L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
BAFTA: i poster degli Oscar britannici

BAFTA: i poster degli Oscar britannici

Di Valentina Torlaschi

Si scrivono BAFTA ma si leggono “Oscar inglesi“. La British Academy of Film and Television Arts è infatti l’equivalente dell’Academy americana e giusto qualche settimana fa vi avevamo comunicato le nomination che la BAFTA aveva annunciato per le diverse categorie tra cui Miglior Film, Miglior Film Britannico, Miglior Attore, Miglior Attrice, Miglior Documentario, Miglior Film in lingua straniera e così via.
I vincitori dei BAFTA Awards saranno eletti domenica 12 febbraio 2012 durante la cerimonia di premiazione che si terrà alla Royal Opera House di Londra e ovviamente la serata è molto attesa perché è considerata, un po’ come i Golden Globe, una sorta di anticipazione delle tendenze per i più importanti Oscar (la cui consegna, lo ricordiamo, è fissata per il 26 febbraio).

Nell’attesa delle premiazioni inglesi del 12 febbraio, per rendere omaggio alle pellicole che sono state candidate nella rosa dei Miglior film, l’organizzazione ha commissionato la rivisitazione grafica dei manifesti dei titoli della cinquina: The Artist, Paradiso Amaro, Drive, The Help e La talpa. Il risultato sono degli eleganti e raffinati artwork che ben rendono l’immagine (e lo spirito) di ciascuna delle cinque pellicole.

La creazione di questi poster è una vera e propria tradizione per i BAFTA Awards e ad ogni edizione viene scelta una nuova società per occuparsi del progetto grafico. Quest’anno è stato il turno di Eda Akaltun & StudioSmall (heartagency.com & studiosmall.com).

Qui sotto i cinque poster. Vi piacciono? Quale preferite?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Tom Holland lascia i social: “Perdo la testa quando leggo di me online” 18 Agosto 2022 - 15:00

La star della saga di Spider-Man ha deciso di "fare un passo indietro" dai social, per concentrarsi sulla sua salute mentale

Jonah Hill annuncia una pausa dai riflettori: “Soffro di attacchi di panico, non promuoverò più i miei film” 18 Agosto 2022 - 14:00

L'attore ha girato in gran segreto un documentario, che affronta il tema della salute mentale soffermandosi sul suo viaggio personale.

This England: la serie su Boris Johnson con Kenneth Branagh dal 21 settembre su Sky 18 Agosto 2022 - 13:15

Diretta da Michael Winterbottom, la serie racconterà come il governo di Boris Johnson abbia affrontato il Covid

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?