Condividi su

08 marzo 2012 • 14:30 • Scritto da Leotruman

Instancabile Arnold Schwarzenegger, in arrivo anche The Unknown Soldier

Arnold Schwarzenegger conferma che girerà nei prossimi mesi anche The Unknown Soldier, un nuovo misterioso film che verrà diretto dai registi di Act of Valor. Ecco i dettagli:
Post Image
0

Terminata la sua carriera da GovernatorArnold Schwarzenegger ha seriamente rispolverato il suo vecchio lavoro e sono già tantissime le produzioni cinematografiche in cui tornerà a recitare.

The TombThe Expendables 2 e The Last Stand (gli ultimi due già girati) dobbiamo aggiungere oggi un altro progetto. Si tratta di The Unknown Soldier, un nuovo action movie che verrà diretto da Mike McCoy e Scott Waugh, gli stessi di Act of Valor, recente successo della Relativity negli States.

Le riprese del film, precedentemente conosciuto con il titolo di Black Sandssono previste già per il mese di giugno. Lo stesso Schwarzy ha rilasciato una dichiarazione al sito The Arnold Fans in cui parla del film:

Abbiamo in programma di girare anche The Unknown Soldier, che sarà prodotto con la Bandito Brothers. Sono i realizzatori di Act of Valoril film numero uno al momento noto anche grazie al fatto di essere stato realizzato con soli 4 milioni di dollari e di averne incassati quasi 100: girato con veri militari sono riusciti a creare scene d’azioni molto realistiche che hanno reso il film un grande successo. Questi registi realizzeranno Unknown Soldier, che inizieremo a girare a giugno. Spero che le mie spalle (n.d.r appena operate, come dimostrava la famosa foto con Stallone) saranno ok, così potrò girare gli stunt da solo. Non vedo l’ora!
Il sito ha aggiunto un breve indizio sulla trama, ancora sconosciuta. Schwarzenegger sarà una qualche sorta di “angelo”, e il film è già stato descritto come un incrocio tra Constantine e Commando. Inoltre è stato svelato un nuovo ed interessante dettagli su The Tomb: la prigione da cui dovranno evadere Stallone e Schwarzy sarà in mezzo all’oceano! Non resta che aspettare per saperne di più.

Fonte: Collider

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *