L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Oscar 2012 – La short list delle 9 pellicole per il Miglior film straniero, niente Italia

Di Leotruman

Nuova short-list resa disponibile dall’Academy of motion picture arts and sciences, questa volta molto attesa perché eravamo curiosi di scoprire se quest’anno l’Italia sarebbe o meno riuscita a rientrare nella rosa delle migliori pellicole in lingua straniera.

Purtroppo Terraferma di Emanuele Crialese, film selezionato quest’anno per rappresentare il nostro paese, non c’è l’ha fatta ed è già fuori dalla rosa delle nove pellicole tra le quali alcuni membri dell’Academy sceglieranno i cinque candidati per la statuetta dell’edizione 2012.

Guardiamo insieme la lista delle pellicole selezionate:

La Separazione Leila Hatami Peyman Moaadi foto dal film 3

BELGIO, “Bullhead,” Michael R. Roskam, director

CANADA, “Monsieur Lazhar,” Philippe Falardeau, director

DANIMARCA, “Superclásico,” Ole Christian Madsen, director

GERMANIA, “Pina,” Wim Wenders, director

IRAN, “A Separation,” Asghar Farhadi, director

ISRAELE, “Footnote,” Joseph Cedar, director

MAROCCO, “Omar Killed Me,” Roschdy Zem, director

POLONIA, “In Darkness,” Agnieszka Holland, director

TAIWAN, “Warriors of the Rainbow: Seediq Bale,” Wei Te-sheng, director

Nella prima fase diverse centinaia di membri dell’Academy hanno visto le 63 pellicole candidate e hanno votato quelle che erano secondo loro le sei pellicole meritevoli di candidatura. A queste l’Academy’s Foreign Language Film Award Executive Committee ha aggiunto altre tre pellicole fino a formare la rosa dei nove nomi.

Alcuni membri selezionati avranno il compito di valutare le pellicole (tra venerdì e domenica) per scegliere i cinque candidati ufficiali che verranno annunciati martedì pomeriggio ora italiana, nella cerimonia dell’annuncio delle nomination agli Oscar. Gli Academy Awards verranno consegnati domenica 26 febbraio 2012.

Nonostante i candidati non siano ancora stati scelti, la gara è prossima alla chiusura visto che Una Separazione di Asghar Farhadi, il candidato iraniano, si sta meritatamente portando a casa ogni riconoscimento possibile.

Che ne pensate della scelta? L’Italia avrebbe dovuto presentare un altro candidato o Terraferma era quello più idoneo?

Vi ricordo che potete trovare anche nelle prossime settimane tutte le notizie sugli Awards 2012 nella nostra sezione speciale.

Fonte: deadline

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Michelle Yeoh elogia i Marvel Studios per Shang-Chi: “Finalmente abbiamo il nostro supereroe” 29 Novembre 2020 - 15:00

Michelle Yeoh è lieta che Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings avrà il primo protagonista asiatico del Marvel Cinematic Universe.

Alex Garland sta preparando un horror a basso budget 29 Novembre 2020 - 14:00

Dopo la serie Devs, Alex Garland tornerà sul grande schermo con un horror a basso budget che girerà il prossimo anno nel Regno Unito.

Amazon Prime Video ci regala l’action figure di Borat, ecco lo spot 29 Novembre 2020 - 13:00

Sul canale YouTube di Amazon Prime Video è stato pubblicato un simpatico spot, che immagina l’arrivo di un’action figure di Borat, il personaggio interpretato da Sacha Baron Cohen.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.