L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

EXCL The Avengers – ScreenWeek intervista Stefano Caselli, disegnatore della Marvel

Di Marlen Vazzoler

In occasione dell’uscita di The Avengers, abbiamo avuto il piacere di intervistare in esclusiva Stefano Caselli, il disegnatore della Marvel conosciuto per il suo lavoro in Civil War: Young Avengers/Runaway su testi di Zeb Wells, Avengers: The Initiative e Secret Warriors entrambi su testi di Brian Michael Bendis, e molti altri.

Inizia la sua carriera come storyboard artist per il cinema e la pubblicità, e grazie a delle storie brevi pubblicate su Playboy arriva al mondo dei fumetti. Durante la sua carriera non ha lavorato solamente per la Marvel, ma è stato anche disegnatore regolare dei G.I. Joe per la Devil’s Due Publishing in G.I. Joe: Master & Apprentice e G.I. Joe: America’s Elite, ma ha disegnato anche il primo numero dell’horror Hack/Slash creato da Tim Seeley.

Dal febbraio del 2011 lavora alla testata The Amazing Spider-Man su testi di Dan Slott.

Avengers the initiative stefano caselli

Nell’intervista telefonica Caselli ci ha parlato della sua esperienza come disegnatore, cosa ne pensa dei costumi dei Vendicatori, qual è secondo lui la migliore versione di Hulk e cosa ne pensa del regista Joss Whedon e dell’imminente kolossal, che attende da spettatore proprio come noi appassionati.

Ecco la trascrizione completa:

Quando e come è iniziato a lavorare per la Marvel?

Ho iniziato dieci anni fa, quindi intorno al 2002, dopo un viaggio a Chicago in cui ho fatto dei lavori per un editor, dopo di che non ci ho lavorato più per qualche anno. Attualmente sono cinque anni che lavoro per loro.

Hai sempre inchiostrato i tuoi fumetti fin dall’inizio o è stata una scelta che hai maturato col tempo?

All’inizio no, facevo come si fa tradizionalmente, ovvero solamente le matite che poi passavo all’inchiostratore e poi al colorista. Però ho avuto un’esperienza abbastanza drammatica e da allora ho iniziato io a inchiostrare i miei lavori. E tuttora li inchiostro io.

Usi la colorazione digitale o solo quella manuale?

Per la colorazione, viste le tempistiche molto strette visto che comunque devo fare un albo al mese, non mi occupo direttamente io dei colori. Ma quando io devo lavorare a qualcosa, faccio metà e metà. Cioè faccio una parte [con la colorazione] tradizionale e una parte in digitale.

Questo fine mese uscirà The Avengers. La storia ha preso elementi da Civil War e da Ultimates. Secondo te è stata la scelta più giusta o era meglio portare sullo schermo una storyline specifica?

Io penso che quando si va a vedere un film, si va a vedere un film non si va a leggere un fumetto. Quindi purtroppo l’errore più grande che fate voi ‘movisti’ è dire ‘ma non è fedele al fumetto’, mentre in realtà si può leggere una storia senza leggere i fumetti. Quindi non ha poi senso andare a vedere una cosa che ricalchi perfettamente [un fumetto].
Però hanno fatto una scelta molto giusta anche perché sia Ultimates che Civil War sono le storie più verosimili del panorama supereroistico, no? C’è la lotta interiore o il fatto di avere questi supereroi come delle armi definitive da scaricare contro il nemico. Quindi secondo me è una cosa che funziona molto, hanno fatto bene.

The Avengers - Character Banner - Foto 2Quanto è importante secondo te in I Vendicatori il rapporto tra Tony Stark e Steve Rogers?

È bello sicuramente il fatto che sono tutti e due dei leader, con l’unica differenza che uno ha oggettivamente i supererpoteri e l’altro ha solamente un mucchio di soldi, e quindi è normale questa contrapposizione anche nel [loro modo di] vedere le cose no, è tangibile. Due fautori, due punti di vista.
Sono oggettivamente i personaggi più forti là in mezzo, in particolare Tony Stark, perché è quello in cui lo spettatore si identifichi di più, perché è un umano tra i superumani, quindi è importante. Secondo me è una buona chiave di lettura, avere un confronto tra di loro.

In questo mesi si è tanto chiacchierato in rete su chi possono essere gli alieni che combatteranno con Loki contro i Vendicatori. Non saranno né gli Skrull né i Kree. Hai qualche idea a proposito, specie dopo aver visto i nuovi spot?

Assolutamente no, infatti è una cosa che mi spaventa un po’ perché non so chi combatteranno. Non lo so, sinceramente non me la sono fatta un’idea… Sicuramente c’è di mezzo il cubo cosmico e quindi sarà qualche razza aliena, però se non sono gli Skrull. Neanche graficamente sono riconoscibili, quindi non lo so. Rimaniamo col dubbio.

Cosa ne pensi dei costumi scelti per Occhio di falco, e le nuove versioni di Iron Man e Capitan America?

