Condividi su

05 marzo 2012 • 13:23 • Scritto da Claudia

Scopriamo insieme Frankenweenie il cortometraggio di Tim Burton del 1984

Scopriamo insieme Frankenweenie, il cortometraggio live-action realizzato da Tim Burton nel 1984, che ha ispirato l'omonimo film di animazione in stop-motion girato in bianco e nero, che uscirà in 3D distribuito dalla Walt Disney nell'autunno 2012.
Post Image
3

Nei nostri precendeti post vi avevamo già detto che Frankenweenie, il film di animazione in stop-motion girato in bianco e nero, che uscirà in 3D distribuito dalla Walt Disney nell’autunno 2012,  è diretto da Tim Burton e trae ispirazione proprio da un cortometraggio omonimo realizzato nel 1984 dello stesso Tim Burton con attori in carne ed ossa.

Frankenweenie Poster USA

Quando Tim Burton concepì originariamente l’idea per Frankenweenie, lo immaginò come un lungometraggio di animazione in stop motion ma per questioni di budget, lo realizzò invece come un cortometraggio live-action.

Presentato nelle sale cinematografiche assieme al film The Nightmare Before ChristmasFrankenweenie può essere considerato una parodia del film del 1931 Frankenstein di James Whale, tratto dall’omonimo romanzo di Mary Wollstonecraft Shelley. Il titolo Frankenweenie infatti è dato dalla fusione delle parole Franken, in onore a Frankenstein, e weenie, aggettivo americano che significa sfigato.

Frankenweenie  racconta la storia di Victor (Barret Oliver), un ragazzino che si diletta nel realizzare film con Sparky, il suo cagnolino di razza Bull Terrier.

Frankenweenie Foto dal film 02

Un brutto giorno una macchina investe Sparky che purtroppo muore e Victor, che a scuola ha imparato l’effetto degli impulsi elettrici sui muscoli, decide di riportare in vita il suo amico canino creando così elaborati macchinari che producendo lampi e tuoni contro il corpo del cane, lo fanno rivivere.

Frankenweenie Foto dal film 07

Ma le reazioni non sono tutte uguali…  Victor è felice del risultato, non lo sono però i suoi vicini che, dopo aver scoperto il particolare ritorno del suo cane ne sono terrorizzati. Sparky, non sentendosi accettato scappa ed inseguito da Victor si ritrovano in un campo di minigolf, dove però sfortunatamente si innesca un incendio e Sparky muore nuovamente  mentre Victor riesce a salvarsi grazie al suo aiuto.

Frankenweenie Foto dal film 11

Il vicinato, scoprendo cos’è accaduto allo sfortunato Sparky, si sente in colpa per l’accaduto e riconoscendo i propri errori decide di aiutare Victor mettendo a sua disposizione le proprie automobili ed i cavi elettrici che servono per la delicata operazione di riportare in vita il cane.

Frankenweenie Foto dal film 09

L’operazione di “ricarica” va a buon fine e tutto si conclude per il meglio

Frankenweenie Foto dal film 06

Sparky si innamora di una barboncina con un’acconciatura che ricorda proprio quella de La moglie di Frankenstein (un film horror fantascientifico del 1935 diretto da James Whale).

Frankenweenie Foto dal film 05

Vi piacerebbe poter vedere il corto per intero?
Eccovi accontentati!!!!

Quali sono le vostre impressioni sul corto e cosa vi aspettate invece dal film d’animazione? Raccontatecelo nell’apposito box per i commenti.

Frankenweenie Logo

Frankenweenie, il film d’animazione che segue le orme degli altri film in stop motion di Tim BurtonLa sposa cadavere  e The Nightmare Before Christmas, entrambi nominati per gli Academy Awards®, arriverà nelle sale di tutto il mondo nell’autunno del 2012 (il 5 ottobre negli Stati Uniti) distribuito dalla Walt Disney Pictures.

Potrete continuare a seguire Frankenweenie con tutte le sue novità, attraverso la scheda sul nostro database, a cui potrete accedere cliccando sul box a seguire, (non dimenticate di cliccare su “Mi piace”) ed anche attraverso la pagina Facebook italiana.

Condividi su

3 commenti a “Scopriamo insieme Frankenweenie il cortometraggio di Tim Burton del 1984

  1. Un vero capolavoro …consiglio vivamente la visione di 9, prodotto da Tim Burton … si resiprano atmosfere simili … un grande film di animazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *