L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

John Carter, Andrew Stanton risponde ai fan via Twitter (mentre l’hype sale!)

Di Leotruman

Sono giorni cruciali per John Carter, il kolossal fantascientifico prodotta da Walt Disney che arriverà in Italia mercoledì 7 marzo. La pellicola è stata lasciata per mesi in un alone di mistero che molti hanno scambiato per segno di problemi produttivi (lo stesso che sta pensando di Dark Shadows di Tim Burton).

Tolto il velo, non è restato che lo stupore per un kolossal in 3D che sta convincendo tutti quelli che sono riusciti a vederlo in anteprima. Ecco per esempio i tweet di Steven Weintraub di Collider, una volta caduto l’embargo:

John Carter è un grande film. Per due ore sono stato trasportato in un’altra epoca e in un’altro posto. Non vedo l’ora di rivederlo. Non perdetevelo. Anche gli effetti sono pazzeschi, le scene d’azione sono fantastiche. Anche le musiche. Davvero, non perdetevelo.

Ed ecco un altro commento di Harry Knowles di Ain’t It Cool News:

John Carter è spettacolare. Il secondo in cui Edgar si siede e inizia a leggere il diario dello zio Jack… è pura magia fino alla fine. Avrei potuto rivederlo altre tre volte quel giorno. Se adorate la storia originale vi metterete a piangere in diversi punti, nel vedere le scene prendere vita. Una volta che avrete visto tars & Carter che interagiscono… wow. Prima di vedere il film non amavo Taylor Kitsch o Lynn Collins.

L’hype, tenutosi su livelli moderati (diciamo anche tendenti al basso) negli scorsi mesi, improvvisamente sta avendo un’impennata sul web. Pensate che ci sono siti di appassionati, tra cui i fondatori di The John Carter Files, website che ha seguito l’intera lavorazione della pellicola in ogni dettaglio, che stanno dispensando consigli su come motivare gli appassionati del film per far capire loro che possono anche loro fare la loro piccola parte nel campo della promozione.

Si parla di sfruttare il potere di Facebook, Twitter e dei vari social media, di contattare i media locali per spingerli a scrivere articoli, parlarne alla radio e altro (non vedevo tanto entusiasmo per un non-sequel dai tempi di Avatar).

Tra i consigli c’è anche “retwittare Andrew Stanton“, il regista del film che proprio ieri ha tenuto una lunga sessione di Q&A con i fan di tutto il mondo. Il regista di Alla Ricerca di Nemo e Wall-E ha parlato dei suoi film preferiti, ha rivelato alcune curiosità sul film, sul suo lavoro e molto altro ancora. Leggiamone qualcuno:

Q: Film Pixar preferito? A: Amo tutti i nostri bambini!

Q: Film Disney in live-action preferito? A: 20.000 Leghe sotto i Mari

Q: La Miglior sceneggiatura che tu abbia mai letto? A: Schindler’s List. Non ci sono abbastanza parole per spiegarla.

Q: Ci saranno molti contenuti speciali nel Blu-Ray di John Carter? A: Come un carico di Thoat! (N.d.r: una delle bestie presenti nel film)

Q: Seriamente, qual è il tuo film Dreamworks preferito A: Seriamente. A Bug’s Life (N.d.r: che è Pixar!)

Q: Puoi chiedere alla Disney di togliere l’embargo ai giornalisti del Regno Unito? A: Voi avete l’embargo, ma i vostri amici no (occhiolino)

Q: Quanto è stato difficile girare questo film rispetto ai tuoi precedenti in termini di scadenze? A: Per tua informazione, anche i film d’animazione hanno un budget e scadenze!

Q: Il tuo videogame preferito al momento attuale o di tutti i tempi? A: Ci sono stati videogiochi anche dopo Tempest?”

Q: Leggi cosa la gente pensa dei tuoi film? A: Io faccio film per l’amore nei confronti del cinema, non per le recensioni. L’ho sempre fatto.

