L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Benvenuti al Nord incassa 12 milioni in 5 giorni, domenica da 4.4 milioni di euro

Di Leotruman

Negli ultimi giorni alcuni media hanno parlato impropriamente di record nei giorni scorsi per quanto riguarda la corsa al botteghino di Benvenuti al Nord. Ieri, domenica 22 gennaio un record è stato effettivamente sfiorato: la commedia diretta da Luca Miniero ha incassato ben 4.4 milioni di euro (652mila spettatori) in 24 ore, facendo registrare uno degli incassi più elevati di sempre in una sola giornata di programmazione.

Il sequel di Benvenuti al Sud aveva iniziato bene la sua corsa (ma senza strafare) nelle giornate di mercoledì, giovedì e venerdì (4 milioni in tre giorni). Da sabato aveva cambiato marcia con ben 3.5 milioni incassati, per poi esplodere letteralmente di domenica. Il film ha quindi incassato 9.853.057 euro nel weekend classico, uno tra i più elevati di sempre dietro a Che Bella Giornata (12.1 milioni) e di poco ad Avatar (9.9 milioni).

Sommando il risultato delle varie giornate il sequel distribuito da Medusa ha incassato 12.210.840 euro in 5 giorni: già ben 1.83 milioni di italiani sono corsi in sala in questi primi giorni per ritrovare Claudio Bisio e Alessandro Siani nei panni di Alberto e Mattia.

Benvenuti Al Nord Claudio Bisio Alessandro Siani Paolo Rossi Valentina Lodovini Angela Finocchiaro foto dal set 1

Lontanissime le altre pellicole presenti in sala, nessuna delle quali ha raggiunto e superato il milione di euro nel weekend. Underworld: Il Risveglio ha per esempio raccolto 994mila euro nel weekend, facendo registrare una buona media per sala (certamente grazie al 3D). Il quarto capitolo, che ha segnato il ritorno della protagonista Kate Backinsale, non faticherà a superare gli 1.8 milioni incassati dal primo episodio diventando il maggiore incasso della saga. Ricordo che il film ha aperto in prima posizione negli Stati Uniti con oltre 25 milioni di dollari di incasso.

Terza posizione per Immaturi – Il Viaggio, che ha subito certamente la concorrenza di Benvenuti al Nord riuscendo tuttavia ad incassare altri 893mila euro nel weekend. Se confrontiamo il numero di presenze della commedia con quelle di Underworld, il distacco è elevato proprio per il sovrapprezzo 3D dell’action thriller: 143mila contro 104mila spettatori (segno che il 3D nel nostro paese è capace ancora di attirare e di fare la differenza, soprattutto se di buona qualità). Il totale a questo punto è di 10.7 milioni e dovrebbe chiudere intorno ai 12-13 milioni, in calo di due milioni rispetto al primo episodio.

Perde due posizioni rispetto alla scorsa settimana La Talpa, spy-story con Gary Oldman che ha incassato 645mila euro negli ultimi tre giorni. La media per sala è drasticamente crollata e il film si deve accontentare di aver superato i 2 milioni di euro in totale (330mila spettatori). A livello totale nettamente meglio il risultato di  J.Edgar, il biopic diretto da Clint Eastwood e con protagonista Leonardo Di Caprio, che grazie ai 454mila euro del weekend raggiunge i 5.54 milioni in totale. Si tratta certamente di un buon dato, eppure Hereafter lo scorso anno era riuscito a sfiorare gli 8 milioni a fine corsa.

Gli spettatori italiani sembrano aver completamente snobbato tutte le altre nuove uscite. Il bellissimo The Help non è riuscito ad incassare che 292mila euro nei poco meno di 200 schermi a disposizione, facendosi superare anche da Alvin Superstar 3 (440mila euro) ormai nelle sale da settimane e pronto a superare i 5.5 milioni totali.

L’Ora Nera, thriller fantascientifico in 3D, si è posizionato invece solo in undicesima posizione con 197mila euro e una media per sala di nemmeno mille euro. Il film è stato superato sia da Shame (233mila euro nei tre giorni) che dall’horror Non Avere Paura del Buio (222mila). 14esima posizione invece per E ora dove andiamo?, opera seconda della regista di Caramel che però disponeva di circa 50 schermi: ha incassato 103mila euro nei tre giorni. 12mila euro invece la cifra raccolta da Sette opere di Misericordia, film diretto dai fratelli De Serio e presentato a Locarno.

Complessivamente nel weekend sono stati raccolti circa 15.5 milioni di euro (2.28 milioni di spettatori), un dato positivo ma in calo rispetto allo stesso weekend dello scorso anno quando erano stati raccolti oltre 18.7 milioni di euro (2.8 milioni di spettatori).

Che ne pensate del risultato di Benvenuti al Nord? Riuscirà a superare i 30 milioni di euro del primo capitolo o il fenomeno si sgonfierà? Vi è piaciuto il film?

Continuate a seguirci nei prossimi giorni per aggiornamenti incassi feriali del film, che troverete nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra pagina Facebook. Nel pomeriggio pubblicheremo i vincitori del nostro gioco, la Box Office Cup, mentre un nuovo round sta per partire!

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Aggretsuko – La stagione 3 introdurrà l’unicorno Seiya, dal 27 agosto su Netflix 8 Agosto 2020 - 21:00

Un gruppo idol e un unicorno tra le nuove entrate della terza stagione dell'anime Aggretsuko, disponibile dal 27 agosto su Netflix

Woke – Trailer ufficiale per la serie Hulu con Lamorne Morris 8 Agosto 2020 - 20:00

Lamorne Morris interpreta un vignettista che apre gli occhi sulle ingiustizie del mondo nel trailer ufficiale di Woke, dal 9 settembre su Hulu.

Superworld: Jason Bateman dirigerà il film su un mondo di supereroi 8 Agosto 2020 - 18:00

La star di Ozark porterà al cinema il romanzo di Gus Krieger, in cui tutti nel mondo hanno superpoteri tranne un singolo impiegato

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.