L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Vampire Diaries: EW dedica una copertina bollente ai tre protagonisti!

Di Cristiano

In qualche modo, in una serie piena di vampiri, lupi mannari, streghe, ibridi (e si, qualche volta anche fantasmi), è un triangolo amoroso fra due fratelli nonmorti, Damon (Ian Somerhalder) e Stefan (Paul Wesley), ed una ragazza mortale, Elena (Nina Dovrev), a rendere i fan di The Vampire Diaries così appassionati.

Entertainment Weekly questa settimana dedica proprio a The Vampire Diaries, il serial cult della CW, la sua copertina, in triplice versione: una più hot dell’altra!

Quando i produttori esecutivi Kevin Williamson e Julie Plec hanno deciso di essere finalmente pronti a dare a Damon ed Elena quel bacio che tutti ci aspettavamo – dopo più di due anni di rodaggio – sapevano che si sarebbero ritrovati a dover affrontare due avidi fanbase: quello che vuole Elena con Damon, e la parte dei fan che invece fanno ancora il tifo per Stefan e Elena.

“E’ una di quelle cose che vuoi cercare di difendere,” ha spiegato Williamson a EW. “Ma, ancora più importante, che vuoi evitare di difendere. Vuoi che sembri reale, e giusto, e naturale per tutto il nostro pubblico.” Accontentare tutti i fan, è una delle sfide continue che Williamson e Plec sono sottoposti quotidianamente. “Come possiamo onorare i nostri personaggi, dando a Elena e Damon quel bacio che finalmente tutti ci aspettavamo, senza però deludere i fan di Stefan ed Elena? E, viceversa, quando pensiamo ad un momento ‘Stelena’, come possiamo farlo senza far sentire i ‘Delena’ oltraggiati?” ha commentato la Plec.

Sul numero di EW, oltre agli executive producers, a parlare sono proprio i tre protagonisti – Nina Dobrev, Ian Somerhalder, e Paul Wesley — di quanto sia difficile accontentare tutti i fan, e affrontare le varie voci che circondano le loro relazioni nella vita reale. “Nina sta con Ian o con Paul?” ha detto Nina Dobrev, a cui Ian ha aggiunto scherzando “Se n’è parlato tanto, ma non c’è ancora niente di confermato!”

Fonte: EW

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Terminator: Destino Oscuro – Sarah Connor in azione nella nuova clip 14 Ottobre 2019 - 22:00

La nuova clip di Terminator: Destino Oscuro, il prossimo capitolo della saga lanciata da James Cameron negli anni ’80, mostra il ritorno di Sarah Connor.

This Is Us 4: nel cast anche Austin Abrams di Euphoria 14 Ottobre 2019 - 21:30

L'attore interpreterà un ragazzo che inizia una relazione con Kate negli anni '90

Justice League: i baffi di Superman rivelati in una foto dietro le quinte 14 Ottobre 2019 - 20:45

Ecco Henry Cavill con i baffi sul set del film di Joss Whedon

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Mortal Kombat, il film (FantaDoc) 10 Ottobre 2019 - 13:45

Quella volta in cui Mortal Kombat ha stracciato Street Fighter grazie alla generosità di Christopher Lambert...

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Le avventure del giovane Indiana Jones 9 Ottobre 2019 - 15:38

Le avventure del giovane Indiana Jones: quando, negli anni 90, in TV c'erano quattro Indiana Jones diversi, di tutte le età...