L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Per il capo della Fox, niente compromessi per Prometheus

Di Marlen Vazzoler

Uno dei film più attesi della stagione cinematografica, Prometheus, ha destato non poche preoccupazioni tra i fan, quando, durante alcune interviste, il regista Ridley Scott ha spiegato che il film dovrebbe ottenere un rating R (VM-17 anni, non accompagnati dai genitori ndr.), ma anche che la pellicola uscirà nella versione che, permetterà il maggior numero di persone di vedere il film (in questo caso il PG-13, ovvero VM-13 anni, non accompagnati dai genitori ndr.).

prometheus

Scott ha dichiarato che la versione che uscirà nelle sale sarà il suo director’s cut, ma i dubbi relativi ad un taglio del film per ottenere un rating più accessibile, sono rimasti.
In questi giorni la pellicola sta ottenendo le certificazioni europee, in Spagna è stato assegnato al film un VM-18 anni, mentre in Inghilterra la pellicola ha ottenuto la certificazione 15, in cui i minori di 15 anni non possono accedere alla proiezione, una via di mezzo tra l’R e il PG-13. Da questi rating sembra che Scott punti a far uscire una versione non edulcorata della pellicola.
A tranquillizzare gli animi dei fans ci ha pensato oggi il CEO della 20th Century Fox, Tom Rothman, che ha dichiarato che non vedremo al cinema una versione edulcorata del film:

“Posso assicurare i fan – sono molto consapevole delle loro preoccupazioni – che il film non verrà compromesso in alcun modo. Questo significa che se il film è un R, allora sarà un R. Se si tratta di PG-13, allora sarà un PG-13, non sarà compromesso”.

A questo punto sembra che molto probabilmente il film uscirà con un rating R. La decisione del rating rimane comunque nelle mani di Scott. Una scelta coraggiosa da parte dello studio, che invece di puntare sul sicuro con la realizzazione di un prequel di Alien, ha deciso di spingersi con Prometheus in un’altra direzione.

“[Per] Prometheus, sarebbe stato molto facile – anzi, probabilmente nel primo capitolo del Manuale per gli esecutive, se ho mai letto una cosa del genere, direbbe: ‘Vai avanti, fai un prequel diretto di Alien’. Quella sarebbe stata la cosa più facile da fare. Prometheus è la cosa più difficile da fare.
È più audace, è originale, è in quell’universo, ma non è una storia basata sul prequel di [Alien], è una nuova entrata nel mondo della fantascenza, creata da Ridley Scott che non ha fatto, da 30 anni, un film di fantascienza”.

Prometheus uscirà in Italia il 14 settembre. Qui troverete un riepilogo delle ultime news del film e del virale.

Fonti Collider, CBM, CBM

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Naomie Harris sarà Shriek in Venom 2! 19 Ottobre 2019 - 2:15

L'attrice affianca così Tom Hardy, Woody Harrelson e Michelle Williams.

Mackenzie Davis e Himesh Patel nella serie post-apocalittica Station Eleven 19 Ottobre 2019 - 1:42

Lo show sarà prodotto per HBO Max.

Forest Whitaker sarà in Respect, biopic su Aretha Franklin 19 Ottobre 2019 - 1:27

Protagonista del film sarà Jennifer Hudson. Nel cast anche Mary J.Blige e Marc Maron.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.