L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Da Avatar a Star Wars, l’eredità di John Carter e di Edgar Rice Burroughs

Di Leotruman

John Carter è uscito ieri nelle sale italiane. Si tratta del kolossal prodotto dalla Walt Disney e diretto da Andrew Stanton (Alla Ricerca di Nemo) e ha come protagonista Taylor Kitsch nei panni di John Carter, veterano della guerra civile che finisce inspiegabilmente su Barsoom (Marte), dove si ritrova coinvolto in un conflitto di proporzioni epiche tra gli abitanti del pianeta.

Quando arriva un nuovo film di fantascienza il gioco preferito degli appassionati del genere è trovarvi citazioni che rimandano ad altre pellicole, a volte inserite volontariamente come omaggi mentre in altre occasioni sono considerate più come segnali di mancanza di originalità (ad Avatar ne sono state dette di ogni).

Difficilmente si potrà dire che il soggetto o i personaggi di John Carter sono stati copiati da altri. Il film è infatti tratto dai romanzi di Edgar Rice Burroughs, lo scrittore noto anche per Tarzan, che li ha pubblicati a partire dal 1912, quindi un secolo fa!

Considerati dallo stesso Stanton come il suo “Harry Potter” personale, scoperti quando aveva 10 anni grazie agli amici del fratello, gli scritti di Burroughs hanno influenzato intere generazioni di scrittori e cineasti del genere sci-fi.

John Carter Taylor Kitsch foto dal film 1

Partendo dal mondo della letteratura, tra gli scrittori più influenzati ci sono sicuramente Robert A. Heinlein, Arthur C. Clarke e Ray Bradbury. Le Cronache Marziane di Bradbury, pubblicate nel 1950, hanno ripreso molti temi introdotti da Burroughs, come il concetto di Marte come pianeta morente, così come ha fatto Henlein. Non possiamo non citare Dune di Frank Herbert (così come la trasposizione di David Lynch), ma si può passare anche ai fumetti, come Flash Gordon di Alex Reymond, o lo stesso Superman.

Il genere sci-fi al cinema conta innumerevoli casi di influenze più o meno dirette. Si va dalla saga di Star Wars fino ad arrivare al recente e già citato Avatar. James Cameron stesso si è detto particolarmente ispirato dallo scrittore di John Carter, e ci sono molti collegamenti nel suo kolossal sci-fi e in Jake Sully alla vita stessa del personaggio.

C’è inoltre una curiosa interazione tra John Carter, Star Wars e la guerra del Vietnam. I libri di Burroughs ebbero un grande picco di popolarità durante gli anni ’70 proprio per il fatto che i veterani della guerra (e coloro che l’avevano vissuta anche solo indirettamente) si identificavano con Carter e si riusciva in qualche modo ad alienare e trasportare la propria mente su Marte proprio come il veterano protagonista. La saga di Star Wars arrivò proprio a partire dal ’77, e George Lucas in più occasioni ha parlato di quando Burroughs lo abbia ispirato nella creazione del suo mondo fantascientifico (anche nei recenti episodi prequel come L’Attacco dei Cloni, la scena dell’arena è una chiara citazione).

John Carter foto dal film 5

Una curiosità. In molti sentendo il nome John Carter avranno pensato al dottore interpretato da Noah Wyle nella serie tv E.R. Fatto è che non si tratta di un caso, considerando che il compianto scrittore Michael Crichton, autore di Casi di Emergenze e poi tra i creatori della serie, era un grandissimo appassionato dei romanzi tanto da dargli lo stesso nome ad uno dei suoi personaggi.

Se a questo aggiungiamo il fatto che Edgar Rice Burroughs ha persino un cratere su Marte con il suo nome, comprendiamo facilmente la penetrate eredità lasciata dallo scrittore al mondo dell’arte e della scienza.

John Carter è ora nelle sale italiane (2D, 3D e IMAX). Per rimanere sempre aggiornati e non per perdere nemmeno una news cliccate sul riquadro qui sotto. Il film ha anche una fanpage italiana ufficiale su Facebook a cui potrete accedere semplicemente cliccando QUI.

Potete vedere 10 minuti del film in anteprima a questo link, mentre qui trovate la nostra intervista Esclusiva a Dominic West, uno dei protagonisti del film.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wonder Woman 1984 – Diana al salvataggio nel nuovo spot giapponese 29 Novembre 2020 - 17:00

Diana salva dei bambini nel nuovo spot giapponese di Wonder Woman 1984, in arrivo nelle sale italiane il 28 gennaio 2021

Pedro Pascal condivide un poster grafico con Ahsoka Tano 29 Novembre 2020 - 16:00

Pedro Pascal ha condiviso il poster di Butcher Billy dedicato ad Ahsoka Tano, che ha debuttato in live-action nel quinto episodio di The Mandalorian 2, con il volto di Rosario Dawson.

Michelle Yeoh elogia i Marvel Studios per Shang-Chi: “Finalmente abbiamo il nostro supereroe” 29 Novembre 2020 - 15:00

Michelle Yeoh è lieta che Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings avrà il primo protagonista asiatico del Marvel Cinematic Universe.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.