L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lady Gaga, Tim Burton e Justin Bieber camei alieni in Men in Black 3!

Di Marlen Vazzoler

Il franchise di Men In Black è noto anche per la presenza di easter egg e cameo, di star famose nei panni di alieni o di agenti segreti che hanno il compito di mantenere la terra, una zona neutrale, per le forme di vista extraterrestre. Nel primo film erano apparsi: Steven Spielberg, Danny DeVito, George Lucas, Sylvester Stallone, Isaac Mizrahi e la figlia di Barry Sonnenfeld; nel sequel ricordiamo Martha Stewart e Michael Jackson nei panni di un agente.

In un’intervista a Collider Sonnenfeld ha rivelato alcuni dei cameo che vedremo in Men in Black III.

Barry Sonnenfeld

Sonnenfeld ha innanzitutto ammesso che avrà un piccolo ruolo anche in questo terzo capitolo:

“Suonerà ironico, ma interpreto un uomo che salta giù da un palazzo durante il crollo della borsa del 1929”.

Il regista ha proseguito:

“Quindi mi vedrete, mentre mi suicidio, saltando da un edificio, nel 1929. Will Smith deve andare indietro nel tempo nel 1969, per salvare il suo partner, l’agente K, interpretato nel presente da Tommy Lee Jones e nel 1969 da Josh Brolin. Quando Will salta indietro nel tempo, ha questo dispositivo del tempo con se e deve saltare dal palazzo della Chrysler, per raggiungere una certa velocità. Poi, mentre torna indietro nel tempo, mi sorpassa nel 1929”.

Sonnenfeld spiega che MIB 3 non farà riferimenti alla trilogia di Ritorno al futuro, come qualcuno potrebbe aspettarsi, dopo quanto dichiarato sopra. Secondo il regista e Smith la regola di raggiungere una determinata velocità, per poter viaggiare nel tempo, era:

“La miglior regola del film, sul viaggio nel tempo. Impostando le regole [in Ritorno al futuro], hanno creato una gioia per le regole, che li ha poi ripagati. Per noi [tutto ciò] corrispondeva ad un livello dorato che dovevamo raggiungere, in questo modo la gente non avrebbe potuto chiamare un fallo [nei nostri confronti]”.

Per quanto riguarda i cameo presenti all’interno del film, Sonnenfeld spiega che la scelta dei personaggi che interpreteranno gli alieni in dei cameo, è una sfida per la produzione, innanzitutto per riuscire ad ottenere il permesso dalle celebrità, e poi nel decidere quali persone utilizzare, in modo tale che, fra dieci anni, se viene fatto un riferimento a qualcuno o se compare una celebrità, riescono a capire di chi si tratta e a riconoscerla.

“In questo [film] ci sono poche persone che vedrete sulla bacheca della sorveglianza, oltre a Lady Gaga, Tim Burton, che probabilmente sa di più sugli alieni di me, e vediamo chi altro… Justin Bieber”.

Sonnenfeld aggiunge che nonostante la possibilità di poter sfruttare Willis, nell’ottenere il consenso dalle celebrità per fare i cameo, non ama usare quest’arma troppo spesso, inoltre:

“La parte più difficile è davvero capire chi non sarà più ‘quella persona’ fra 10 anni. Ma finora siamo stati abbastanza fortunati e la gente è stata gentile e si è dimostrata interessata. Sono sorpreso che Lady Gaga abbia detto di sì”.

Sonnenfeld ha deciso di girare in 2D la pellicola e di convertirla successivamente in stereo, perché se avesse dovuto girare fin dall’inizio in 3D avrebbe dovuto filmare in digitale. Come Nolan anche Sonnenfeld è uno dei pochi registi che continua a girare su pellicola. Durante l’intervista, Sonnenfeld ha spiegato che per lui la pellicola è un supporto che rende meglio gli effetti speciali e il trucco realizzati da Rick Baker, rispetto al digitale.

Il regista ha inoltre rivelato di aver già finito di lavorare alla colonna sonora, al mix finale e agli effetti speciali, ed ha aggiunto che fra pochi giorni la pellicola sarà pronta.

Men in black III, interpretato da Jemaine Clement, Emma Thompson, Gemma Arterton, Sharlto Copley, Betty White, Nicole Scherzinger, Alice Eve, David Rasche e Michael Stuhlbarg, uscirà nei cinema italiani il 23 maggio.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Venom: La furia di Carnage – Un mic drop di Venom nel nuovo spot 25 Settembre 2021 - 17:00

Il nuovo spot di Venom: La furia di Carnage include gli elogi dei fan dopo le anteprime, e anche una scena in cui Venom partecipa a un rave.

Aggretsuko: La stagione 4 in tutto il mondo a dicembre, la visual 25 Settembre 2021 - 16:46

Retsuko e Haida al centro della visual della quarta stagione di Aggretsuko, la serie animata sul panda rosso amante del death metal. In tutto il mondo su Netflix a dicembre i nuovi episodi.

Sergio Bonelli Editore non presenzierà alle manifestazioni in presenza, almeno fino alla primavera del 2022 25 Settembre 2021 - 16:29

Sergio Bonelli Editore non presenzierà alle manifestazioni in presenza, almeno fino alla primavera del 2022. Locandina e informazioni sulla mostra Bonelli Story. 80 anni a fumetti che si potrà visitare a Milano

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Il franchise di Men In Black è noto anche per la presenza di easter egg e cameo, di star famose nei panni di alieni o di agenti segreti che hanno il compito di mantenere la terra, una zona neutrale, per le forme di vista extraterrestre. Nel primo film erano apparsi: Steven Spielberg, Danny DeVito, George […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.