Condividi su

20 gennaio 2012 • 09:23 • Scritto da Leotruman

Benvenuti al Nord incassa un altro milione di euro giovedì

Benvenuti al Nord incassa poco meno di un milione di euro nella giornata di ieri, per un totale di 2 milioni e 300mila euro in due giorni. Lontanissime le altre pellicole in sala, come La Talpa e J.Edgar. Ecco gli incassi di ieri:
Post Image
0

Continua la corsa di Benvenuti al Nord al botteghino italiano. Dopo aver raccolto poco più di 1.3 milioni di euro nella giornata d’esordio, il sequel di Benvenuti al Sud, sempre diretto dal regista Luca Miniero e con protagonisti Claudio BisioAlessandro SianiAngela Finocchiaro e Valentina Lodovini, ha fatto registrare un buon dato di incasso anche ieri.

965mila euro è il dato di giovedì 19 gennaio, corrispondente a più di 155mila biglietti staccati. Il totale supera i 2 milioni e 300mila euro in due giorni, ma sappiamo che è a partire da sabato che il film dovrebbe ingranare una marcia diversa.

Lontanissime le altre pellicole in sala come Immaturi – Il Viaggio, che ha raccolto solo 74mila euro ieri per un totale di 9.8 milioni di euro che ormai è evidente non raggiungerà i 15 milioni del primo episodio. La Talpa continua invece a prevalere su J.Edgar, anche se gli incassi e le medie per sala sono davvero deboli: 56mila euro il dato del primo e 52mila per il secondo. In proporzione si comporta meglio Shame con Michael Fassbender, con 29mila euro incassati in circa 100 schermi per un totale di 431mila euro in una settimana.

Hanno probabilmente passato la loro ultima giornata in classifica i due campioni del Natale 2011. Sherlock Holmes Gioco di Ombre grazie ai 23mila euro di ieri raggiunge un totale di 18.346.651 euro con oltre 2.7 milioni di biglietti staccati (300mila in meno del primo capitolo) mentre Il Gatto con gli Stivali con altri 8mila euro sfiora i 16 milioni in totale (15.970.129 euro) con poco meno di 2 milioni di presenze. A partire da oggi il loro numero di copie calerà drasticamente e la loro corsa al botteghino può dirsi conclusa.

Scopriamo insieme quali sono le novità in sala a partire da oggi e le loro potenzialità di incasso.

Underworld - Il risveglio Kate Beckinsale foto dal film 3

Con 270 copie, di cui una buona percentuale in 3D, Underworld: Il Risveglio è l’uscita più importante. Rispetto ad un’altra saga simile, come quella di Resident Evil, gli incassi nel nostro paese sono stati nettamente più bassi. Il primo capitolo incassò 1.8 milioni di euro, il secondo 1.7 milioni mentre il deludente terzo episodio non andò oltre gli 1.2 milioni. Il quarto episodio ha due punti di forza: il ritorno della protagonista Kate Beckinsale e il sovrapprezzo 3D e potrebbe tranquillamente segnare il record della saga nel nostro paese. Dovrebbe raccogliere circa 750mila euro in questi primi tre giorni per un totale di 2 milioni.

Nonostante un numero di schermi simile (220) e il fattore 3D, vedo meno bene L’Ora Nera, thriller fantascientifico che non ha sfondato per il mondo a livello di pubblico e critica. Credo non andrà oltre i 550mila euro con un crollo già a partire dalla prossima settimana a causa del passaparola, un po’ come avvenuto negli Stati Uniti.

Sarà invece interessante scoprire quanto incasserà la commedia drammatica The Help, enorme successo in patria con quasi 170 milioni di dollari incassati. Disney distribuisce il film in poco meno di 200 sale dopo averne sentito parlare ormai da mesi grazie alle voci in arrivo dagli States. Non mi aspetto un grande incasso per questo primo weekend (direi intorno ai 600mila euro), ma il film godrà certamente di un ottimo passaparola e soprattutto di ulteriore visibilità a partire da martedì, quando verranno annunciate le nomination agli Oscar. Il totale è imprevedibile e potrebbe trasformarsi in una piccola grande sorpresa anche in Italia.

Oggi escono anche E ora dove andiamo?, opera seconda della regista di Caramel (1.5 milioni di euro) che verrà proiettato in 55 schermi, mentre avranno solo una manciata di schermi a disposizione Sette opere di misericordia dei fratelli Gianluca e Massimiliano De Serio, presentato al Festival di Locarno, e Il sentiero della bosniaca Jasmila Zbanic (Festival di Berlino 2010).

Qual’è il vostro parere? Siete d’accordo con le previsione? Dite la vostra nel round della Boxoffice Cup (avete tempo fino alle ore 15!).

Continuate a seguirci in questi giorni per aggiornamenti costanti sugli incassi del film, che troverete nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *