L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il film sui mattoncini Lego potrebbe essere la più folle pellicola mai realizzata

Di Marlen Vazzoler

lego-inception

Navigando su YouTube capita molto spesso di imbattersi in alcuni video realizzati con i mattoncini Lego, a volte sono dei semplici corti, altre volte sono delle ricostruzioni di trailer o di scene di film famosi. Ma fare un intero film realizzato con i mattoncini danesi è tutta un’altra cosa, lo sanno bene Phil Lord e Chris Miller (Piovono polpette, 21 Jump Street) incaricati di dirigere il film Lego The Movie.
Ma come sarà realizzato il film, in stop motion come nei filmati su YouTube o in computer grafica, come i videogame dei Lego? In un’intervista pubblicata su Empire, i due registi hanno rivelato che il film sarà realizzato con entrambe le tecniche, anche se la seconda sarà quella predominante:

“Phil: Beh, saranno utilizzati entrambi.

Chris: Sarà realizzato per la maggior parte in CGI perché sarebbe costato un miliardo di dollari realizzarlo con la stop motion. Il numero di mattoncini Lego di cui avevamo bisogno, e la quantità di tempo richiesto è… pazzesca. C’è una scena con una nave pirata su un oceano di Lego, e l’intero oceano è animato nello stile delle onde di Hokusai (noto artista Giapponese ndr.), tutto in mattoncini, e realizzare solamente una di queste scene avrebbe richiesto a qualcuno un anno e un milione di dollari di mattoncini. Così, per motivi economici, e per non fare uscire il film nel 2035, lo realizzeremo per la maggior parte in CG, ma sembrerà foto-realistico, come se fosse realizzato in stop motion con gli attuali mattoncini Lego”.

Phil spiega che sono stati proprio i video su You Tube a ispirarli a realizzare il film:

“Quello che ci ha ispirato sono stati i film con i mattoncini che tutti mettono on-line, le persone in cantina che con i Lego creano delle rudimentali clip in stop motion, [su] Guerre Stellari e molto ancora. La nostra grande idea è stata: ‘Che cosa succede se diamo milioni di dollari ad una di quelle persone per fargli fare qualcosa?’ È questo quello che stiamo scrivendo…”.

A dare una mano a realizzare il film, è stata chiamata anche la community dei fans presente in rete, spiega Chris:

“In realtà ci sarà della partecipazione con la comunità dei Lego in generale, quindi stiamo cercando di sollecitare, il più possibile, l’assistenza da parte di tutti. Questo perché anche nel film vengono costruite delle cose con la gente su internet e vogliamo, per quanto sia possibile, la loro influenza nel film”.

Nel film ci sarà molta azione, per questo motivo sarà necessario seguire la storia di uno specifico personaggio.

“La verità è che c’è un sacco di azione nel film, e una delle cose più interessanti è osservare [i personaggi] mentre si muovono senza parlare”

spiega Chris.

“[Stiamo] Cercando personale con un talento vocale davvero incredibile per il film, e speriamo che aiuteranno a far funzionare il tutto – abbiamo ancora il bisogno di seguire uno specifico personaggio, quindi speriamo che la diversità dei doppiatori farà il resto, per il fatto che non sarà sempre la voce che c’è nella tua testa”.

Phil aggiunge che stanno contattando molte persone, ma al momento non hanno il permesso di rivelare i loro nomi.
I due registi ammettono che il film dei Lego sarà ancora più folle della scena in 21 Jump Street, in cui vediamo Schmidt (Jonah Hill) e Jenko (Channing Tatum) sotto l’effetto di una droga sintetica:

“Phil: Questo potrebbe essere il film più folle mai realizzato. Ancor di più che avere come testa, un gelato che si sta sciogliendo

Chris: Una testa di gelato che si sta sciogliendo sarebbe una scena banale in questo film.

Phil: È vero, lo sarebbe davvero”.

Lego The Movie uscirà in America il 28 febbraio 2014. Per rimanere aggiornati sulla pellicola consultate le nostre news dal blog.

Fonte Empire


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bob Odenkirk è “stabile” dopo il collasso sul set di Better Call Saul 29 Luglio 2021 - 8:45

Il figlio e i rappresentanti di Bob Odenkirk comunicano che l'attore è "stabile" e "starà bene" dopo il malore sul set di Better Call Saul.

Shea Whigham, Frank Grillo e Olivia Munn nel trailer dell’action The Gateway 28 Luglio 2021 - 21:30

La storia di un operatore dei servizi sociali che si ritrova a dover fronteggiare una gang per proteggere una sua assistita e suo figlio

Amazon Prime Video: tutte le novità di agosto 28 Luglio 2021 - 21:00

Tutti i titoli in arrivo nel mese di luglio, nel catalogo di Amazon Prime Video. Tra le novità Evangelion:3.0 + 1.01 Thrice Upon A Time e i capitoli precedenti, Borat Specials e le secondi stagioni di Modern Love e Star Trek: Lower Decks

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.