L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Com’è bello far l’Amore supera il milione, ottima tenuta per Hugo Cabret

Di Leotruman

Gli incassi nella giornata di ieri sono tornati a salire, anche se una pellicola come Com’è Bello Far l’Amore, la nuova commedia di Fausto Brizzi, non è ancora riuscita ad esprimere completamente il suo potenziale.

Ieri ha raccolto 853mila euro (113mila spettatori), per un totale 1.13 milioni di euro in 48 ore. Il risultato è stato certamente condizionato dal maltempo, soprattutto nella giornata di venerdì, ma ricordo che la pellicola gode anche del sovrapprezzo 3D ed è distribuita in oltre 600 copie. A questo punto rischia di arrivare a 2.5 milioni circa nel weekend, un risultato al di sotto delle aspettative.

Ottima tenuta per Hugo Cabret di Martin Scorsese, capace di incassare altri 541mila euro (solo il 20% in meno rispetto alla scorsa settimana) per un totale che in 9 giorni supera i 3 milioni di euro. Cala del 60% invece Benvenuti al Nord, ormai in piena fase calante: eppure ha raccolto altri 380mila euro per un totale di 25.17 milioni di euro.

Buona media per sala per la commedia australiana Tre uomini e una pecora (A Few Best Men), che ha incassato 284mila euro ieri per un totale di poco inferiore ai 400mila euro in due giorni, che potrebbe superare ampiamente le aspettative a fine weekend. Dietro troviamo Mission: Impossible – Protocollo Fantasma Millennium: Uomini che Odiano le Donneche hanno raccolto rispettivamente 232mila euro 177mila euro nella giornata di ieri.

Solo 141mila euro incassati Star Wars Episodio I – La Minaccia Fantasma 3D, nonostante abbia a disposizione 200 schermi 3D. Sono 210mila gli euro raccolti in 48 ore, e non raggiungerà la quota dei 600mila che ci eravamo prefissati. Non decolla 40 Carati (Man on a Ledge), thriller con Sam Worthington che forse avrebbe beneficiato di un’altra finestra di uscita e che ha incassato circa 135mila euro ieri. Chiudiamo con Albert Nobbs, film candidato a tre premi Oscar che troviamo in 11esima posizione con 84mila euro e una buona media per sala.

Continuate a seguirci in questi giorni per aggiornamenti costanti sugli incassi del film, che troverete nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office: Detective Conan incassa ¥5.9 miliardi, Evangelion supera Shin Godzilla, Demon Slayer supera i ¥39.9 miliardi 11 Maggio 2021 - 21:38

Confermato Demon Slayer al primo posto al box office mondiale dei film del 2020, Evangelion supera Shin Godzilla durante la Golden Week e diventa il film di maggior incasso di Hideaki Anno. In Giappone estese le restrizioni a causa della pandemia. I due film di Kenshin in arrivo su Netflix

David di Donatello 2021: tutti i vincitori [In Aggiornamento] 11 Maggio 2021 - 21:30

È terminata la 66esima edizione dei David di Donatello, il più prestigioso premio cinematografico italiano. Ecco tutti i vincitori.

Kiefer Sutherland in una nuova serie di spionaggio su Paramount+ 11 Maggio 2021 - 21:00

La star di 24 e Designated Survivor tornerà in azione in una serie ideata da John Requa e Glenn Ficarra, produttori esecutivi di This Is Us

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.