L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Tarsem Singh vorrebbe dirigere Eye in the Sky

Di Marlen Vazzoler

Lo scorso settembre la FilmNation ha acquistato i diritti della sceneggiatura di Eye in the Sky scritta da Guy Hibbert ed ha assunto il regista di La caduta – Gli ultimi giorni di Hitler, Oliver Hirschbiegel, per dirigere il thriller dal tono simile a Traffic e a Syriana.

Tarsem-Singh

In una recente intervista con The Playlist il regista di Biancaneve e Immortals, Tarsem Singh ha ammesso il desiderio di rimpiazzare Hirschbiegel come regista della pellicola. Entro questa settimana Singh saprà se avrà ottenuto l’incarico o meno. Secondo Singh nel film sono presenti 62 ruoli, per questo motivo il casting sarà un po’ difficoltoso perché secondo lui solitamente è necessario un’artista ai livelli di Soderbergh per riuscire a riunire un cast stellare: “Ho quello che serve per far si che accada, ma [in questo film] non abbiamo solamente una o due parti predominanti. Ci troviamo di fronte a un film evento”.

Singh ha già un’idea su come sarà Eye in the Sky:

“Racconta dell’attacco di un drone, e quello che rappresenta per le persone che giocano con i loro pollici in Nevada, cosa significa per le persone dire ‘Va avanti, colpisci’, cosa significa per gli altri politici in guerra in Europa, e cosa significa per le persone che si trovano sulle terre dove avviene [l’attacco, ovvero nell’Africa dell’est]. Ci sono persone che diventano danni collaterali in tutto il mondo per diversi motivi. Si tratta di un’opera contemporanea ed emotiva”.

Singh vorrebbe creare una pellicola con un budget medio finanziato da uno studio, a dispetto dell’attuale tendenza hollywoodiana di creare o film con un piccolo o con un grosso budget, ma questa scelta potrebbe dimostrarsi molto difficile da realizzare:

“Vorrei fare questo tipo di film, ma a ameno che non sia un film molto grande o molto piccolo, è difficile. Sembra che non ci siano problemi a fare film da 120 milioni di dollari o da 2 milioni di dollari, ma l’area che si trova a metà è stata spazzata via, specialmente se non vuoi usare i soliti cinque attori con cui tutti vogliono lavorare”.

Probabilmente per fine settimana sapremo se il regista è riuscito a ottenre l’incarico, ma prima di passare a Eye in the Sky, Singh dirigerà questa estate Killing on Carnival Row.

Cinema chiusi, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

10 Giorni con Babbo Natale? Per Diego Abatantuono saranno molti di più! Il nostro incontro con il cast 3 Dicembre 2020 - 12:01

Dopo 10 giorni senza mamma, arriva 10 Giorni con Babbo Natale, sequel Natalizio che sarà disponibile su Amazon Prime Video a partire dal 4 dicembre. Abbiamo incontrato il cast e il regista durante un incontro virtuale, ecco cosa ci hanno detto.

Gli Oscar 2021 saranno in presenza, lo conferma l’Academy 3 Dicembre 2020 - 11:15

Il 2020 sta per volgere al termine, si pensa già al 2021 e al premio cinematografico per eccellenza: l’Oscar.

DuckTales: Disney XD cancella la serie dopo 3 stagioni, CONFERMATO 3 Dicembre 2020 - 10:38

Confermato, il reboot di Ducktales si concluderà con la terza stagione. Il commento dello story editor Francisco Angones

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.