L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Hunger Games supera i 200 milioni negli USA, non convince La Furia dei Titani

Di Leotruman

È ancora Hunger Games a dominare il weekend americano dopo l’esordio ai limiti del record la scorsa settimana (152 milioni di dollari). Secondo le prime stime di incasso fornite da Deadline, e quindi non ancora ufficiali, si parla di altri 19.5 milioni di dollari incassati nella giornata di ieri negli Stati Uniti. (qui trovate la nostra videorecensione da Londra).

Questo significa che il calo se confrontato alla folle giornata d’esordio (67 milioni) è del 70%, ma è prevedibile e fisiologico. Non a caso di parla di almeno 55 milioni nel weekend, ben più elevato dei 41 milioni di Breaking Dawn o dei 32 di Eclipse, un risultato tra i 10 migliori di sempre e secondo solo ad Alice in Wonderland (62 milioni) per un film non uscito nella ricca stagione estiva.

The Hunger Games Banner Orizzontale USA 01

Con gli incassi di ieri la pellicola sfiora quota 210 milioni di dollari e dovrebbe raggiungere i 245 milioni entro domani sera. Un risultato che vale per la quinta posizione nella classifica dei migliori primi dieci giorni di incasso, capitanata da Il Cavaliere Oscuro con 313 milioni, ma sopra Spider Man 3 fermo a 240 milioni. Collegando i vari dati pare ci ritroveremo un incasso finale compreso tra i 350 e i 400 milioni di dollari, a dir poco incredibile.

Non esaltante l’esordio di La Furia dei Titani, il sequel di Scontro tra Titani diretto questa volta da Jonathan Liebesman che nel nostro paese ha conquistato la prima posizione. In patria il kolossal 3D dovrebbe aver incassato 12 milioni in oltre 3500 cinema (compreso il milione di dollari delle anteprime), per una stima di 37 milioni di dollari nei tre giorni. Il primo capitolo incassò ben 61 milioni di dollari due anni fa.

Ieri è sbarcato anche in 3600 cinema americani Biancaneve, trasposizione cinematografica dell’omonima fiaba prodotta dalla Relativity, diretta da Tarsem Singh e con protagonista Julia Roberts. La commedia per famiglie rated PG non è andata oltre i 6 milioni ieri, per una stima di incasso da 21 milioni nel weekend. Probabilmente avrà una buona tenuta la settimana prossima grazie alle vacanze pasquali, ma tutto dipenderà anche dal passaparola.

Proseguendo la classifica troviamo 21 Jump Street, prossimo ai 100 milioni di dollari grazie ai 4.5 milioni incassati anche ieri, e il cartoon The Lorax, pronto a sfiorare i 200 milioni (2.1 milioni ieri).

Continuate a seguirci in questi giorni per aggiornamenti costanti sugli incassi del film, che troverete nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook

Fonte dei dati: Deadline, Mojo


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lo squalo: Universal ha proposto un remake, Spielberg ha rifiutato 22 Giugno 2021 - 20:45

A quanto pare, lo studio avrebbe voluto rilanciare il celebre squalo bianco mangiauomini, ma il regista ha risposto con un secco no

Our Flag Means Death: svelato il cast della serie sui pirati di Taika Waititi 22 Giugno 2021 - 20:28

Svelato il cast della serie di Taika Waititi destinata HBO Max, una produzione comedy/storica, intitolata Our Flag Means Death.

Borderlands: riprese terminate, l’annuncio di Eli Roth 22 Giugno 2021 - 20:07

Sono terminate le riprese del film ispirato alla saga videoludica Borderlands. Lo ha annunciato il regista Eli Roth.

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)