L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Dittatore Sacha Baron Cohen risponde all’Academy con un video!

Di Leotruman

Nel bene o nel male, basta che se ne parli. Ancora una volta l‘Academy ha cercato di impedire un fenomeno di autopromozione durante la serata dei premi Oscar, dando questa volta vita ad una delle più divertenti autopromozioni di sempre!

Nel pomeriggio di ieri vi avevamo raccontato uno scandalo pre-Oscar dell’ultim’ora. Sacha Baron Cohen era stato bandito dalla Notte degli Oscar perché l’Academy aveva deciso di non tollerare la promozione della commedia Il Dittatore, in uscita il prossimo maggio.

Nel film l’attore veste i panni del Generale Aladeen, dittatore vecchio stile che avrebbe voluto impersonare anche sul Red Carpet di domenica sera e nello stesso Kodak Theatre. L’Academy ha però ritirato i biglietti a Cohen, che gli verranno restituiti solo se firmerà un accordo per non comparire alla cerimonia vestito come il dittatore del film da Larry Charles (tra l’altro R-rated).

L’attore non ha risposto tramite il suo addetto stampa, ma ha organizzato una vera e propria dichiarazione video nei panni di Aladeen! Il tutto è stato a anticipato da un’immagine di lancio comparsa ieri sul sito ufficiale del film (Republic of Wadiya):

L’Ammiraglio Generale Aladeen rilascerà nella mattinata di domani una risposta formale in seguito all’esclusione dalla Notte degli Oscar operata dall’Academy of Motion Pictures Arts and Zionists (N.d.r: gioco di parole tra Sciences e sionismo; ricordo che lo stesso Cohen è ebreo).

Ed ecco arrivare la risposta video, davvero spassosa:

Oltraggiato per l’estromissione, il Generale Aladeen avverte l’Academy: se non gli restituirà i biglietti entro domenica a mezzogiorno, ci saranno conseguenze inimmaginabili!

Il dittatore coglie inoltre l’occasione per esprimere il suo sdegno per l’esclusione di pellicole da lui amate come “When Harry kidnapp Sally” (Harry rapisce Sally), “You’ve got a mail bomb” (C’è una bomba per te!) o “Planet of the Rapes” (Il Pianeta degli Stupri). Esilarante inoltre il finale: “Ho pagato Hilary Swank due milioni di dollari per essere la mia accompagnatrice, e non mi risarcirà di un penny!“, con annessa frecciatina a Brett Ratner e un sincero in bocca al lupo a Billy Cristal (evidentemente ammirato dall’attore).

Cosa aspettarci per le prossime ore? Fino a dove Sacha Baron Cohen sta scherzando e dove potrebbe spingersi domenica pomeriggio a Los Angeles?

Anche quest’anno seguiremo in diretta l’84esima edizione degli Academy of motion picture arts and sciences Awards. L’appuntamento è per domenica 26 febbraio e potete trovare tutti i dettagli a questo link!

Fonte: Repubblica di Wadiya

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Angel – Lo spin-off di Buffy è su Star e dovete recuperarlo subito! 8 Maggio 2021 - 20:00

Angel è da oggi parte del catalogo di Star su Disney+: una perfetta occasione per recuperare un cult!

Infinite: lo sci-fi thriller di Fuqua con Wahlberg salta i cinema e passa a Paramount+ 8 Maggio 2021 - 18:07

Un altro titolo fantascientifico salterà le sale: Infinite lo scifi thriller di Fuqua con Mark Wahlberg passa a Paramount+

The Space Cinema cerca nuove risorse per tutti i multisala del circuito 8 Maggio 2021 - 17:00

In vista della ripartenza del settore, dopo la chiusura di questi mesi, l’azienda ha aperto da poco nuove posizioni per coloro che vogliono lavorare all’interno dei multisala The Space Cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.