L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

EXCL – Sw Tweens intervista Demi Lovato e ci parla di Unbroken!

Di

Demi Lovato non è più la ragazzina acqua e sapone che abbiamo conosciuto negli anni passati. È cresciuta, temprata dai problemi personali che ha dovuto affrontare: disturbi alimentari, autolesionismo, attacchi di rabbia.

I problemi l’hanno resa solo più forte, più matura, e Demi è tornata in grandissima forma con il suo ultimo album: lo splendido Unbroken!

Abbiamo il piacere di proporvi una nuova grande Esclusiva italiana di Sw Tweens. La giornalista Valentina Martelli, che vive negli States e ha collaborato con noi in tantissime occasioni (QUI trovate la recente intervista a Taylor Swift, QUI a  Zac Efron e QUI qui quelle al cast di Glee!) ha intervistato personalmente una delle nostre cantanti ed attrici preferite.

Un’intervista in cui Demi ha parlato non solo dell’album, ma anche di sé stessa, dei suoi problemi e del suo importante cambiamento. Unbroken contiene infatti canzoni molto personali ma allo stesso tempo che tutti possono ballare, inoltre ha svelato che siete stati proprio VOI FAN a permettere importanti collaborazioni, come quella con il mitico Timbaland.

Non resta che gustarci questa bellissima VIDEOINTERVISTA con la nostra Demi, ovviamente sottotitolata in italiano, mentre sotto il video vi proponiamo la trascrizione completa di quanto raccontato nel filmato:

In questo album si parla molto di una giovane donna che cresce: c’è divertimento, tristezza, sogni e feste. Puoi parlarci di tutto questo?

Beh, volevo qualcosa di nuovo per questo disco, volevo che tutti si identificassero nelle canzoni, volevo parlare dei miei problemi e cantare canzoni molto personali, ma anche canzoni che tutti potessero ballare. Diciamo che c’è un po’ di tutto.

Ci sono molte collaborazioni interessanti, alcune anche inaspettate. Parlaci di come sono nate.

È stato tutto una sorpresa, avevo già collaborato con altri artisti in passato e mentre scrivevo o registravo le nuove alcuni di loro passavano per lo studio di registrazione, tutto qui. Per Timbaland invece devo ringraziare i miei fan che gli hanno chiesto di collaborare con me, quindi devo ringraziare loro.

Skyscraper è una bella canzone che hai registrato un anno e mezzo fa e poi rifatto. Cosa è cambiato tra le due registrazioni?

Beh, la prima volta che l’ho registrata ero in un brutto periodo della mia vita, i miei problemi mi travolgevano e sono andata a farmi curare. Quando sono uscita ho registrato di nuovo la canzone e la mia voce sembrava più felice. La prima versione sembrava quasi una richiesta di aiuto e aveva un forte impatto emozionale, quindi abbiamo deciso di usare quella, perché era più emotiva.

È dura per tutti e a volte capita di pensare che le celebrità siano sempre felici, mentre tu hai rivelato che anche voi avete problemi. La tua musica dice tutto. Qual è il messaggio che vuoi far passare? Che bisogna essere più forti dei problemi?

Io non dico che bisogna essere più forti, solo che esserlo aiuta molto. Nella vita puoi prendertela con te stesso o cercare di superare i tuoi problemi. E ora che ho imparato questa lezione, la mia vita è molto più serena. Credo che i ragazzi avrebbero un futuro migliore se cercassero di pensare positivo e superare gli ostacoli che si ritrovano davanti.

Ormai sei una cantante da tanto tempo, ma che cosa provi quando ascolti una tua canzone alla radio?

Anche adesso ogni volta è una bella sensazione, perché mi ricorda i traguardi che ho raggiunto: è davvero una sensazione splendida.

Quali tratti della tua personalità o dei tuoi gusti ricordano le tue origini italiane?

La mia esuberanza. Sono molto esuberante!

Quando hai capito che la musica era la tua strada e che sei in possesso di una voce importante?

Ho capito che sapevo cantare già da piccola, sentivo di avere una bella voce, quindi ho iniziato a far pratica per migliorarla. Ora capisco di averlo fatto perché amo cantare, è la mia passione. Ho scoperto molto presto questa passione e ora, dopo anni di lavoro, eccomi qui.

Sei anche coinvolta in una campagna contro il bullismo, un’altra cosa di cui vorrei parlare con te.

Credo che il problema più grande nelle scuole sia che non ci sono abbastanza punizioni per gli studenti che molestano verbalmente gli altri. Personalmente preferirei essere picchiata dalle ragazze che mi perseguitavano, almeno prima o poi finirebbe. Le molestie verbali invece vanno avanti in eterno e rimangono nella tua testa, provocando danni psicologici. È importante che la gente capisca che le parole possono fare male e portare a situazioni spiacevoli. Non è una cosa da prendere alla leggera.

Torniamo a parlare di musica: scrivere una canzone, registrare un album e cantare sul palco sono tre modi diversi per far sognare i fan. Quale preferisci? Musica, televisione, un po’ di tutto…?

Vorrei sicuramente tornare a fare l’attrice, ma quest’anno voglio dedicarlo alla mia musica, voglio che diventi più personale e sincera. Voglio anche sentire le mie canzoni alla radio e per questo lavoro duro ogni giorno. Ancora non ho raggiunto i miei obiettivi, ma sono contenta di quanto fatto finora. Ho dei grandi sogni. Non so dove sarò tra un anno, ma spero che avrò realizzato i miei sogni. È tutto quello che spero.

Che ve ne pare dell’intervista? Quale risposta vi è piaciuta di più? Vi piace questa nuova Demi?

Continuate a seguirci su Sw Tweens e su ScreenWeek per le più fresche novità sul cinema, la musica e la televisione!

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

David Ramsey (John Diggle) tornerà in cinque serie dell’Arrowverse, e avrà anche un ruolo segreto 2 Dicembre 2020 - 10:45

David Ramsay tornerà nelle vesti di John Diggle, ma interpreterà anche un ruolo segreto (Lanterna Verde?) e dirigerà cinque episodi.

Wonder Woman 1984 – Diana devia un proiettile nel nuovo poster 2 Dicembre 2020 - 9:45

Diana indossa la Golden Armor e devia un proiettile nel poster giapponese di Wonder Woman 1984, che uscirà il 28 gennaio nelle sale italiane.

Hawkeye – Hailee Steinfeld semina un nuovo indizio su Kate Bishop 2 Dicembre 2020 - 8:45

Hailee Steinfeld potrebbe aver confermato in modo sibillino che sarà lei a interpretare Kate Bishop nella serie Hawkeye.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.