L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Brad Bird probabilmente non tornerà a dirigere Mission: Impossible 5

Di Leotruman

Dopo aver incassato quasi 700 milioni di dollari in tutto il mondo, record per la saga e lo stesso Tom Cruise, il sequel di Mission: Impossible – Protocollo Fantasma è già stato annunciato.

Si tratterebbe del quinto capitolo per il ricco franchise che ha raccolto circa 2 miliardi di dollari fino ad oggi, anche se pare che il prossimo episodio perderà un importante elemento del successo di quest’ultimo episodio: il regista Brad Bird.

Una recente dichiarazione conferma la voglia di rispettare una tradizione della saga, quello del cambio di regista ad ogni capitolo (Brian de Palma, John Woo, J.J.Abrams e appunto Bird):

No, penso che una delle cose che divertono della serie è che hanno sempre avuto un regista diverso cercando di ottenere ogni volta un modo diverso di affrontare la stessa premessa. Potrei anche farlo, ma credo che parte del successo di questo tipo di franchise sia proprio il cambio di regista.

Quale regista potrebbe prendere il suo posto?

Durante la stessa Bird ha anche rivelato alcuni dettagli sul finale della quarta pellicola. Ovviamente costituiscono uno SPOILER, quindi se non avete ancora visto il film non proseguite.

Mission Impossible Protocollo fantasma Tom Cruise

Il finale con la comparsa a sorpresa di Michelle Monaghan, la moglie di Ethan creduta morta dal pubblico per l’intera durata della pellicola, è stato deciso in corso d’opera. Hanno infatti girato quasi tutta la pellicola senza aver deciso nulla a riguardo e lo stesso cast credeva fosse realmente morta. Il regista ha pure affermato che vedevano con tristezza gli avvenimenti della terza pellicola, proprio perché Ethan si era impegnato per salvarla così tanto e così inutilmente visto che era morta poco dopo.

Ha riportato un commento di Simon Pegg sulla questione:

Simon Pegg ha detto che era un po’ come la sensazione che si ha riguardando Aliens dopo aver già visto Alien 3. In Aliens si passa attraverso un vero e proprio inferno per per salvare un paio di persone, entrambe poi morte ancora prima dell’inizio del terzo film.”

Si è deciso quindi di optare per un cambio di sceneggiatura creando un finale sorprendente e allo stesso tempo credibile. Mission: Impossible – Protocollo Fantasma ha fatto il suo ingresso nelle sale italiane il 27 gennaio 2012. Per maggiori informazioni sul film potete consultare le nostre News dal Blog.

Fonte: Crave via Collider

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

David Ramsey (John Diggle) tornerà in cinque serie dell’Arrowverse, e avrà anche un ruolo segreto 2 Dicembre 2020 - 10:45

David Ramsay tornerà nelle vesti di John Diggle, ma interpreterà anche un ruolo segreto (Lanterna Verde?) e dirigerà cinque episodi.

Wonder Woman 1984 – Diana devia un proiettile nel nuovo poster 2 Dicembre 2020 - 9:45

Diana indossa la Golden Armor e devia un proiettile nel poster giapponese di Wonder Woman 1984, che uscirà il 28 gennaio nelle sale italiane.

Hawkeye – Hailee Steinfeld semina un nuovo indizio su Kate Bishop 2 Dicembre 2020 - 8:45

Hailee Steinfeld potrebbe aver confermato in modo sibillino che sarà lei a interpretare Kate Bishop nella serie Hawkeye.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.