L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Charlize Theron è spaventata dal suo ruolo in Mad Max: Fury Road (riprese a breve!)

Di Marlen Vazzoler

charlize-theron-prometheus-premiere

Giovedì a Londra, in occasione della premiere del film di Prometheus, sono state organizzate delle interviste con il cast principale del film di Ridley Scott. Durante le interviste di gruppo l’attrice Charlize Theron ha raccontato ai giornalisti che finalmente, dopo tre anni, cominceranno le riprese del nuovo film di Mad Max, Mad Max: Fury Road, con Tom Hardy nei panni dell’iconico personaggio interpretato, negli anni settanta/ottanta, da Mel Gibson.

Parto fra due settimane e mezzo e penso che inizieremo le riprese intorno alla metà di luglio a Namibia. Sono passati tre anni. È arrivato il momento di scuoiare questo gatto, quindi sì, sono molto entusiasta“.

Le riprese della pellicola sono state rimandate di tre anni per problemi logistici: dapprima il regista George Miller era impegnato nella realizzazione di Happy Feet 2, poi c’è stato una terribile alluvione in Australia, che ha compromesso il deserto. L’attrice spiega che nonostante il deserto si fosse ripreso dalla calamità che l’aveva colpito, non era più com’era in originale. Ecco perché il cambio di location.
La Theron confessa che inizialmente non era stata attirata dal progetto, ma dopo aver letto lo script ha cambiato idea:

No, è un pezzo molto impegnativo. Inizialmente ho pensato cose del tipo: ‘Oh, Mad Max. Uh, io non ho intenzione di interpretare la ragazza ‘inutile’ di Mad Max’. Poi ho letto [lo script] ed ho pensato, ‘Oh, Mad Max. Mi dispiace per te’, (ride). In realtà, si tratta di due grandi personaggi. Non è l’originale Mad Max. È il rinnovato Max Mad, e Tom Hardy è incredibile. Quindi, il tutto è semplicemente emozionante, sono molto, molto eccitata“.

La Theron continua spiegando che Miller è riuscito a creare un personaggio femminile originale, che la spaventa.

Penso che l’originale Mad Max ha creato un mondo così vivo, e tornare indietro e re-immaginarlo è come rigiocare in quella buca per la sabbia e mi sembra divertente. George ha veramente creato un personaggio femminile, di cui non ho mai letto niente di simile. Voglio dire, ho una paura folle”.

La Theron confessa di non aver idea se il film sarà un PG-13 o un R molto duro, ma ammette che ci sarà molta violenza:

Sì, sì, c’è della violenza bad-ass nel film. Voglio dire, se facciamo quello che dice la sceneggiatura, non so cosa si possa fare, ma sento che anche con il PG-13 si può spingere un po’, che è buono. Non lo so. Mi fa sentire come quando ero giovane e guardavo Alien e lo amavo”.

In Mad Max: Fury Road troviamo anche Nicholas Hoult, Zöe Kravitz e Adelaide Clemens. Per tenervi informati sul film, seguite le nostre news dal blog.

Fonte Collider


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: Belle supera i ¥3 miliardi e l’incasso di Mirai di Hosoda 1 Agosto 2021 - 1:15

Belle di Mamoru Hosoda supera i ¥3 miliardi al Box Office giapponese e l'intero incasso di Mirai. Il film riceverà il 3 agosto il Locarno Kids Award. Buoni debutti per Crayon Shin Chan 29 e Fate/Grand Order 3

Box Office USA: Jungle Cruise apre con $13.378M, Green Knight con $2.878M 31 Luglio 2021 - 23:59

Jungle Cruise e The Green Knight superano le previsioni degli analisti con il loro debutto al box office americano, conquistando rispettivamente i primi due posti

Awkwafina e Sam Rockwell doppieranno The Bad Guys della DreamWorks 31 Luglio 2021 - 19:00

DreamWorks ha annunciato i doppiatori, tra cui Awkwafina e Sam Rockwell, del lungometraggio animato The Bad Guys in arrivo nel 2022.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.