Allora Occhio di Falco e Iron Man secondo me sono quelli che sullo schermo funzionano meglio, mentre Capitan America purtroppo per quanto loro ci abbiano provato, risulta sempre poco credibile. Sembra sempre un tizio in costume. Quindi forse l’avrei fatto più fedele a quello degli Ultimates, che è una tuta da SWAT colorata. Invece hanno cercato di fare un po’ contenti tutti senza far contento nessuno. Non mi piace neanche l’elmo, è quello che mi ha convinto sempre di meno.
E nemmeno Thor ad essere sincero. No neanche Thor secondo me funziona granché… Troppo complicato, sembra che [abbia indosso] un armatura dei cavalieri dello zodiaco, dovevano essere più semplici secondo me. Però lì è una questione di design, quindi può piacere, come no. A me personalmente non piace, lo immagino più nordico, più tradizionale come iconografia… però ripeto è un mio commento personale.

E Black Widow?

Funziona, funziona. Poi là c’è proprio l’esaltazione della pupa per i ragazzi, quindi latex, pelle nera, funziona… ma non poteva essere altrimenti.

Tra le tre incarnazioni cinematografiche di Hulk, cosa ne pensi dell’ultimo design?

Sicuramente tra i tre finora secondo me è il migliore, è un pochino più bestiale, gli altri erano un po’ più umani. Invece Hulk deve essere proprio quasi mostruoso, no? Quindo la battuta ‘noi abbiamo l’esercito e noi abbiamo Hulk’ lo presenta più come l’arma definitiva. Mi piace abbastanza. Lo appoggio.

Questa volta Hulk parla, anche se non dice delle vere e proprie frasi.

Beh Hulk parla, parla male ma parla. Qualcosa dice… Hulk ha tutto il suo linguaggio ed è pure divertente in qualche modo.
Non centra niente, non so se l’hai visto, ma c’è un cortometraggio che trovi anche sul sito della Marvel, in computer grafica, dove ci sono Hulk, l’Uomo Ragno e Iron Man. Secondo me [ha] le versioni più belle dei personaggi. Quell’Hulk lì è il più bello che hanno mai fatto… In assoluto, sì finora. Vediamo come sarà questo qui nel film [di The Avengers].

Cosa ne pensi di Joss Whedon come autore di fumetti?

È un bravissimo istruttore di storie, ne penso molto bene. È uno che ha tutti i stilemi ben saldi e li rispetta sempre, è bravo, è sempre riuscito a far un buon lavoro.

Secondo te è stata una buona scelta avere lui come regista del film?

Non so come regista, perché non sono un grande fan [di lui] come regista. Come sceneggiatore mi piace, come curatore della storia, ecc. Però come regista mi lascia un po’ perplesso perché non sono proprio un fan del suo modo di girare però sembra che abbia fatto un buon lavoro, insomma, vediamo.

Quando disegnavi i Vendicatori per la Marvel, qual’è stato il personaggio più difficile e quale quello più facile da fare?

Il più difficile, proprio però a un livello empatico, è Capitan America. Perché è un personaggio che non amo, è abbastanza lontano dalla nostra cultura, no? Quindi disegnare l’emblema dell’America è stata una cosa un po’ strana. Quello con cui mi diverto di più è invece Hulk, mi diverte.

Da parte della Marvel hai avuto pressioni particolari nel rispettare alcune cose?

No, sinceramente no. Mi hanno sempre lasciato libertà interpretativa, si fidano.

Quale personaggio Marvel ti piacerebbe disegnare una volta concluso il tuo lavoro con l’Uomo Ragno?

Sicuramente mi piacerebbe fare un po’, lo so che sembra strano, ma mi piacerebbe fare il Punitore, e poi anche Hulk mi divertirebbe… È più una questione grafica, mi piacerebbe vedere come li potrei interpretare, è questa la cosa che mi interesserebbe.

Tornate a trovarci nei prossimi giorni per altre sorprese dedicate a The Avengers! QUI trovate la nostra intervista a Kevin Feige, produttore dei Marvel Studios e del kolossal.

The Avengers Mark Ruffalo Foto Dal Film 01

The Avengers, interpretato da Robert Downey Jr., Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Samuel Leroy Jackson, Chris Evans, Jeremy Renner, Mark Ruffalo, Clark Gregg, Cobie Smulders, Stellan Skarsgård e Tom Hiddleston, uscirà nei cinema italiani il 25 aprile. Cliccate sul riquadro sottostante per tutte le ultime news sulla pellicola. Qui trovate il sito italiano del film, mentre vi ricordiamo che per maggiori informazioni potete consultare il canale Youtube Marvel Italy.

Fonte: ScreenWeek

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fuoco incrociato a Natale: la crime comedy di natalizia targata Netflix 4 Dicembre 2020 - 20:45

Arriva su Netflix Fuoco incrociato a Natale, la crime comedy diretta da Detlev Buck. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film, la trama, il cast e il trailer.

Big Mouth: la stagione 4 da oggi su Netflix 4 Dicembre 2020 - 20:45

La serie Andrew Goldberg, Nick Kroll, Mark Levin e Jennifer Flackett ritorna su Netflix con dieci nuovi episodi

Cassian Andor: le riprese della nuova serie di Star Wars sono iniziate! 4 Dicembre 2020 - 20:28

Ospite di Jimmy Kimmel Live!, Diego Luna ha parlato della serie targata Disney+ dedicata a Cassian Andor, rivelando che le riprese sono iniziate.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.