Condividi su

25 novembre 2011 • 12:05 • Scritto da Leotruman

Il Signore degli Anelli in 3D, ecco cosa ne pensa Elijah Wood

Dopo Star Wars e Titanic, arriverà nelle sale anche Il Signore degli Anelli in 3D? In molti se lo chiedono e l'attore Elijah Wood ci da il suo parere, mentre spiega cosa ha provato nel tornare a vestire i panni di Frodo nel cameo contenuto ne Lo Hobbit.
Post Image
0

Titanic sta per tornare in 3D e anche l’intera saga di Star Wars. Visto che le riprese de Lo Hobbit, il prequel in due parti de Il Signore degli Anelli diretto da Peter Jackson, si stanno svolgendo in tre dimensioni in molti si sono chiesti se anche la trilogia classica de Il Signore degli Anelli tornerà nelle sale riconvertita in tale formato.

Sull’argomento si è espresso in questi giorni Elijah Wood, conosciuto da tutti per il ruolo di Frodo e doppiatore di Happy Feet 2 (da oggi nelle sale italiane). Ecco il parere dell’attore:

Wilfred 1x08 Anger Ryan Cap 06

“Penso che sarebbe davvero bello rivedere la saga in 3D. Si è già parlato di ridistribuirla in versione dimensionalizzata e sinceramente a me non dispiacciono le riconversioni in 3D, sempre che ci si dedichi il giusto tempo. Non mi piace quando un film non ha un budget e tempo adeguato per lavorare bene alla riconversione, e i dettagli non vengono curati in maniera adeguata, perché il risultato rischia di essere terribile e scadente. Ma so che lo riconvertirebbero certamente con un processo super-meticoloso.

D’altronde Titanic sta per uscire in 3D, e Star Wars: Episodio I – la Minaccia Fantasma pure, il che significa che dovremo aspettare tre film per vedere i primi magnifici episodi, il che è incredibile: perché devo aspettare tre anni? State proiettando prima Episodio I?! Che p…

Penso che realizzeranno inoltre una mega-cofanetto con tutte le scene tagliate. Ci sono scene tagliate, non so quante siano perché è passato molto tempo. Diverse scene furono reinserite nelle edizioni estese, ma ci sono ancora moltissime scene che non sono mai state incluse. Ci sono almeno un paio di ore di errori sul set e blooper, sarebbe davvero divertente rivederli!”

Wood si è quindi espresso anche sulla scelta della Lucasfilm di riproporre la saga di Star Wars in ordine cronologico e non di uscita (il “primo” Guerre Stellari arriverà nel 2015) e sulla possibilità di una nuova edizione home-video del Signore degli Anelli. Non si può che concordare con ogni sua parola, non trovate?

All’attore è stato poi chiesto come ha fatto a tornare nel personaggio di Frodo per il cameo che ha girato ne Lo Hobbit. Ecco la sua risposta:

Prima di iniziare mi sono rivisto la Compagnia dell’Anello, giusto per ricordare il modo in cui parlava. Inoltre si trattava di rivisitare una cosa che avevo fatto nei quattro tra i migliori anni della mia carriera, ed era solo una gioia. Sembrava una grande riunione di famiglia in un certo senso. La cosa più strana era sul set, dove mentre guardavo i miei piedi mi sentivo “normale” e pensavo: ‘Siamo qui, siamo girando un’altra scena a Casa Baggins, 10 anni dopo’. Mi sentivo come a casa.

Voi vorreste rivedere Il Signore degli Anelli al cinema e in 3D? Qual’è il vostro parere?

L’uscita di The Hobbit: An Unexpected Journey, è prevista in America per il 14 dicembre 2012, mentre quella di The Hobbit: There and Back Again per il 13 dicembre 2013. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog.

Fonte: DoG

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *