L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Le sorelle di Quell’idiota di nostro fratello: Elizabeth Banks

Di Filippo Magnifico

Quell'idiota di nostro fratello Elizabeth Banks Paul Rudd foto dal film 3

Il nostro viaggio alla scoperta di Quell’idiota di nostro fratello, la commedia diretta da Jesse Peretz che farà il suo ingresso nelle sale italiane il 4 luglio 2012, ci porta oggi al cospetto di una delle sorelle del fratello idiota in questione, interpretato da Paul Rudd. Stiamo parlando di Miranda, interpretata da Elizabeth Banks.

Elizabeth Banks è originaria del Massachusetts, ha conseguito una laurea presso l’Università della Pennsylvania ed una specializzazione presso l’American Conservatory Theater. È diventata una delle attrici di Hollywood più ricercate e versatili, è passata agilmente dalle commedie ai film drammatici, ed ora è anche diventata una produttrice. Di recente l’abbiamo vista in Hunger Games, l’adattamento cinematografico del primo romanzo della trilogia fantascientifica scritta da Suzanne Collins, dove ha interpretato il ruolo di Effie Trinket.

Nel 2008, l’abbiamo vista in quattro film per il grande schermo: Zach e Miri Amore a Primo Sesso, Role Models e Piacere Dave. La Banks ha poi ricevuto ottime critiche per il ruolo della First Lady Laura Bush, al fianco di Josh Brolin, in W di Oliver Stone. Nel 2005, ha regalato un’interpretazione memorabile in 40 Anni Vergine, dove veste i panni di Beth, un’impiegata di una libreria. Nello stesso anno è anche apparsa in Sisters-Ogni Famiglia ha i Suoi Segreti, un film indipendente con Maria Bello ed Eric McCormack. Inoltre, l’abbiamo vista nell’acclamato horror della Universal Pictures dal titolo Slither.

Quell'idiota di nostro fratello Elizabeth Banks Paul Rudd foto dal film 2

In ambito teatrale è apparsa in numerose produzioni dell’American Conservatory Theatre, oltre che nella produzione del Guthrie Theater di Summer & Smoke, per la regia di David Esbjornson. Nel 2006 la Banks ha interpretato il ruolo di Cherie, la protagonista della commedia di William Inge, dal titolo Bus Stop, andata in scena in occasione del Williamstown Theater Festival.

Sul piccolo schermo, di recente, la Banks è apparsa sulla ABC in Modern Family, oltre che nel ruolo ricorrente della Dottoressa Kim Porter, in Scrubs della NBC. Nel 2007 l’abbiamo vista nella miniserie della CBS, Comanche Moon, che è il prequel di Lonesome Dove, di Larry McMurtry.

Quell’idiota di nostro fratello, che Quentin Tarantino ha inserito nella lista delle migliori pellicole del 2011, farà il suo ingresso nelle sale italiane il 4 luglio 2012. La storia è quella di Ned, un coltivatore idealista che finisce arrestato per aver venduto marijuana a un agente di polizia. Inizia così un viaggio alla riscoperta della sua numerosa famiglia, composta tre sorelle tutte ben più integrate di lui nella società. Ma sarà così? Qui sotto trovate il trailer italiano.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Old apre con $16,8M, Black Widow in home video dal 10 agosto 26 Luglio 2021 - 22:14

Old apre con $16,8M al Box Office USA, Black Widow in digitale dal 10 agosto nelle principali piattaforme digitali. Disney non parteciperà in presenza al CinemaCon

Pokemon: In lavorazione una serie live action per Netflix 26 Luglio 2021 - 21:29

In lavorazione una nuova serie live action basata su una serie animata giapponese. Dopo Cowboy Bebop e One Piece, è la volta dei Pokémon

Videogame News: Aloy su Genshin Impact, Apple TV+ Gratis con PS5, Kingdom Hearts alle Olimpiadi 26 Luglio 2021 - 20:05

Puntuale ogni Lunedì ecco l'appuntamento settimanale di ScreenWeek con le ultime notizie dal mondo dei videogiochi!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.