Condividi su

19 febbraio 2012 • 17:30 • Scritto da Leotruman

In Time, Paradiso Amaro e War Horse vi sono piaciuti?

Qual'è stata la scelta dei nostri lettori questo weekend? Ecco lo spazio dove potete scrivere i vostri commenti sulle pellicole viste nel weekend cinematografico.
Post Image
7

Questo weekend sono uscite pellicole per ogni genere e gusto. Il thriller fantascientifico In Time, il commuovente War Horse, la commedia Jack and Jill e il pluricandidato ed acclamato Paradiso Amaro con George Clooney.

Qual’è stata la scelta dei nostri lettori negli ultimi tre giorni? Vi sono piaciuti i film visti? Ecco lo spazio in cui potete scrivere tutti i vostri commenti, non prima di aver risposto al nostro sondaggio:


In Time Justin Randall Timberlake Amanda Louise Seyfried foto dal film 2

In Time è il nuovo film di Andrew Niccol (Gattaca) con protagonisti Justin Timberlake e Amanda Seyfried. Stroncato dalla critica, il film sembra aver trovato il gradimento del pubblico italiano visti i buoni dati di incasso di questi primi giorni di programmazione.

Secondo voi l’ottimo concept alla base è stato ben sviluppato o la storia complessivamente vi ha deluso? Come vi sono sembrati i protagonisti? Il miglior film di Niccol o Gattaca rimane su un altro pianeta? 

War Horse Jeremy Irvine Steven Spielberg foto dal set 2

War Horse è il nuovo film diretto da Steven Spielberg che ha incassato circa 130 milioni di dollari fino ad oggi ed è candidato a 6 premi Oscar (Miglior Film, Miglior Fotografia, Miglior Scenografia, Miglior Sonoro, Miglior Montaggio Sonoro e Miglior Colonna Sonora).

Un film d’altri tempi, piaciuto molto in patria e un po’ meno nel nostro paese, che arriva a breve distanza da Le Avventure di Tintin, altro esperimento di Spielberg girato e prodotto insieme all’amico Peter Jackson.

Cosa vi è piaciuto della pellicola e cosa non vi ha convinto? Un altro gioiello da aggiungere alla videoteca targata Spielberg? La storia di Albert e del suo cavallo Joey vi ha commosso o non è riuscita a coinvolgervi quanto sperato? Quanti e quali Oscar dovrebbe vincere secondo voi?

Paradiso amaro George Clooney Shailene Woodley Amara Miller Nick Krause foto dal film 4

Paradiso Amaro è il nuovo film diretto da Alexander Payne (Sideways) e con protagonista George Clooney, candidato all’Oscar come Miglior attore protagonista.

Il paradiso amaro del titolo sono le isole Hawaii, dove è ambientato il film e terra delle tristi avventure del protagonista, alle prese con una moglie in coma (e infedele), due figlie che sembra non saper gestire e un’eredità milionaria che ha ripercussioni sulla famiglia e sulla stessa isola.

L’interpretazione di George Clooney merita il premio Oscar? Cosa ne pensate del film e della regia di Alexander Payne? Dopo il clamore e l’attenzione mediatica di queste settimane, vi aspettavate qualcosa di più o il film è effettivamente uno dei migliori dell’anno?

In sala da venerdì anche Jack and Jillnuova commedia con protagonista Adam Sandlerl’horror-thriller ATM – Trappola mortale di David Brooks, con Alice Eve e Josh Peck e il drammatico E ora parliamo di Kevin… di Lynne Ramsay con Tilda Swinton, che è stato presentato all’ultimo Festival di Cannes.

Potete scrivere i vostri commenti su qualsiasi film abbiate visto nel weekend sempre in fondo al post.

Inoltre per restare sempre in contatto con il grande cinema potete scaricare le nostre applicazioni per iPadiPhone, iPod Touch e Android e andare sulla nostra pagina Facebook e cliccare “mi Piace”.

Condividi su

7 commenti a “In Time, Paradiso Amaro e War Horse vi sono piaciuti?

  1. In time é davvero brutto… L’idea di partenza era carina…. Ma poi lo sviluppo e per la fine… MAMMA MIA HO ESULTATO ALLA FINE DEL FILM!;)

  2. La scena più bella del Film War Horse è quella del soldato inglese e quello tedesco che si uniscono per qualche minuto per salvare il cavallo dai fili spinati che lo intrappolavano, peccato che alla fine entrambi lo volevano, all’inizio volevano organizzare un’incontro di box e poi hannno scartato subito perchè non volevano “scatenare una guerra”; alla fine hanno optato per testa o croce, ha vinto il soldato inglese.

  3. il film di adam sandler è troppo idiota: tempo perso!!! e mi spiace perchè di solito i suoi film mi piacciono.
    da paradiso amaro mi aspettavo di più storia è un pò scontata e secondo me i personaggi nn sono abbastanza approfonditi… secondo me tutto il film si salva solo grazie all’interpretazione di george clooney

  4. L’altro ieri ho visto War Horse: bellissimo, Spielberg colpisce ancora! 🙂
    Ieri invece ho visto Paradiso amaro (bravissimi il regista Payne e Clooney, anche se Sideways e Fratello dove sei? rimangono di gran lunga migliori) e di nuovo Hugo Cabret 3D (fantastico, che Scorsese memorabile!).
    Oggi pomeriggio invece doppio divertimento, con gli irresistibili 3 uomini e una pecora e Com’è bello far l’amore 2D.
    Prossimamente spero di vedere anch’io In Time, mentre l’unica uscita che mi ispira la prossima settimana è il francese Quasi Amici, divertente e toccante già dal trailer.

  5. @chiara verissimo quella scena e’ meravigliosa nella sua costruzione, epica e simbolica, la collaborazione nel salvare l’animale dalla morsa del filo spinato e poi lo spirito di possesso torna, e’ toccante, mi ha ricordato una scena di “italiani brava gente” …come in altre sequenze (tipo quella dei 2 ragazzini al mulino) mi ha ricordato per analogia la scena finale de “la grande guerra ” di monicelli..

  6. Son d’accordo con molti di voi, War Horse è un bel film. Non c’é molta violenza, nonostante la prima guerra mondiale sia ben più di uno sfondo, perciò è inutile fare paragoni con Salvate il Soldato Ryan. Quello che conta quì sono il dolore, la sofferenza e il senso di meraviglia, rappresentato dallo splendido animale, capace di compiere miracoli, proprio come nella scena surreale che citate voi, col soldato tedesco e quello inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *