L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Underworld: Il Risveglio vince il weekend americano con 25 milioni

Di Leotruman

Buon esordio per  Underworld: Il Risveglio, quarto capitolo della saga di vampiri e Lycans (il terzo con Kate Backinsale). Secondo le prime stime di incasso nel weekend avrebbe incassato circa 25.4 milioni di dollari con una media di oltre 8mila dollari, rimanendo in media con gli altri episodi della saga.

Per la prima volta un film delle serie è stato presentato non solo in 3D (59% degli incassi) ma anche nei cinema IMAX (15%): il risultato è stato positivo, ed è il secondo esordio della saga dopo i quasi 27 milioni di Underworld: Evolution. L’accoglienza dei fan sembra buona (Cinemascore A-) e la pellicola potrebbe anche superare i 62 milioni incassati dal secondo episodio diventando il miglior incasso della saga. Lo scopriremo nei prossimi giorni insieme agli incassi globali, visto che la pellicola è uscita in contemporanea in tutto il mondo (eccetto che in Francia e Regno Unito).

Underworld - Il risveglio Kate Beckinsale foto dal film 1

Esordio al di sopra delle aspettative per Red Tails, pellicola ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale e prodotta da George Lucas. Si parla di 19.1 milioni di dollari incassati nei tre giorni (media di 7600 dollari). Convincente il balzo del 40% dalla giornata del venerdì a quella di sabato, mentre la pellicola ha fatto segnare un raro Cinemascore A “pieno”: dovrebbe quindi recuperare i 58 milioni di budget già in patria e potrebbe tramutarsi in un discreto successo a livello globale. Si dice che sia lo stesso Lucas ad aver coperto interamente il budget produttivo insieme ai 35 milioni di dollari spesi per la promozione e la distribuzione: si tratta infatti di un progetto fortemente voluto dal regista di Guerre Stellari, iniziato a sviluppare fin dal lontano 1988.

Cala del 50% rispetto al ricco weekend del MLK Day Contraband, thriller prodotto dalla Universal che ha incassato altri 12.2 milioni nel weekend per un totale di 46 milioni in 10 giorni (ne è costati 25). Non particolarmente convincente l’esordio wide di Molto Forte, Incredibilmente Vicino, nuova pellicola del regista Stephen Daldry (Billy Elliot) con protagonisti Tom Hanks e Sandra Bullock: 10.5 milioni è la stima di incasso con una media che non è andata oltre i 4mila dollari per sala. Il gradimento del pubblico sembra in ogni caso positivo (A-) e nonostante non dovrebbe avere visibilità agli Oscar, visto l’andamento dei vari premi della critica delle ultime settimane, il film potrebbe continuare ad incassare discretamente.

La delusione del fine settimana è purtroppo Knockout (Haywire), nuova pellicola di Steven Soderbergh e con protagonista la campionessa di arti marziali miste Gina Carano insieme ad altre star come Fassbender e McGregor. Solo 9 milioni di dollari stimati per questi tre giorni (media 3600 dollari) con un preoccupante Cinemascore D+. Il film è piaciuto molto alla critica ma non sta piacendo al pubblico, ma non dovrebbe faticare a recuperare i 23 milioni di budget.

Scorrendo il resto della classifica, La Bella e la Bestia in 3D non si sta comportando come il Re Leone visto che ha già perso il 52% degli incassi dell’esordio. Altri 8.5 milioni per un totale (comunque non disprezzabile) di 33.3 milioni di dollari. Settima posizione per la commedia Joyful Noise (6 milioni, totale 22 milioni) mentre Mission: Impossibile – Protocollo Fantasma grazie ai 5.5 milioni di questo sesto weekend di programmazione supera i 197 milioni totali.

Sherlock Holmes: Gioco di Ombre si avvicina a fine corsa con quasi 180 milioni incassati (4.8 milioni nel weekend) mentre Uomini che odiano le donne di David Fincher stab per superare i 100 milioni (94.7 milioni, di cui 3.75 milioni nel weekend).

In quest’ultimo weekend il numero di cinema per The Artist, la pellicola diretta dal francese Michel Hazanavicius che questa notte ha vinto il PGA Award, sono aumentate fino a quasi 700 per un incasso che non è riuscito ancora a decollare: 2.36 milioni con una media di 12.1 milioni. Grazie alle nomination agli Oscar di martedì aspettiamoci un’impennata e incassi costante almeno fino a marzo inoltrato.

A domani per la classifica completa del weekend italiano! Continuate a seguirci nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook.

Fonte dei dati: boxofficemojo

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

In arrivo due nuovi film di M. Night Shyamalan! 17 Settembre 2019 - 2:31

La Universal farà uscire i due progetti nel febbraio del 2021 e del 2023.

Dan Aykroyd conferma la sua presenza in Ghostbusters 2020 17 Settembre 2019 - 2:21

Come noto il nuovo capitolo è un sequel diretto dei film di Ivan Reitman. A dirigere il figlio Jason.

Thomasin McKenzie sarà protagonista di The Justice Of Bunny King 17 Settembre 2019 - 2:00

Con lei reciterà anche Essie Davis, protagonista di Babadook

StreamWeek: giù, nella tana del bianconiglio, con Undone 16 Settembre 2019 - 11:32

A qualcuno piace Caldo, City on a Hill e Undone nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lancillotto 008 11 Settembre 2019 - 12:15

Dare tutto un altro significato all'espressione "monkey business": gli scimpanzé agenti segreti di Lancillotto 008.