L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Big C, il commento alla 2^ stagione in onda su FoxLife

Di emanuele.r

The Big C 2x01 Losing Patients Promo 05

La prima stagione di The Big C, la dramedy di Showtime trasmessa in Italia da FoxLife, raccontava la vicenda di una donna che si trova all’improvviso ad affrontare un cancro; la seconda – partita da qualche giorno sul canale satellitare e in onda ogni lunedì – vede invece all’orizzonte una nuova battaglia e soprattutto una differente situazione familiare.

Cathy infatti vuole assolutamente vedere un altro dottore, perché i due cicli di terapia non sono andati a buon fine, causando problemi nel suo ambiguo rapporto col dottor Mauer; e mentre si occupa del cane della defunta vicina, assieme col marito deve affrontare il modo del figlio di reagire alla notizia.

The Big C 2x01 Losing Patients Promo 08

Scritta dalla creatrice Darlene Hunt e diretta da Michael Engler, la première di questo secondo ciclo di episodi è intelligente nel cambiare lo scenario familiare e corale in cui ambientare il racconto, ma anche così ingenuo da mostrare tutti i limiti e i difetti della serie stessa.

Aperto da una brutta sequenza onirica, L’attesa fa compiere infatti a The Big C un importante passo in avanti: se infatti la prima annata narrava di una donna che deve fare i conti prima con sé stessa e poi con la malattia, coi parenti e gli amici come orecchie a cui nascondere la verità, questa seconda invece si apre in pratica con tutti che sanno del cancro di Cathy, per ultimi il fratello e la sua amante. Così che la donna, più che con la malattia e coi dottori – quello con cui si è baciata e quello che tampina per un secondo parere – deve affrontare i colpi di testa di chi le sta vicina, il figlio un po’ svanito, il fratello maniaco-depressivo.

The Big C 2x01 Losing Patients Promo 06

Come si diceva però, a fronte di un contesto che pare curioso e che di sicuro può dire qualcosa di intelligente nel corso della stagione, l’episodio mette in evidenza tutti i difetti della stagione: la visione della vecchia vicina di casa morta da poco è un banalissimo espediente psicologista e diventa anche una sterile metafora che fa il paio col cane che sembra morto, il filo conduttore del rapporto tra madre e figlio sono le scoregge (sic) e Laura Linney, di solito bravissima e misurata, non può fare a meno di lasciarsi andare in a solo vezzosi.

E’ proprio la bravura della sua principale interprete (vincitrice del Globe) il suo principale limite, che rischia di relegare The Big C a una serie su misura. Gli autori riescono a evitarlo grazie al resto del cast, che non si può prendere sotto gamba (Oliver Platt e Cynthia Nixon tra gli altri), e non mancano belle scene come l’acquisto della marijuana e belle battute (“Se mai mi credessi morta, per favore, chiedi una seconda opinione”), ma non riescono nemmeno a dare il giusto tono e il giusto scatto a una serie che con l’intenzione di volersi emancipare dal modello Showtime finisce per simboleggiarlo.

Voi seguite The Big C? Cosa ne pensate della 2^ stagione? Commentate in basso e restate su Screenweek ed Episode39 per tutti i commenti delle vostre serie tv preferite.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Corto Circuito: La seconda stagione su Disney+ dal 4 agosto 2 Agosto 2021 - 22:00

Scopriamo i cinque nuovo cortometraggi dei Walt Disney Animation Studios che compongono la seconda stagione di Corto Circuito

Nella giungla di Park Avenue diventerà una serie TV 2 Agosto 2021 - 21:00

Il libro di Wednesday Martin sarà adattato da Yahlin Chang, produttrice esecutiva e sceneggiatrice di The Handmaid's Tale

Neon Genesis Evangelion: Per la prima volta la serie e i 2 film in Blu-Ray, in edizione limitata 2 Agosto 2021 - 20:30

La serie animata Neon Genesis Evangelion e i film Death(True)² e The End of Evangelion per la prima volta in un edizione Blu-Ray. Aperti i pre-ordini

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.