L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Box Office Usa, testa a testa tra Chronicle e The Woman in Black

Di Leotruman

È il weekend del Super Bowl, caratterizzato solitamente da incassi deboli in particolar modo nella giornata della domenica. Eppure due pellicole si sono comportate più che discretamente tanto che gli incassi complessivi del weekend hanno raggiunto i 110 milioni di dollari, in forte crescita (+33%) rispetto allo scorso anno.

La sfida si svolta in particolar modo tra due film. Chronicle, il thriller supereroistico prodotto dalla 20th Century Fox e girato con la tecnica del found footage (alla Paranormal Activity per intenderci), ha sorpreso con un incasso stimato di 22 milioni di dollari nel weekend. Si parla di una media più che discreta di quasi 7600 dollari, un dato positivo considerando che gli attori sono praticamente sconosciuti. Per la Fox si tratta già un successo economico considerando che la pellicola è costata solamente 12 milioni.

Chronicle Dane DeHaan

Solo con i dati definitivi sapremo se Chronicle ha effettivamente vinto il weekend oppure è stato battuto sul filo di lana da The Woman in Black, l’horror gotico diretto da James Watkins e prodotto dalla Hammer Film (lo distribuisce CBS negli USA).

Si tratta del primo film con protagonista Daniel Radcliffe dopo la fine della saga di Harry Potter, un primo test per conoscere l’effettivo potenziale del maghetto lontano da Hogwarts. Esame superato visto che il thriller ha superato le aspettative e si parla di 21 milioni di dollari come stima per il weekend, con una media per sala di 7300 dollari (potete vedere qui la scena iniziale del film).

Gli analisti avevano previsto non più di 15 milioni, e invece il film ha sorpreso ed è stato promosso anche dalla critica (62% su Rottentomatoes, addirittura 85% per Chronicle).

Perde il 50% degli incassi d’esordio  The Grey, diretto da Joe Carnahan (regista dello sfortunato A-Team) e con protagonista Liam Neeson. 9.5 milioni di dollari è la stima di incasso per un totale di quasi 35 milioni in 10 giorni (ne è costati 25). Non molto convincente invece l’esordio di Big Miracle, dramma ambientalistico con protagoniste Drew Barrymore e Kristen Bell. Costato 40 milioni, ne ha recuperati solo 8.5 di milioni in questo primo fine settimana di sfruttamento, con una media di circa 4mila dollari. Vedremo se avrà una tenuta positiva come Winter’s Tale, una pellicola simile che esordì debolmente per poi chiudere con un discreto bottino.

Continua a calare Underworld: Il Risveglio, quarto capitolo della saga di vampiri e Lycans (il terzo con Kate Backinsale). Solo 5.6 milioni in questo terzo fine settimana per un totale di 54.3 milioni. Dovrebbe chiudere la sua corso proprio intorno ai 60 milioni e potrebbe non superare i 62 milioni del secondo episodio, evitando di far registrare un nuovo record per la saga. In tutto il mondo è per ora a quota 108 milioni.

Crollano di quasi il 50% tutte le altre pellicole della top-ten come il deludente  One For The Money, primo adattamento cinematografico di una celebre serie di libri scritta da Janet Evanovich e con Katherine Heigl come protagonista. 5.25 milioni è l’incasso degli ultimi tre giorni per un totale di poco inferiore ai 20 milioni (ne è costati 40). Sembra invece che Red Tails, pellicola ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale e prodotta da George Lucas, possa chiudere intorno ai 50 milioni considerando che dopo tre settimane è a quota 41 milioni (5 è la stima del weekend).

Niente di esaltante tra le pellicole che concorrono agli Oscar. Paradiso Amaro aggiunge altri 4.6 milioni per un totale di 65 milioni, Molto Forte Incredibilmente Vicino arriva ai 27.8 milioni (quasi 4 nel fine settimana) mentre The Artist è riuscito solo oggi a superare i 20 milioni in totale dopo 11 settimane di programmazione. Grazie ai 2.3 milioni di questi ultimi tre giorni Hugo Cabret arriva invece alla soglia dei 62 milioni (ricordo che ne è costati almeno 150).

A domani per la classifica completa del weekend italiano! Continuate a seguirci nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Lily James è Pamela Anderson in Baywatch nelle nuove foto di Pam and Tommy 15 Maggio 2021 - 16:00

La trasformazione di Lily James in Pamela Anderson si conferma impressionante: ecco le nuove foto dell'attrice in Pam and Tommy, con il look di Baywatch.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.