L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il sequel di Beetlejuice sarà ambientato 26 o 27 anni dopo il film originale

Di Marlen Vazzoler

Le ultime notizie riguardanti il nuovo film di Beetlejuice 2 risalgono allo scorso gennaio, quando il regista Tim Burton ha confermato che lo scrittore/sceneggiatore Seth Grahame-Smith è stato scelto per scrivere un “reboot” della proprietà.

SethGrahame-Smith

In un’intervista a Collider avvenuta durante il WonderCon per la promozione di La leggenda del cacciatore di vampiri in 3D, Graham-Smith ha fornito qualche aggiornamento sul progetto e qualche chiarimento sulla natura del film, un sequel, e non un reboot come inizialmente ipotizzato.

“Ho una vaga idea di come sarà. Tuttavia, devo sottolinearlo, [Beetlejuice 2] non è un remake, non è un reboot, è un vero sequel, con Michael Keaton nei panni del protagonista Beetlejuice. Si tratta di una scelta per cui Tim, Michael ed io ci troviamo completamente d’accordo, e per me è ancora più importante perché non voglio essere la persona che distruggerà l’eredità e la memoria del primo film, vorrei piuttosto morire. Preferirei non farlo, preferirei buttare tutto alle ortiche piuttosto che non pagare rispetto e non essere nemmeno lontanamente all’altezza dell’eredità del primo film”.

Ma la sceneggiatura di Beetlejuice non sarà il prossimo progetto di Grahame-Smith impegnato a scrivere la sceneggiatura di Unholy Night, From Mia with Love, Orgoglio, pregiudizio e zombie, e a produrre The Scorpio Races.

Beetlejuice probabilmente sarà la terza cosa che scriverò questo anno. A questo proposito ho incontrato Tim, e anche Michael Keaton. C’è molta buona volontà da parte di entrambi nel realizzare [il film], Tim dal punto di vista produttivo e Michael nel tornare a interpretare questo personaggio. Anche in questo caso, dipende da me. Se riuscirò a creare uno script che sia degno di un loro ritorno [alla franchise]”.

Come nel caso di Tron: Legacy anche per il sequel di Beetlejuice verrà inserito il tempo reale: “Il sequel verrà ambientato 26 o 27 anni dopo. La cosa più bella in Beetlejuice è che il tempo non ha alcun significato dopo la morte, ma nel mondo reale si tratta di un altro discorso”.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Suicide Squad – Il trailer finale arriverà presto? Un indizio da James Gunn 20 Giugno 2021 - 16:00

La risposta di James Gunn a un fan sembra indicare che il trailer finale di The Suicide Squad arriverà presto... forse entro la fine di giugno?

Young Royals: il trailer della serie teen svedese in arrivo su Netflix 20 Giugno 2021 - 15:00

Se per caso stavate sentendo la mancanza di The Crown, Netflix ha subito il rimedio per voi...

Willem Dafoe in Spider-Man: No Way Home? L’attore cita un progetto di cui non può parlare 20 Giugno 2021 - 14:00

Willem Dafoe resta vago quando parla di un film che ha girato di recente, e i fan credono si riferisca a Spider-Man: No Way Home.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.