L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Vincent Cassel è in trattative per La promessa dell’assassino 2

Di Marlen Vazzoler

eastern-promises-vincent-cassel-viggo-mortensen

Due anni fa era stato annunciato che David Cronenberg per la prima volta avrebbe diretto il seguito di un suo film. La pellicola in questione non era altro che il thiller interpretato da Vincent Cassel e Viggo Mortensen, La promessa dell’assassino, uscito nei cinema tre anni prima.
La pellicola, ambientata a Londra racconta una storia di droga, sesso e violenza che ha come protagonista la mafia russa, una quattordicenne che muore di parto e un infermiera che prende a cuore il destino della neonata. In questi anni Cronenberg ha reiterato la volontà di dirigere il sequel ma il progetto non è mai partito, ma lo scorso novembre il regista aveva rivelato a The Playlist che la sceneggiatura di La promessa dell’assassino 2 era pronta,

“C’è uno script che piace a tutti, anche a Viggo, e la Focus è interessata”.

Ieri, Vulture ha riportato che Cassel è attualmente in trattative per riprendere il ruolo di Kirill, l’instabile e incompetente figlio di Semyon, il capo della mafia russa londinese, nel sequel che sarà nuovamente scritto da Steven Knight, autore della sceneggiatura del primo film e diretto da Cronenberg.

spoiler
Il seguito riprenderà la fine della pellicola del 2007, con la salita al trono di Kirill, affiancato dal suo fedele autista e tirapiedi Nikolai Luzhin (Mortensen), un agente sotto copertura dell’FSB (Federal Security Service, la versione russa dell’FBI ndr.) che lavora con il governo inglese.
Fine spoiler

L’inizio delle riprese è previsto per i primi mesi del 2013, dato che Mortensen, questo autunno, sarà impegnato sul set di The Two Faces of January di Hossein Amini. Contrariamente a quanto ipotizzato il prossimo film di Cronenberg, dopo Cosmopolis non sarà Maps to the Stars, ma La promessa dell’assassino 2.
Al momento non sappiamo se Naomi Watts e Jerzy Skolimowski riprenderanno rispettivamente i ruoli di Anna e Stepan, ma considerano che, alla fine del primo film, la prima è impegnata a prendersi cura della piccola Christine mentre il secondo è diventato un testimone sotto protezione, la loro assenza potrebbe essere giustificata.

Fonti Vulture, The Playlist


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Spidey e Strange in una foto dal set 2 Agosto 2021 - 8:45

Trapela on-line una foto dal set di Spider-Man: No Way Home che ritrae l'Arrampicamuri e il Dottor Strange davanti all'ingresso del Sanctum Sanctorum.

Alex Kurtzman ha esteso il suo contratto con CBS Studios fino al 2026 1 Agosto 2021 - 19:06

Alex Kurtzman rimarrà a capo dell'universo di Star Trek per altri sei anni, dopo il rinnovo del suo contratto con CBS Studios

Il revival di Criminal Minds su Paramount+ forse non si farà 1 Agosto 2021 - 19:00

Lo ha rivelato su Twitter la star della serie originale Paget Brewster

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.