L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

24: in pausa la produzione del film, che però potrebbe diventare una trilogia

Di Cristiano

I fans che ansiosamente attendevano il film di 24 dovranno aspettare un po’ di più. Sebbene tutti i segni indicassero che la produzione dell’adattamento cinematografico della popolare serie tv sarebbe partita questa primavera, Deadline riporta che la 20th Century Fox ha deciso di non partire col film per quest’anno. Dietro la decisione le solite ragioni di budget, ma c’è anche il fattore Touch: Kiefer Sutherland, infatti, non sarebbe stato più disponibile a partire da questa estate per le riprese della seconda stagione della nuova serie targata FOX (sempre in caso fosse rinnovata). Ragioni economiche, insomma, e tempistiche non proprio favorevoli al progetto avrebbero portato al rinvio.

Billy Ray ha scritto lo script per il film, ma Deadline riporta che la sceneggiatura di Ray è stata costruita in modo da dare la possibilità di svilupparne una trilogia. E’ una decisione che ha un certo senso, considerando che 24 è una serie “a tempo reale” e che la possibilità di “costringere” la narrazione del film a svolgersi in due ore è una possibilità alquanto limitante.

La 20th Century Fox era nel bel mezzo della ricerca del regista che avrebbe portato sul piccolo schermo le avventure di Jack Bauer, ed erano vicini a mettere sotto contratto Antoine Fuqua (Training Day) prima di rimandare il tutto. La produzione della pellicola potrebbe comunque cominciare l’anno prossimo, durante il prossimo hiatus di Sutherland, ma al momento non c’è nulla di sicuro visto che il film deve ancora ottenere il temuto “green light”.

Deadline ricorda infine che il film di 24 ha in suo favore un grande fattore: il produttore Brian Grazer. Quando il progetto di American Gangster rischiò di essere definitivamente messo da parte, Grazer non accettò il “no” e mise insieme i pezzi con Denzel Washington e Russell Crowe. Ha anche inoltre incessantemente lavorato all’adattameto di La Torre Nera col regista Ron Howard e come writer Akiva Goldsman. Come vi abbiamo riportato, sebbene la Universal abbia rinunciato all’ambizioso progetto, il trio non si è arreso ed ora la Warner Bros avrebbe dimostrato interesse nel procedere.

Che dire: incrociamo le dita!

Fonte: Collider


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Young Royals: il trailer della serie teen svedese in arrivo su Netflix 20 Giugno 2021 - 15:00

Se per caso stavate sentendo la mancanza di The Crown, Netflix ha subito il rimedio per voi...

Willem Dafoe in Spider-Man: No Way Home? L’attore cita un progetto di cui non può parlare 20 Giugno 2021 - 14:00

Willem Dafoe resta vago quando parla di un film che ha girato di recente, e i fan credono si riferisca a Spider-Man: No Way Home.

Sasha Calle è Supergirl in un nuovo video dal set di Flash 20 Giugno 2021 - 13:00

La Supergirl di Sasha Calle spicca il volo in un video dal set di Flash, le cui riprese sono in corso a Londra. Inoltre, foto e video rivelano i dintorni di Central City.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.