Q: Qual’è il tuo film preferito di Miyazaki o dello Studio Ghibli? Devi essere nuovo perché me lo chiedono sempre. Laputa – Castello nel cielo

Q: Il film che non riesci a credere sia stato snobbato agli Oscar? A: Drive

Q: Chi dovrebbe vincere l’Oscar per il Miglior Film domenica sera? A: Non riesco a decidermi tra Tree of Life, The Artist e Hugo.

Q: Che percentuale di John Carter è stata girata dal vivo sui set e quanto solo con i green screen? A: Per il 75-80% dal vivo.

Q: Dobbiamo aspettarci un cameo di Wall-E in John Carter? A: No, ma un cameo di Friends! (N.d.r: non si capisce se intenda qualche altro personaggio o davvero la serie tv)

Q: Preferisci girare film animati o in live-action? A: John Carter è per il 50% un film d’animazione. Non ho mai fatto una scelta.

Q: Pensi che L’Alba del Pianeta delle Scimmie debba vincere l’Oscar per i migliori effetti visivi? A: Dovrebbe, è davvero fantastico.

Q: Perché non si intitola “La Principessa di Marte” (come il libro) e invece John Carter? A: Tutto avrà un senso quando vedrai il film.

Q: Hai trovato l’oro con Lynn Collin (la nuova Ava Gardner). Dove l’avevi vista prima? D: In True Blood e nel Mercante di Venezia.

Q: Film horror preferito? A: Alien

Q: Hai usato qualche artista della Pixar per gli storyboard di John Carter prima di passare alle riprese? A: Certo, Mark “the machine” Andrews.

Ecco invece uno dei tweet più belli di Andrew Stanton degli scorsi giorni:

E’ sempre bello veder confermata la tesi per cui il pubblico è più intelligente di quanto creda Hollywood. #pixarphilosophy

Viene in mente Up prima della sua uscita. “Un film su un vecchietto e una casa volante verso il Sud America? Sarà una delusione!”. Non solo è uno dei più bei Pixar in assoluto, ma ha incassato quasi 300 milioni solo negli USA. La Pixar Philosophy varrà anche per John Carter?

Che ne pensate del film? Andrete a vederlo i primi giorni di programmazione? Cosa vi aspettate dal kolossal di Stanton?

Potete trovare un assaggio della pellicola a questo link: si tratta della prima clip in italiano.

John Carter farà il suo ingresso nelle sale italiane il 7 marzo 2012. Per rimanere sempre aggiornati e non per perdere nemmeno una news cliccate sul riquadro qui sotto. Il film ha anche una fanpage italiana ufficiale su Facebook a cui potrete accedere semplicemente cliccando QUI.

Fonti: Twitter, JCF

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Snake Eyes: lo spin-off di G.I. Joe ha trovato il suo Storm Shadow 23 Agosto 2019 - 21:30

Andrew Koji, protagonista della serie Warrior, sarà l'eterno rivale di Snake Eyes

Black Widow: nuove foto mostrano Scarlett Johansson sul set (distrutto) 23 Agosto 2019 - 21:15

Nuove foto dal set di Black Widow, il cinecomic Marvel dedicato a Natasha Romanoff, l’eroico personaggio interpretato da Scarlett Johansson.

Pretenders: un triangolo sentimentale cinefilo nel trailer del nuovo film di James Franco 23 Agosto 2019 - 20:30

James Franco continua a sfornare film. L'ultimo è una lettera d'amore alla Nouvelle Vague ambientata nella New York del 1979

Yado – Red Sonja (FantaDoc) 22 Agosto 2019 - 14:49

La storia di Yado (Red Sonja) con Brigitte Nielsen e Arnold Schwarzenegger: come una certa modella danese si è ritrovata a portare sulle spalle l'eredità di Conan il barbaro. Morendo di freddo in Abruzzo.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Kronos, sfida al passato 21 Agosto 2019 - 16:20

La storia della serie TV Kronos - Sfida al passato (The Time Tunnel) e dei suoi viaggi nel tempo all'insegna del riciclo totale e delle sfighe cosmiche. Con un pizzico di John Williams.

7 cose che forse non sapevate su Nino il mio amico ninja 20 Agosto 2019 - 14:38

Dall'inquietante versione live action al remake e al treno dedicato, sette curiosità su Nino il mio amico ninja.