in cui funzionano i fulmini e cosa succede quando un corpo viene colpito da un fulmine. I bambini parlano dei numerosi temporali che si manifestano nella zona e indicano un mulino che si trova nelle vicinanze.

Nella terza scena vediamo Victor, intento a spiegare ad un amico come ha fatto a resuscitare il suo cane Sparky. Per avere una spiegazione migliore il giovane si procura un pesce morto, in modo tale che Victor possa dargli una dimostrazione pratica. Ecco dunque che nel mulino viene tentato lo stesso esperimento: il pesce viene colpito dal fulmine e… scompare! Qualcosa però si muove nell’acqua e a quel punto scopriamo che il pesce rosso è diventato invisibile. Victor si rivolge al suo amico dicendo: “Non devi dirlo a nessuno, promettilo!”. Il ragazzo promette, ma ha le dita incrociate.

Successivamente Burton ha parlato di questo progetto, per lui molto importante, visto che lo ricollega ad un preciso momento della sua vita. Il regista non ha nascosto la sua passione per il cinema in stop-motion:

“Adoro lavorare con i pupazzi. La grafica digitale è ovviamente molto buona, ma usare i pupazzi ti mantiene più collegato alla realtà delle cose. Recuperare il corto e adattarlo non è stato certo un lavoro semplice, ma sono riuscito a mantenere lo stesso stile. Per quanto mi riguarda è il film Disney perfetto.

Il regista si è poi soffermato sul mondo descritto nel film, pieno di riferimenti al cinema horror e alle pellicole che hanno reso celebre il genere. Se ad esempio diamo un’occhiata alla scuola frequentata dal protagonista Victor, possiamo renderci conto che è piena di figura che ricordano personaggi come Dracula o Frankenstein.

Qui sotto trovate l’homage trailer mostrato durante il panel. Un evidente omaggio al vecchio e glorioso cinema di genere a cui questa pellicola si ispira. Si tratta di un video che riproduce in tutto e per tutto l’estetica dei B-Movie anni ’50, accompagnato da una voce narrante che ricorda molto quella usata da Ed Wood, considerato il peggior regista della storia del cinema, nei suoi film. Tim Burton oltretutto ha dedicato una pellicola a Ed Wood, quindi il paragone risulta più che azzeccato.

Nel cast vocale di Frankenweenie, che farà il suo ingresso nelle sale italiane il 18 gennaio 2013, ci sono Martin Landau, Winona Ryder, Catherine O’ Hara e Martin Short. Danny Elfman, storico collaboratore di Burton, realizzerà invece la colonna sonora.

Vi ricordiamo inoltre che ScreenWEEK sta seguendo il Comic-Con 2012, per aggiornarvi in diretta! Sintonizzatevi sui nostri canali ufficiali per non perdere articoli, immagini e video riguardanti il Comic-Con 2012, come Facebook e Twitter.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cinema: ANICA sulla mancata decisione del ritorno alla massima capienza nelle sale 19 Settembre 2021 - 12:27

Il presidente Luigi Lonigro dell'Unione Editori e Distributori ANICA commenta sulla mancata decisione da parte del Consiglio dei Ministri in merito al ritorno alla massima capienza nelle sale

C’è qualcuno in casa tua – Il trailer dell’horror prodotto da James Wan, in arrivo il 6 ottobre su Netflix 19 Settembre 2021 - 12:00

Atmosfere da meta-horror adolescenziale degli anni Novanta nel trailer di C'è qualcuno in casa tua, film di Patrick Brice tratto dal romanzo di Stephanie Perkins.

Guilty Party: Kate Beckinsale nel trailer della serie Paramount+ 19 Settembre 2021 - 11:00

La serie, creata da Rebecca Addelman, vedrà l'attrice nei panni di una giornalista screditata che indaga sul caso di una donna condannata per l'omicidio del marito

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".