L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Sorpresa al Box Office: Ti Stimo Fratello esordio al quarto posto, primo Verdone

Di Leotruman

Grossa sorpresa al botteghino italiano nella giornata di ieri, venerdì 9 marzo. La commedia Ti Stimo Fratello con protagonista Giovanni Vernia, che porta nelle sale il personaggio di Jonny Groove noto a tutti gli appassionati di Zelig, ha deluso non poco le aspettative della vigilia.

Gli italiani si dimostrano essere un popolo dai gusti decisamente imprevedibili e il film ha esordito solamente al quarto posto con 113mila euro e una media di nemmeno 300 euro nelle sale monitorate. Aspettiamo a dar per spacciato il film perché è il classico da “boom” della domenica, ma un risultato del genere è davvero inaspettato. La sensazione che la pellicola arrivi fuori tempo massimo rispetto al picco di popolarità del personaggio di Jonny Groove era quella giusta da seguire.

In prima posizione troviamo sempre Posti in Piedi in Paradisola nuova commedia di Carlo Verdone che perde circa il 30% rispetto all’esordio e dimostra una discreta tenuta con altri 324mila euro incassati ieri e una media doppia rispetto a Ti Stimo Fratello (oltre 600 euro). Sempre ottimo l’andamento della commedia francese Quasi Amici, che lascia sul terreno solo il 17% rispetto alla scorsa settimana: altri 205mila euro incassati per una media di poco inferiore a quella di Verdone. I totali sono praticamente identici: 4.6 milioni di euro per entrambe le pellicole.

John Carter Taylor Kitsch foto dal film 9

Terza posizione per John Carter, kolossal anche in 3D prodotto dalla Walt Disney uscito nelle sale italiane da mercoledì. Con i 150mila euro incassati ieri (media di 430 euro) è riuscito a superare la commedia italiana esordiente, anche se per numero di spettatori si può parlare di pareggio con 17mila euro a testa (a causa del sovrapprezzo 3D). Vedremo come spettacoli pomeridiani e passaparola potranno influire sulla pellicola. Poco sotto Ti Stimo Fratello troviamo Safe House, l’action thriller con protagonisti Denzel Washington e Ryan Reynolds. Poco meno di 100mila euro incassati ieri con una media di quasi 400 euro per sala per un totale di 1.44 milioni in otto giorni.

Solo settima posizione per The Double, pellicola che segna il ritorno di Richard Gere in un action movie, che nelle 200 sale a disposizione non è riuscito a raccogliere che 43mila euro, cifra superata anche da Viaggio nell’Isola Misteriosa (altri 56mila euro). Dietro troviamo In Time con 35mila, The Woman in Black con 28mila e il pluripremiato The Artist con 26mila euro.

La sorgente delle donne di Radu Mihaleanu ha incassato solo 16mila euro in 80 sale, posizionandosi in 14esima posizione, mentre  Young Adultnuova pellicola del regista Jason Reitman, che è uscito solamente in una dozzina di sale, ha incassato solo 5.200 euro, ma ha fatto registrare una delle migliori medie della classifica.

Continuate a seguirci in questi giorni per aggiornamenti costanti sugli incassi del film, che troverete nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook.

Cinema chiusi, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Private Lives – Truffatori e segreti nel nuovo k-drama di Netflix 3 Dicembre 2020 - 18:49

Un gruppo di truffatori e un segreto che potrebbe mettere in pericolo la nazione, al centro del nuovo k-drama di Netflix: Private Lives.

Charlize Theron firma un accordo TV esclusivo con HBO e HBO Max 3 Dicembre 2020 - 18:45

La star ha firmato un contratto tramite la sua compagnia Denver & Delilah per produrre contenuti per via cavo e streaming

Serial Chiller: intervista a Stefano Benassi, doppiatore di Derek Shepherd, Luke Danes e altri personaggi iconici 3 Dicembre 2020 - 18:00

Nel nuovo episodio di Serial Chiller, intervistiamo Stefano Benassi: doppiatore, direttore del doppiaggio e attore. Ha doppiato personaggi iconici come Derek Shepherd e Luke Danes.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.