L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Sherlock Holmes – Intervista a Jared Harris, alias il malvagio Moriarty

Di Filippo Magnifico

Continua il nostro viaggio all’interno di Sherlock Holmes: Gioco di Ombre, seguito del fortunato film liberamente ispirato al personaggio creato da Arthur Conan Doyle. Ieri vi abbiamo presentato un’intervista ai protagonisti Robert Downey Jr. (Sherlock Holmes) e Jude Law (John Watson). Oggi invece cerchiamo di scoprire qualcosa di più su Jared Harris, che nel film interpreta il malvagio Professor Moriarty.

Sherlock Holmes - Gioco di Ombre Jared Harris foto dal film 2

Durante un’intervista per il sito Collider.com l’attore ha appunto parlato del film e del suo personaggio, rivelando di essere stato contattato per la parte praticamente all’ultimo minuto. Un vera sorpresa, anche perché le riprese del film sono cominciate circa una settimana dopo l’annuncio ufficiale. Poco male, perché Harris non ha dovuto fare alcuna ricerca per conoscere meglio il personaggio di Moriarty:

“Avevo già letto tutti i libri di Sherlock Holmes, quindi lo conoscevo molto bene. Anche se non si può fare molta ricerca sul personaggio basandosi sui libri, visto che appare solo in due storie.”

Ma come sarà dunque il suo Professor Moriarty? Stando a quanto dichiarato dall’attore ci troveremo di fronte ad una figura misteriosa. Un vero e proprio manipolatore, in grado di far muovere le persone a suo vantaggio, quasi fossero dei semplici burattini:

“È un così grande manipolatore che non ha bisogno di commettere atti di violenza o omicidi di persona. Lui è in grado di far commettere quegli atti a chiunque. E molto spesso le persone non si rendono conto di essere state manipolate. Non sono consapevoli di essere cadute in un tranello. Da questo punto di vista non si è mai sicuri di come lui stia consapevolmente manipolando il corso degli eventi, fino a quando non si arriva alla fine della storia.”

Una figura decisamente affascinante, Jared Harris e Guy Ritchie hanno discusso a lungo sul personaggio e sono giunti alla conclusione che dovesse diventare qualcosa di più del villain comune alla maggior parte dei lungometraggi. L’attore ha poi parlato del regista, che si è dimostrato molto aperto durante le riprese. In più di un caso è stato lasciato spazio all’improvvisazione e questo molto spesso si è rivelata utile per la buona riuscita di una scena.

Il film, diretto ancora una volta da Guy Ritchie, arriverà nelle nostre sale il 16 dicembre 2011. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog oppure curiosare sulla pagina Facebook italiana del film.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nova – Kevin Feige conferma i piani per Richard Rider e Sam Alexander 17 Gennaio 2021 - 17:00

Kevin Feige conferma che ci sono dei piani per introdurre sia Richard Rider sia Sam Alexander nel MCU: vedremo quindi la versione originale di Nova e quella più recente.

Spider-Man 3: Charlie Cox di Daredevil avvistato sul set? 17 Gennaio 2021 - 16:00

Sempre più insistenti le voci sul cameo di Daredevil nel nuovo Spider-Man: l'attore sarebbe stato avvistato sul set...

Batwoman – La nuova featurette è dedicata a Meagan Tandy 17 Gennaio 2021 - 15:00

Meagan Tandy parla di Sophie e del suo rapporto con Julia e Ryan Wilder nella nuova featurette di Batwoman, la cui seconda stagione debutta stasera su The CW.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.