Grey’s Anatomy, il commento a Buia era la notte

Grey’s Anatomy, il commento a Buia era la notte

Di emanuele.r

Attenzione: il seguente articolo può contenere spoiler. Leggetelo a vostro rischio o se avete visto l’episodio. 

Grey's Anatomy 8x09 Derek Meredith Promo 01

Grey’s Anatomy, anche col peso degli anni, ha continuato a stupirci. Anche all’interno di stagioni mediocri piazza sempre l’episodio potente, il colpo al cuore dei fan. Uno di questi esempi è proprio Buia era la notte (in originale, Dark Was the Night da una canzone di Blind Willie Johnson), prima parte di un doppio episodio che continuerà lunedì prossimo su FoxLife e che vede la serie tornare a raccontare con la forza dei bei tempi.

Grey's Anatomy 8x09 Meredith Cap 04

Mentre Henry e Teddy temono che il tumore di lui sia ricomparso, Meredith è sconvolta per l’annullamento dell’udienza sull’affidamento di Zola e viene mandata con Karev a intervenire d’urgenza su una neonata. E mentre gli altri dottori sono su una paziente a cui una vite chirurgica ha perforato un ventricolo, l’ambulanza su cui viaggia Meredith si blocca in mezzo a un temporale. Debora Cahn scrive un episodio diretto da Alison Liddi-Brown in cui per tensione e ricchezza narrativa sembra di vedere un episodio delle prime stagioni.

Grey's Anatomy 8x09 Webber Teddy Cap 20

Fin dal prologo, la voce di Meredith riflette su cosa fa sembrare orribile una giornata quando non lo è: e quella del Seattle Grace ha tutte le carte in regola per poter essere definita così. In primis per Teddy e Henry che devono affrontare il riacutizzarsi del tumore di lui: urge un’operazione e mentre Christina – su esplicita richiesta della dottoressa Altman – si trova a discutere con Webber sul modo di curare il paziente senza però sapere di chi si tratta, Teddy cerca di trovare la concentrazione per salvare la donna con ventricolo lacerato. Intanto, Meredith si trova ad affrontare una delicatissima situazione in cui professione e privato si sovrappongono, con il dolore per la probabile perdita dell’affidamento di Zola (il suo avvocato ha consigliato a lei e Derek di cambiare pagina) che si sovrappone all’intervento su una neonata che ha visto la luce con difficoltà in un ospedale che non ha l’attrezzatura per curarla. Ma il viaggio per portarla al Grace è reso arduo da un guasto del mezzo e dal temporale che riduce la visibilità in strada.

L’episodio è più curato degli ultimi nel gestire la tensione tra personale e professionale, centrando quasi tutto il racconto sulla suspense degli interventi e le difficoltà tecniche (Arizona che istruisce Meredith al telefono) quasi come una versione meno ipertrofica di E.R., raggiungendo il culmine ovviamente nel finale: la grave difficoltà di asportare il tumore di Henry causa conseguenze operatorie che portano alla morte dell’uomo ed è molto toccante la scena di Christina che cerca di discolparsi per poi esplodere quando scopre chi stava operando dopo la domanda: “C’è qualche familiare che dobbiamo avvisare?” (con Owen che vorrebbe informare la moglie ma non può perché sta operando); nel mentre Meredith e Alex che cercano di fare in modo di alleviare le sofferenze della bimba, vengono travolti da un incidente stradale e quando rialzatisi cercano di uscire per cercare di trasportare in modi alternativi la neonata, si trovano nel mezzo della strada tra un auto in fiamme e quattro uomini a terra.

Grey's Anatomy 8x09 Henry Cap 24

Finale shock, perfetto per una seconda parte all’altezza, che riconcilia gli spettatori più delusi con la serie: ritmo preciso, suspense intrigante, eventi appassionanti e niente scivoloni o fronzoli inutili. E anche gli attori paiono dimenticarsi dei problemi dei loro personaggi. Si spera soltanto che Buia era la notte non sia un fuoco di paglia ma una chiave di volta.

E voi che ne pensate? Cosa vi aspettate per la seconda parte? Ditecelo – dopo aver visto il promo prossimo – commentando l’articolo. E restate su Episode39 e Screenweek per tutti gli aggiornamenti su Grey’s Anatomy.

LEGGI ANCHE

Con Inside Man Steven Moffat è tornato alla grandissima, la recensione 23 Novembre 2022 - 16:47

Su Netflix la nuova creatura dell’istrionico autore britannico, uno scherzo di genere avvincente e sorprendente.

Mammals è uno sguardo realista sulle relazioni umane, la recensione 22 Novembre 2022 - 15:30

Su Prime Video James Corden protagonista di una serie tv atipica sui rapporti umani e la complessità del vivere moderno.

Non siamo i morti che camminano: la recensione del finale di The Walking Dead 21 Novembre 2022 - 15:58

Più che un finale di serie, un finale di stagione, perché l'universo di The Walking Dead deve andare avanti

Mercoledì Stagione 1: Tim Burton è tornato con gli emarginati della società – La recensione 18 Novembre 2022 - 16:21

Il 23 novembre arriverà su Netflix Mercoledì, la nuova serie di Tim Burton. Ecco la nostra recensione.

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI