L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il giovane Montalbano, Riondino ringiovanisce Camilleri

Di emanuele.r

Attenzione: l’articolo potrebbe contenere spoiler. Leggetelo a vostro rischio o se avete visto l’episodio.

Il-giovane-Montalbano-Cast-promo-02

Quando un personaggio entra nell’immaginario collettivo se ne vorrebbe sapere ogni dettaglio, ogni percorso di vita abbia intrapreso prima che lo conoscessimo ufficialmente, per questo i prequel al cinema o in tv funzionano. Con questa premessa nasce Il giovane Montalbano, la nuova serie di Rai 1 ispirata ai racconti di Andrea Camilleri e interpretata da Michele Riondino.

Il-giovane-Montalbano-Michele-Riondino-Andrea Camilleri-promo-03

Il primo episodio, La prima indagine di Montalbano, vede il nostro nei primi anni ’90, appena trentenne alle prese con un omicidio a Mascalippa, il paesino di montagna in cui lavora; ma l’altura non fa per lui, e quando lo trasferiscono a Vigata, sul mare, può godersi il suo amato pesce. E occuparsi del caso di una ragazza difficile, trovata armata di una pistola piuttosto sospetta. Lo stesso Camilleri scrive, per la regia di Gianluca Maria Tavarelli, una sceneggiatura tratta dall’omonimo racconto (pubblicato nell’omonima raccolta) e da Cinquanta paia di scarpe chiodate (nella raccolta Un mese con Montalbano) che accosta il poliziesco classico con la descrizione di usi e costumi del personaggio da giovane.

Il-giovane-Montalbano-Salvo-Mery-promo-04

Infatti, la vera curiosità del Giovane Montalbano (al cui sviluppo partecipa anche lo sceneggiatore Francesco Bruni) è riconoscere il personaggio e chi lo circonda rispetto a quanto amiamo sulla carta e nella serie con Luca Zingaretti: il fastidio verso le istituzioni, le autorità costituite, i piani alti, gli amici potenti in senso politico o criminale, la montagna; e l’amore per il mare, il cibo, il pesce cucinato come dio comanda, le donne – non solo Mery, che precede Valeria nel cuore di Salvo, ma anche la bella sconosciuta e illetterata al centro del caso -, la giustizia. Ed è curioso scoprire il passato dei colleghi di Montalbano, il giovane ed egualmente goffo Catarella, lo zio di Fazio che al nipote ha trasmesso l’insegnamento delle regole a dispetto dei colpi di testa del commissario.

Il-giovane-Montalbano-Salvo-Torrisi-promo-01

Più che un caso giallo, quello al centro della Prima indagine di Montalbano, è uno di quei tipici enigmi in stile Camilleri che più che ai dati, agli indizi, alle incongruenze s’interessa ai comportamenti delle persone, in modo più irruento che in futuro – come giusto per l’età – ma anche con la stessa umanità che lo accosta al Maigret di Simenon. Un buon prodotto sulla scia dell’originale, che ha il suo principale punto di forza, sottintendendo la bontà della scrittura di Camilleri, nel cast perfetto e in grande forma: Michele Riondino conferma la verve che lo sta portando a essere uno degli attori del momento, non temendo il confronto con un’icona della miglior tv italiana, Valentina D’Agostino è bella e molto convincente e tutto il cast di contorno (tra cui spicca il veterano Andrea Tidona) fa benissimo il suo lavoro. Anche il pubblico ha gradito molto (quasi 8 milioni di spettatori e 30% di share): concordiamo con lui.

Il-giovane-Montalbano-Valentina D'agostino-promo-05

E voi che ne pensate? Via piace la serie e gli attori scelti? Ditecelo commentando l’articolo e restate su Screenweek per altri commenti dall’Italia e dall’estero sulla serie tv.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Love, Death + Robots – Volume 2: il nuovo red band trailer della serie Netflix 10 Maggio 2021 - 21:00

La serie antologica animata di David Fincher e Tim Miller tornerà con otto nuovi episodi il 14 maggio

Videogames News: Il Futuro di Google Stadia, I Problemi di Returnal, Xbox in Perdita 10 Maggio 2021 - 20:35

Ecco come ogni settimana la nostra rubrica riguardante tutte le più interessanti notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

Solos: Dal 25 giugno su Prime Video la serie antologica Amazon Original 10 Maggio 2021 - 20:15

In Italia arriverà il 25 giugno su Prime Video: Solos la serie antologica Amazon Original creata da David Weil, con Anne Hathaway e Helen Mirren

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).