L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Festival di Cannes 2012, al via la kermesse!

Di Valentina Torlaschi

Sotto lo sguardo di Marilyn Monroe che compare nel poster ufficiale della manifestazione per ricordare il cinquantesimo anniversario della morte della famosa diva, prende il via questa sera la 65° edizione del Festival di Cannes.
12 giorni (da oggi mercoledì 16 fino a domenica 27 maggio) in cui la cittadina della costa azzurra diventerà la capitale del grande cinema, soprattutto d’autore, e ospiterà alcuni tra i più importanti registi della scena internazionale (vedi maestri come David Cronenberg e Bernardo Bertolucci) e delle star più glamour (Brad Pitt e Nicole Kidman tra gli altri). Qui sotto tutti i dettagli!

 

Film d’apertura

Moonrise kingdom Edward Norton Foto dal Film 01

L’appuntamento è fissato alle ore 20.00 di questa sera al Grand Théâtre Lumière con Moonrise Kingdom. La proiezione del film di Wes Anderson aprirà il Festival e segnerà il via del concorso ufficiale. L’anno scorso, la cerimonia inaugurale aveva avuto come protagonista Woody Allen con il suo bello e poetico Midnight in Paris, un’ottima scelta. Ma anche la pellicola di Wes Anderson con la sua simpatica storia di una fuga d’amore di due adolescenti da un campo scout e con un cast che vanta i nomi di Bruce Willis, Edward Norton e Tilda Swinton sembra avere le carte in regola per segnare un inizio di qualità.
Alla cerimonia inaugurale sarà ovviamente presente il direttore del Festival Thierry Fremaux insieme a tutti i membri della Giuria (vedi sotto) che quest’anno è presieduta dal nostro Nanni Moretti.
Come film di chiusura sarà invece proiettato il film Thérèse Desqueyroux di Claude Miller, regista francese scomparso lo scorso aprile,con Audrey Tautou.

La madrina

The Artist Bérénice Bejo foto dal film 2

Padrona di casa della serata e della manifestazione sarà Berenice Bejo, conosciuta a tutti per il suo ruolo da diva del cinema muto nel film The Artist (presentato proprio al Festival di Cannes lo scorso anno). L’attrice francese di origini argentine succede alla madrina dell’anno precedente (Melanie Laurent) e sarà la protagonista della serata di apertura e chiusura.

La giuria


Come già detto, Presidente della Giuria è quest’anno Nanni Moretti (che a Cannes vinse una Palma d’oro con La stanza del figlio nel 2001). Gli altri componenti che sceglieranno il vincitore della Palma d’oro sono lo stilista Jean Paul Gaultier, l’attrice tedesca Diane Kruger (Unknown – Senza identità), l’attore scozzese Ewan McGregor (Knockout – Resa dei conti L’uomo nell’ombra), la regista e attrice palestinese Hiam Abbass (Il giardino dei limoni, La sorgente dell’amore), il regista Alexander Payne (Paradiso amaro, Sideways), il regista di Haiti Raoul Peck (Moloch Tropical), la regista e attrice britannica Andrea Arnold (Fish Tank) e l’attrice francese Emmanuelle Devos ( Sulle mie labbra).
Questa la giura del Concorso, mentre quella della seconda sezione più importante del Festival nota come Un certain regard troviamo come presidente l’attore inglese Tim Roth.

 

Gli italiani sulla Croisette

Reality Foto dal Film 03

La presenza italiana a Cannes vede Matteo Garrone con il suo Reality partecipare in concorso alla gara per la Palma d’oro, Bernardo Bertolucci presentare Io e te (tratto dal romanzo di Ammaniti) nella sezione Fuori Concorso, Dario Argento con Dracula 3D alla proiezione di mezzanotte. Ma ci sarà anche la versione restaurata ed estesa di C’era una volta in America: si potrà infatti (ri)vedere il capolavoro di Sergio Leone in una extended version con ben 26 minuti inediti.

Le star


Tra i numerosi divi che presenteranno i loro film a Cannes, i più attesi sul tappeto rosso sono le star hollywoodiane Brad Pitt (per Killing Them Softly) e Nicole Kidman (nella foto sopra in The paperboy e poi Hemingway & Gellhorn), ma anche l’ex divo di Twilight Robert Pattinson per l’atteso Cosmopolis, la sua compagna della saga vampiresca Kristen Stewart che sarà in gara con On the road (tratto dal romanzo di Kerouac e diretto da Walter Salles). E poi, in ordine sparso, Marion Cotillard (che sulla carta sembra essere la favorita per la Palma d’oro alla Migliore attrice per la sua interpretazione di una ragazza ridotta su una sedia a rotelle), Eva Mendes, Kylie Minogue, Juliette Binoche, Jessica Chastain, Shia LaBeouf, Isabelle Huppert.

I film in concorso
Moonrise Kingdom, di Wes Anderson
Rust and Bone (De Rouille et d’Os), di Jacques Audiard
Holy Motors, di Leos Carax
Cosmopolis, di David Cronenberg
The Paperboy, di Lee Daniels
Killing Them Softly, di Andrew Dominik
Reality, di Matteo Garrone
Amour, di Michael Haneke
Lawless, di John Hillcoat
In Another Country, di Sangsoo Hong
Taste of Money, di Sangsoo Im
Like Someone In Love, di Abbas Kiarostami
The Angels’ Share, di Ken Loach
Beyond the Hills, di Cristian Mungiu
Baad El Mawkeaa (Apres la bataille), di Yousry Nasrallah
Mud, di Jeff Nichols
Vous N’avez encore rien vu, di Alain Resnais
Post Tenebras Lux, di Carlos Reygadas
On the Road, di Walter Salles
Paradies: Liebe, di Ulrich Seidl
Jagten (The Hunt), di Thomas Vinterberg

I film fuori concorso
Io e te, di Bernardo Bertolucci
Une Journee particuliere, di Gilles Jacob e Samuel Faure
Therese Desqueiroux, di Claude Miller (film di chiusura)
Dario Argento’s Dracula, di Dario Argento (Séance De Minuit)
Ai To Makoto, di Takashi Miike (Séance De Minuit)
Madagascar 3, Europe’s Most Wanted, di Eric Darnell E Tom Mcgrath
Hemingway & Gellhorn, di Philip Kaufman

Le proiezioni speciali
Der Müll Im Garten Eden, di Faith Akin
Roman Polanski: A Film Memoir, di Laurent Bouzereau
The Central Park Five, di Ken Burns, Sarah Burns And David Mcmahon
Les Invisibles, di Sébastien Lifshitz
Journal De France, di Claudine Nougaret E Raymond Depardon
A musica segundo Tom Jobim, di Nelson Pereira Dos Santos
Villegas, di Gonzalo Tobal
Mekong Hotel, di Apichatpong Weerasethakul

I film del Un Certain Regard
Miss Lovely, di Ashim Ahluwalia
La Playa, di Juan Andrés Arango
Les Chevaux de Dieu, di Nabil Ayouch
Trois Mondes, di Catherine Corsini
Antiviral, di Brandon Cronenberg
7 Dias en La Habana, di B. Del Toro, P. Trapero, J. Medem, E. Suleiman, J. C. Tabio, G. Noe And L. Cantet
Le Grand soir, di Benoit Delepine And Gustave Kervern
Laurence Anyways, di Xavier Dolan
Despues De Lucia, di Michel Franco
Aimer A perdre la raison, di Joachim Lafosse
Mystery, di Lou Ye
Student, di Darezhan Omirbayev
La Pirogue, di Moussa Toure
Elefante Blanco, di Pablo Trapero
Confession of a Child of the Century , di Sylvie Verheyde
11.25 The Day He Chose His Own Fate , di Koji Wakamatsu
Beasts of the Southern Wild, di Benh Zeitlin

Tornate a trovarci in giornata per nuovi articoli e per la recensione del film d’apertura, Moonrise Kingdom. Potete rimanere aggiornati sulla 65esima edizione del Festival di Cannes cliccando MI PIACE sul riquadro sottostante.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

L’Unione Europea vorrebbe limitare la presenza di film e serie UK in streaming 23 Giugno 2021 - 14:45

Una "seconda Brexit" sarebbe in lavorazione presso l'UE, secondo cui l'ampia disponibilità di contenuti britannici on demand ostacolerebbe la varietà culturale dei prodotti europei

Black Widow – Una nuova featurette dedicata all’azione 23 Giugno 2021 - 14:00

Scopriamo l'azione di Black Widow grazie a una nuova featurette che include anche immagini dal backstage. L'uscita è attesa per il 7 luglio nelle sale italiane.

Da John Wick a Io sono nessuno, la rinascita del cinema action 23 Giugno 2021 - 13:00

Il primo luglio arriverà nelle sale l'action con Bob Odenkirk. Ma come siamo arrivati a questa nuova era del cinema d'azione?

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)