Condividi su

15 maggio 2012 • 12:25 • Scritto da Valentina Torlaschi

Your Voice in My Head, David Yates rinuncia al film con Emma Watson

Il regista degli ultimi quattro film della saga di Harry Potter lascia la regia della pellicola Your Voice in My Head tratta dal libro della giornalista americana Emma Forrest e che vede come protagonista Emma Watson.
Post Image
0

Harry Potter e il Principe Mezzosangue dietro le quinte 02 David Yates

Da quel che riporta Deadline, David Yates dice addio al progetto di Your Voice in My Head. Ossia la pellicola tratta dall’omonimo romanzo autobiografico scritto dalla giornalista americana Emma Forrest e che vanta nei panni della protagonista la lanciata Emma Watson. La giovane attrice sarà una ragazza problematica, una brillante giornalista che però arriverà addirittura a tentare il suicido dopo una storia d’amore finita male.

David Yates avrebbe rinunciato, secondo voci riportate da Deadline, per “problemi famigliari di salute”. Inizialmente sembra che il regista avesse chiesto alla Warner di rinviare le riprese ma la major non avrebbe poi potuto acconsentire a questa sua richiesta e così Yates si sarebbe visto costretto ad abbandonare il progetto. In realtà, se polemiche ci sono state, sono state tutte contenute all’interno dall’azienda perché il regista ha rilasciato una dichiarazione molto diplomatica:

Mi dispiace davvero di lasciare questo fantastico progetto e faccio i miei migliori auguri alla produttrice Alison Owen e a chiunque altro coinvolto nel film. Sono sicuro che sarà una pellicola che si distinguerà da tutte le altre

In ogni caso, non sarà certo facile sostituire un regista come David Yates che comunque dopo i vari Harry Potter vantava anche un bell’affiatamento con Emma Watson. Vi terremo aggiornati su chi prenderà il suo posto.
Per il cast, ormai più di un mese fa, si era fatto anche il nome di Stanley Tucci ma poi non sono più arrivate conferme in merito.

Fonte: Deadline

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *