L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Superman Man of Steel, Henry Cavill può volare! La descrizione di due scene [spoiler]

Di Marlen Vazzoler

man-of-steel-henry-cavill

Questa estate dovrebbe uscire il primo trailer di Man of Steel, probabilmente in concomitanza con il ComicCon di San Diego (novità in arrivo da ScreenWeek, seguiteci…), solo allora riusciremo a farci un’idea sul nuovo film dedicato all’uomo d’acciaio diretto da Zack Snyder. Secondo un supervisore degli effetti speciali, Jonathan Rothbart, lunedì sera si è tenuta una serata al Langham Huntington di Pasadena, nella quale sono stati invitati diversi artisti che lavorano agli effetti visivi speciali, che stanno attualmente collaborando con la Warner Bros.

Durante la serata, la WETA ha mostrato una lunga sizzle reel del film, composta da due clip di livello beta (simili a dei trailer ndr.).

Nella prima clip, della durata di circa sei secondi, vediamo Clark Kent afferrare un camion mentre vola nel bel mezzo di un tornado, con al suo interno un uomo che piange. Sembrava incredibile. Henry Cavill può volare, e può tenere un camion con un braccio. Zack Snyder porta il suo solito stile visivo, ma è in qualche modo diverso da tutto ciò che ha fatto finora. Sembrava un fumetto di Superman, vero eroismo”.

La seconda clip è stata molto più lunga e ancora più incredibile, spiega Rothbart:

Superman, in costume, sta avendo una discussione verbale con Zod nel centro di Smallville mentre Christopher Meloni grida attraverso un megafono accanto a un carro armato. Meloni li avverte che sparerà se non si arrenderanno. Mentre dice questo Zod studia Superman. Shannon sembra più cattivo che mai, fa gelare le ossa, ed ha una muscolatura maggiore. Il Superman di Cavill è uno spettacolo meraviglioso, da vedere in movimento. La statura di Cavill lo rende il Superman più credibile, realizzato fino a oggi.
Zod chiede in kryptoniano ‘Sai la tua lingua madre, Kal-El?’ Superman appare stordito, e risponde in inglese, ‘Chi sei?’ (Non c’è abbastanza dialogo per giudicare la performance di Cavill in modo serio, ma direi che è andato bene, niente di spettacolare in questa clip).
Meloni impreca, poi ordina con un walkie talkie, al carro armato, di sparare. Superman lo sente e si gira verso il carro armato. Zod coglie l’occasione per colpire Superman (con una classica scena firmata Zack Snyder, prima lentamente e poi velocemente). Quando il carro armato spara, Superman si precipita davanti a Zod, nonostante il pugno, e prende in pieno il missile che esplode vicino al suo stomaco. Le fiamme guizzano attorno a lui, colpiscono il suo volto, il suo mantello, i suoi occhi. Le schegge lo colpiscono e rimbalzano. Lo stesso accade a Zod ma in misura minore. La camera si sposta sull’espressione sconvolta di Meloni che rimane lì in piedi, mentre il fumo sale verso le nuvole, fine della clip”.

Rothbart è soddisfatto di quanto ha visto, dal punto di vista visivo. Il film non ha il tipico stile di Snyder, non sembra patinato come i film precedenti, ma ha dei tagli più netti e uno sguardo più colorato, come Thor o Iron Man. Ma ci sono i classici movimenti in slow motion inseriti da Snyder, che la gente si aspetta da lui.
Non c’è da sorprendersi che la pellicola sia stata realizzata con i classici sistemi stilistici di Snyder, che possono piacere o meno, ma che possono diventare un fattore rischioso se non ben gestiti, perché potrebbe rovinare il film. Ma dovremmo aspettare almeno l’uscita del primo trailer, per farci un’idea del girato del film.

Man of Steel uscirà nei cinema italiani il 19 giugno del 2013. Qui trovate tutte le news dal blog.

Fonte Imdb

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

It Capitolo Uno e It Capitolo Due uniti in un unico film? Andy Muschietti ci sta lavorando 21 Agosto 2019 - 17:00

Durante una recente intervista, Andy Muschietti ha confermato di essere al lavoro su una versione super cut del film, che unisce i due capitoli in un un’unica opera.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Kronos, sfida al passato 21 Agosto 2019 - 16:20

La storia della serie TV Kronos - Sfida al passato (The Time Tunnel) e dei suoi viaggi nel tempo all'insegna del riciclo totale e delle sfighe cosmiche. Con un pizzico di John Williams.

Joker: il regista Todd Phillips apre le porte a un sequel 21 Agosto 2019 - 16:15

Se il film avrà successo e Joaquin Phoenix ci starà, il regista è disponibile a realizzare un sequel

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Kronos, sfida al passato 21 Agosto 2019 - 16:20

La storia della serie TV Kronos - Sfida al passato (The Time Tunnel) e dei suoi viaggi nel tempo all'insegna del riciclo totale e delle sfighe cosmiche. Con un pizzico di John Williams.

7 cose che forse non sapevate su Nino il mio amico ninja 20 Agosto 2019 - 14:38

Dall'inquietante versione live action al remake e al treno dedicato, sette curiosità su Nino il mio amico ninja.

StreamWeek: l’ombra del male si allunga con The Terror e Mindhunter 19 Agosto 2019 - 12:05

Mindhunter, The Terror e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.