L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Prime foto di Goku, Vegeta, Piccolo, Gohan e Krilin sul set di Dragon Ball Z – Saiyan Saga

Di Marlen Vazzoler

dragonball-z-saiyan-saga-logo

Trasporre sul grande schermo i personaggi di un fumetto, di un cartone animato o di un videogioco non è una cosa facile. Poco spesso viene mantenuto il design originale dei personaggi, visto che molto spesso si rischia di creare un look kitsch, in alcuni casi non intenzionale. In alcuni film il design viene adattato alla realtà come nella saga di Batman di Nolan o completamente stravolto. Un compromesso, come è stato fatto nei live action della Marvel può essere una soluzione.
Perché questa osservazione? La K&K Productions sta lavorando al progetto Dragon Ball Z – Saiyan Saga, che a differenza del film della Fox, DragonBall Evolution, sarà un trailer esteso sulla seconda serie animata tratta della saga ideata da Akira Toriyama, che vede l’introduzione della razza dei Saiyan.

Il filmato mostrerà alcuni dei momenti più famosi della serie, per questo motivo è stato deciso di creare un look il più fedele possibile ai personaggi di Toriyama. Sulla pagina facebook di Dragon Ball Z – Saiyan Saga sono state pubblicate le foto dei vari personaggi in costume:

Piccolo (Michael Amariah)

Piccolo-(Michael-Amariah)

Raditz il fratello di Goku

Raditz

Yamcha (Isky Fay)

Yamcha-(Isky-Fay)

Nappa (Ryan Oliva)

Nappa-(Ryan-Oliva)

Gohan (Brandon Ly) il figlio di Goku

Gohan-(Brandon-Ly)

Tien Shinhan (David Cheung)

Tien-Shinhan-(David-Cheung)

Chiaotzu

Chiaotzu

Krillin (Lee Edward Jones)

Krillin-(Lee-Edward-Jones)

Son Goku (Peter Peralta)

Son-Goku-(Peter-Peralta)

Possiamo inoltre vedere Aaron Ly (Vegeta) al trucco

Aaron-Ly-(Vegeta)

e mentre si allena con Peralta

Peter-Peralta--Aaron-Ly

Il progetto è il terzo di un recente trend iniziato in questi ultimi anni, iniziato da Street Fighter: Legacy e seguito da Mortal Kombat: Rebirt diretto da Kevin Tancharoen. Il secondo corto ha avuto così tanto successo che è stata ideata una web series, Mortal Kombat: Legacy, andata in onda su You Tube, che ha portato la Warner Bros a dare il green light per un nuovo reboot, diretto da Tancharoen.

L’intenzione di queste produzioni è di mostrare che c’è la possibilità di creare dei prodotti più realistici, dove la violenza dei combattimenti non è annacquata, ma senza perdere le mosse tipiche dei personaggi e il loro look.

Son-Goku-Peter-Peralta

Se il progetto si rivelerà all’altezza dei corti di Street Fighter e Mortal Kombat, sarà sicuramente spettacolare, e chissà potrebbe convincere qualche studio a realizzare seriamente un live action di Dragon Ball.

Fonti K&K Productions, facebook


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Pet Sematary: anche Pam Grier nel prequel targato Paramount+ 25 Luglio 2021 - 13:00

Il film sarà diretto da Lindsey Beer e ambientato molti anni prima delle vicende narrate nel romanzo di Stephen King

The Mandalorian – Luke Skywalker e Grogu sui nuovi poster promozionali 25 Luglio 2021 - 12:00

Din Djarin, Luke Skywalker e Grogu campeggiano sui nuovi poster promozionali della seconda stagione di The Mandalorian, dove Luke comincia ad addestrare il suo allievo.

Al nuovo gusto di ciliegia: il trailer della serie thriller Netflix ambientata nella Hollywood anni ’90 25 Luglio 2021 - 11:00

Rosa Salazar interpreta un'aspirante regista che s'imbarca in un viaggio di vendetta soprannaturale dagli effetti allucinogeni

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.