Condividi su

12 febbraio 2012 • 16:50 • Scritto da Leotruman

Com’è Bello fa l’Amore, Star Wars 3D e Tre uomini e una Pecora vi sono piaciuti?

Quale pellicole hanno visto i nostri lettori nel weekend? Vi sono piaciute? Ecco la bacheca per tutti i vostri commenti!
Post Image
7

In uno sfortunato weekend, il secondo consecutivo segnato dal maltempo, sono state concentrate diverse nuove uscite cinematografiche. Gli incassi non sono esaltanti, eppure un buon numero di italiani ha scelto di andare al cinema in questo secondo fine settimana di febbraio.

In sala sono arrivati le commedie Com’è Bello far l’Amore e Tre Uomini e una Pecora, il thriller 40 Carati, il fantascientifico Star Wars – Episodio I 3D, i drammatici Albert Nobbs e La Verità Nascosta.

Qual’è stata la scelta dei nostri lettori negli ultimi tre giorni? Vi sono piaciuti i film visti? Ecco lo spazio in cui potete scrivere tutti i vostri commenti, non prima di aver risposto al nostro sondaggio:


Com'è Bello Far l'Amore Fabio De Luigi Claudia Gerini Filippo Timi - Foto 2

Fausto Brizzi è un regista da record. È l’ultimo ad aver diretto cinque pellicole, tutte con incassi superiori ai 10 milioni di euro (record sfiorato anche da Gabriele Muccino). Com’è Bello Far l’Amore è la sua nuova commedia e ha come protagonisti Fabio De Luigi e Claudia Gerini.

Dopo l’esperienza dello speculare Maschi contro Femmine e Femmine contro Maschi, Brizzi si è voluto cimentare con la tecnica del 3D, tecnologia con la quale è stata girata la pellicola.

Che ne pensate del film? Nella filmografia di Brizzi dove posizionate questa nuova pellicola? Il 3D è qualitativamente soddisfacente? Vale la pena di spendere oltre 10 euro per una commedia?

Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma 3D foto dal film 5

Star Wars Episodio I – La Minaccia Fantasma 3D è la prima riedizione in tre dimensioni che George Lucas ha fortemente voluto e finanziato con oltre 20 milioni di dollari.

Qualitativamente buona, la riconversione è però meno rivoluzionaria del previsto, forse condizionata da effetti visivi ormai ampiamente superati e dalle debolezze di base di Episodio I, non a caso uno dei più detestati dai fan.

Siete andati a vedere Episodio I 3D? Siete rimasti soddisfatti o delusi? I difetti saranno colmati negli Episodi successivi o più di così non si potrà mai fare? Tra Lucas e James Cameron, chi riuscirà a proporci la riconversione migliore?

Tre uomini e una pecora Kevin Bishop Kris Marshall foto dal film 2

Tre uomini e una pecora (A Few Best Men) è stato definito come una Notte da Leoni in salsa australiana, nonostante la sua sceneggiatura fosse stata scritta ben prima della commedia di Todd Phillips (si parla di 10 anni fa).

Visto all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma, il film è davvero divertente e si tratta di una nuova commedia di Stephan Elliott, già regista del classico Priscilla la Regina del Deserto e anche di Un Matrimonio all’Inglese.

Che ne pensate del film? Qual è il punto di forza e quale la sua debolezza? Olivia Newton John che sniffa cocaina vi ha stupito? Meglio le Pecore o i Leoni?

Da venerdì viene proiettato anche 40 Carati (Man on a Ledge), thriller diretto da Asger Leth e con protagonista la star di Avatar Sam Worthington. Prodotta da Lorenzo di Bonaventura, negli Stati Uniti non è riuscita a convincere e ha incassato fino ad oggi solo 15 milioni. In sala anche il drammatico Albert Nobbs, candidato a tre premi Oscar anche grazie all’interpretazione di Gleen Close (veste i panni di un maschio!) e il thriller La verità nascosta di Andres Baiz con Quim Gutierrez e Clara Lago.

 

Potete scrivere i vostri commenti su qualsiasi film abbiate visto nel weekend sempre in fondo al post.

Inoltre per restare sempre in contatto con il grande cinema potete scaricare le nostre applicazioni per iPadiPhone, iPod Touch e Android e andare sulla nostra pagina Facebook e cliccare “mi Piace”.

Condividi su

7 commenti a “Com’è Bello fa l’Amore, Star Wars 3D e Tre uomini e una Pecora vi sono piaciuti?

  1. Il 3D di Com’è bello far l’amore è limpido e luminoso, molto molto ben fatto, senza troppi “effetti fuori dallo schermo” che distraggono dalla storia. Io spero che i film diventino tutti tridimensionali e che il biglietto diventi però a prezzo normale. Nella filmografia di Brizzi il film è il migliore, il più originale e divertente. Sono sicura che sarà molto ben distribuito all’estero, proprio per la terza dimensione.

  2. oddio ma chi ve l’ha messo in mente che questo film possa essere distribuito all’estero? Speriamo che tutti i film siano in 3d? Oddio che paura!

  3. anche se non fosse in 3d all’estero non lo va a vedere nessuno,sono film che piacciono solo a noi,fatti x il pubblico italiano,purtroppo non sono svago, ma adesione a un modello culturale e politico,che ci ha fatto diventare gli ultimi sia come cultura(ormai morta in italia)sia come paese,
    ci raccontano un paese inesistente da anni con questo cinema
    immaturi beati loro erano gli unici che in grecia vivevano come a dubai

  4. In barba ai 3D, io venerdì sono andato a vedermi Albert Nobbs: non un film memorabile ma nemmeno da buttare via, con Glenn Close e Janet McTeer entrambe in forma smagliante (e infatti corrono entrambe per l’Oscar).

  5. Sono un fan di Star Wars ma non sono andato a vedere la nuova verisone in 3D, perché non sopporto le operazioni che raschiano il fondo del barile.
    Ho commesso l’errore di guardare “Com’ è bello far l’amore 3D”, un film per nulla memorabile, simpatici gli attori ma nulla di più. Brizzi purtroppo passa per il nuovo che avanza ma è solo un furbacchione che cucina minestre riscaldate, per lo sfotto’ agli “autori” che mette all’inizio del suo film si merita solo una montagna di pernacchie (se non peggio). L’unica novità, niente inflessioni dialettali (o quasi).
    Ho ripescato Millennium di Fincher e Acab di Sollima e per fortuna almeno questi due meritavano una visione.

  6. Star Wars è il peggior capitolo e lo eviterò. Ho visto il film di Brizzi che invece, contro ogni mia aspettativa, è un gioiello di comicità. Alla fine della proiezione c’è stato l’applauso e la gente rideva molto! Film molto molto originale. Secondo me scatta subito il remake con Ben Stiller e Owen Wilson!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *