L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il gioco di Ender verrà girato nel soundstage della NASA

Di Marlen Vazzoler

Continua la produzione del film fantascientifico Il gioco di Ender, basato sull’omonimo libro di Orson Scott Card. Sull’account Tumblr del film sono state caricate due nuove immagini: una foto della camera del protagonista (Asa Butterfield), e una foto della nuca di Ender.

enders-game-room

La stanza di Ender sembra quella di un normalissimo ragazzo dei giorni nostri. L’idea è stata quella di creare una tecnologia che fosse il più invisibile possibile. Il sito Endersansible ha analizzato la stanza di Ender ed ha individuato alcuni elementi interessanti:

analisi stanza di Ender

1. dei trasferibili della via Lattea
2. modellini di aerei
3. un trasferibile di un Fairchild Republic A-10 Thunderbolt II
4. il modellino di una bugger ship
5. un modello del dna
6. un tablet
7. dei contenitori con tanti piccoli cassetti
8. una stampante 3d
9. mappe del cielo
10. un action figure di Halo Master chief

seconda analisi camera di Ender

11. una maschera
12. La Cosa
13. una camera per il gas pressurizzata
14. un ventilatore senza pale
15. un poster di Perry Rhodan
16. un’altra stampante 3d
17. l’adesivo di un dinosauro
18. un saldatore
19. colori per dipingere
20. la stanza di Ender è divisa in tre zone: in quella più alta ci sono le sue ispirazioni e aspirazioni, quella a metà contiene i suoi hobby e la parte più bassa è dedicata ai compiti scolastici.

Nel blog viene spiegato che a differenza di molti film sci-fi, il mondo di Ender non è una distopia ma un pianeta che vale la pena proteggere, tanto che Ender accetta volentieri di lasciare la sua famiglia, per andare nella scuola di combattimento orbitale.
In questo futuro esistono comunque, delle regole da rispettare. I genitori di Ender devono ottenere dallo stato il permesso per avere un terzo figlio. I suoi genitori sanno che quando se ne andrà non potranno più proteggerlo, perché lascerà la sicurezza della sua casa.

enders-game-chip

La seconda foto mostra l’impianto di un chip sul collo di Ender, uno dei tanti elementi immaginati da Card, diventati ormai realtà, come: i robot da guerra controllati da remoto, internet, l’influenza dei blogger, i tablet, e i sistemi di sorveglianza tramite impianto. Ma a differenza degli attuali chip, quello impiantato su Ender è un monitor che permette al colonnello Graff (Harrison Ford) di poter vedere ‘attraverso gli occhi’ del protagonista, una tecnologia che permette di capire che Ender ‘è il prescelto’.

Il produttore Bobby Cohen, sul set di Now You See Me, ha rivelato a MTV che le riprese del film sono state spostate alla NASA. “Stanno girando alla NASA in un luogo in cui costruivano i missili, per lo space shuttle, che è ora stato trasformato, in un soundstage. Trascorrerranno 65 giorni in un gigantesco set, a 45 minuti da qui (il set di Now You See Me). Sta andando tutto bene”.
Il gioco di Ender, scritto e diretto da Gavin Hood e interpretato da Asa Butterfield, Harrison Ford, Hailee Steinfeld, Ben Kingsley, Brendan Meyer, Jimmy Jax Pinchak e Abigail Breslin, uscirà nei cinema americani il 1 novembre del 2013.

Fonti MTV, Tumblr, Endersansible

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Marvel condivide il volantino del Gran Maestro per il party di Thor 26 Settembre 2021 - 20:00

Il Gran Maestro ci invita all'epocale party di Thor nel volantino tratto dal settimo episodio di What If...?, uscito questa settimana su Disney+.

Dalla mia finestra: il teaser trailer della serie teen spagnola Netflix 26 Settembre 2021 - 18:00

La serie, tratta dai romanzi di Ariana Godoy, arriverà su Netflix il 4 febbraio 2022

Eternals potrebbe essere uno dei film più lunghi del MCU 26 Settembre 2021 - 17:00

Pare che Eternals durerà 156 minuti, e in tal caso sarebbe il terzo film più lungo del Marvel Cinematic Universe, dopo Endgame e Infinity War.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Continua la produzione del film fantascientifico Il gioco di Ender, basato sull’omonimo libro di Orson Scott Card. Sull’account Tumblr del film sono state caricate due nuove immagini: una foto della camera del protagonista (Asa Butterfield), e una foto della nuca di Ender. La stanza di Ender sembra quella di un normalissimo ragazzo dei giorni nostri. […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.