L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Box Office Italia, Quasi Amici esordisce in prima posizione in Italia

Di Leotruman

Primo aggiornamento con gli incassi del weekend. Sembra proprio che la voce del successo di Quasi Amici sia arrivata anche nel nostro paese e il pubblico italiano non si è fatto trovare impreparato.

La commedia dei record diretta Olivier Nakache ed Eric Toledano, che nella sola Francia ha incassato oltre 100 milioni di euro (e nel resto d’Europa sta facendo registrare ottimi dati), ha esordito in prima posizione anche nel nostro paese. Ieri ha incassato 253mila euro nelle oltre 300 sale a disposizione, corrispondente a 40mila spettatori. Per l’ottavo weekend consecutivo Medusa Film rischia di piazzare un proprio film in prima posizione, e tra l’altro sono ben tre le pellicole del distributore ad occupare le prime quattro posizioni (quattro nell’intera top-ten).

In terza posizione troviamo infatti il thriller fantascientifico In Time, in calo solamente del 27% e capace di raccogliere altri 156mila euro per un totale che supera i 2 milioni di euro. Dietro troviamo invece la commedia Com’è Bello Far l’Amore, con 133mila euro e un totale che dovrebbe superare i 6 milioni entro domenica sera (deludente visti gli standard a cui ci aveva abituato Brizzi).

Tra le corazzate Medusa è riuscito ad infiltrarsi Viaggio nell’Isola Misteriosasequel di Viaggio al centro della terra 3D che troviamo solo quinto in termini di presenze (22mila spettatori), ma al secondo posto negli incassi di ieri grazie al sovrapprezzo: 193mila euro è l’incasso d’esordio, per una pellicola pronta a dare il meglio nella giornata di oggi e soprattutto domenica con gli spettacoli pomeridiani.

Ottima tenuta per Paradiso Amaro con George Clooney, protagonista di un ottimo passaparola visto che è calato solamente del 13%. Sono 127mila gli euro incassati ieri, per un totale sempre più vicino ai 2 milioni. Proseguendo troviamo l’esordiente Knockout- Resa dei Conti, nuovo film di Steven Soderbergh che è riuscito a raccogliere 81mila euro in circa 200 schermi. Il furto degli schermi 3D ha purtroppo fatto calare Hugo Cabret, capace di raccogliere ancora 72mila euro .

50mila euro è invece l’incasso della commedia Hysteria di Tanya Wexler con Maggie Gyllenhaal, Hugh Dancy e Rupert Everett (140 schermi circa) mentre  Un Giorno questo Dolore ti sarà Utile, altra pellicola in arrivo da Roma e diretta da Roberto Faenza, non è andato oltre la 12esima posizione e un incasso di poco inferiore ai 30mila euro (una delusione considerando le 200 sale a disposizione). Lontano dalle altre pellicola anche un’altra pellicola che esordiva ieri, la commedia Qualcosa di straordinario con Drew Barrymore e John Krasinski che ha incassato circa 10mila euro.

Continuate a seguirci in questi giorni per aggiornamenti costanti sugli incassi del film, che troverete nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dopo Jupiter’s Legacy, le prossime uscite firmate Millarworld 7 Maggio 2021 - 17:30

Jupiter’s Legacy, la serie tratta dalle graphic novel di Mark Millar e Frank Quitely, è da oggi disponibile su Netflix, ma quali sono le prossime uscite firmate Millarworld?

Indiana Jones: riprese in Sicilia per il prossimo capitolo della saga con Harrison Ford 7 Maggio 2021 - 17:01

A quanto pare le riprese di Indiana Jones 5 si svolgeranno in Italia, più precisamente in Sicilia...

France: Léa Seydoux nel poster e nella prima foto del film di Bruno Dumont 7 Maggio 2021 - 16:49

Léa Seydoux nel poster e nella prima foto di France, il nuovo film diretto da Bruno Dumont

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.