L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il franchise di CSI continua spopolare nel mondo, ma rimarrà intatto?

Di Cristiano

E’ l’ultimo promemoria di quanto immensamente popolare sia questo franchise intorno al mondo, nonostante CSI: Miami e CSI: New York siano appunto a rischio cancellazione da parte della CBS. (CSI è invece stato rinnovato per un’altra stagione). Entrambi gli spin-off hanno dovuto fare i bagagli, questo autunno, dal loro tradizionale timeslot per fare posto alle nuove serie della rete, il che ha chiaramente comportato un importante calo nei ratings.

Ma non sono solo gli ascolti a fare il successo di questo franchise: oltre ad essere vendutissimi all’estero, gli introiti per la CBS – riguardo la vendita dei due spin-off in syndication su TNT, Spike TV, AMC e A&E – sono sempre notevolissimi. Entrambe le serie, però, hanno ugualmente havuto una stagione “tagliata” quest’anno, e secondo i bene informati solo uno dei due spin-off tornerà il prossimo anno: CSI: New York  è il più giovane e più economico tra i due, ma CSI: Miami è indubbiamente quello più visto. C’è da tenere bel presente, inoltre, l’accordo che CBS ha siglato con AMC: se CSI: Miami tornerà, CBS si è impegnata a produrne almeno altre due stagioni.

Anche se una delle serie tratte da CSI lasciasse la televisione, Jerry Bruckheimer – il papà di questo fortunatissimo franchise – non rimarrà certo a bocca asciutta: l’autunno prossimo potrebbe continuare ad avere comunque quattro serie tv on air. Tra queste Trooper, uno dei nuovi pilot che la CBS starebbe seriamente considerando. Le chances di vederlo la prossima stagione aumenterebbero se uno degli spin-off di CSI venisse cancellato: la CBS ha messo ben in chiaro di voler continuare questa proficua collaborazione con Bruckheimer.

Per ora rimangono solo speculazioni: ne sapremo di più solo il 16 Maggio, giorno in cui CBS presenterà i nuovi palinsesti. I vincitori dell’International TV Audience Awards saranno invece annunciati il 14 Giugno. Per quella data, una delle due serie nominate potrebbe già essere morta.

CSI ha già vinto l’ambito premio nel 2007 e 2008, mentre a CSI: Miami l’onore è toccato nel 2006. Al momento CSI: New York rimane l’unica serie a non aver ancora vinto.

Fonte: Deadline


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Punti di svolta con Robin Roberts dal 28 luglio su Disney+, ecco il trailer 21 Giugno 2021 - 20:37

Ecco il trailer della nuova serie originale Disney+ Punti di svolta con Robin Roberts, in arrivo il prossimo 28 luglio.

Jack Huston scriverà e interpreterà una nuova serie da Il conte di Montecristo 21 Giugno 2021 - 20:15

La serie sarà diretta da Stephen Fung, regista di Wu Assassins e Into the Badlands

Videogame News: PlayStation Experience, la nuova “trollata” di Kojima, Zelda: Breath of the Wild 2 21 Giugno 2021 - 20:00

Come ogni Lunedì su ScreenWeek, ecco le ultime notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.